-25%
La vita sessuale dei nostri antenati - Bianca Pitzorno - copertina

La vita sessuale dei nostri antenati

Bianca Pitzorno

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 6 settembre 2016
Pagine: 458 p., Brossura
  • EAN: 9788804667759
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 71 persone

€ 9,38

€ 12,50
(-25%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La vita sessuale dei nostri antenati

Bianca Pitzorno

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La vita sessuale dei nostri antenati

Bianca Pitzorno

€ 12,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La vita sessuale dei nostri antenati

Bianca Pitzorno

€ 12,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 6,25 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Cara Lauretta, cara cugina come me orfana e come me allevata dalla inflessibile nonna nel culto della nostra nobilissima stirpe, perdonerai mai all'autrice di avere scritto questo libro sui nostri antenati? Di averne rivelato i segreti e i peccati più insospettabili a partire dal lontano Cinquecento, quando una firma del Viceré su una pergamena rese blu il nostro sangue che prima era rosso come quello di tutti gli altri abitanti di Ordalè e di Donora? Adesso che abbiamo quasi quarant'anni, che abbiamo vissuto la liberazione sessuale e le sfrenatezze del Sessantotto, che abbiamo messo la testa a partito, non ci dovrebbe risultare così difficile accettare che anche i nostri antenati, e specie le antenate, abbiano avuto le loro storie di letto, e non sempre esemplari. Lo so che per chiunque è difficile pensare che i propri genitori hanno avuto una vita sessuale, e che se così non fosse noi non saremmo qui... E i nostri nonni, come immaginarli a rotolarsi peccaminosamente tra le lenzuola? Ma con i bisnonni non dovrebbe essere così impossibile, specie se sappiamo che hanno messo al mondo quindici figli. Per non parlare dei trisnonni e dei quadrisnonni. Senza l'attività sessuale dei nostri antenati il genere umano si sarebbe estinto. Eppure tu, Lauretta, quando accenno a questo argomento ti turi le orecchie e strilli: "Bisogna essere proprio dei maniaci sessuali per pensare a certe cose"...
3,72
di 5
Totale 10
5
2
4
4
3
3
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Dan

    08/03/2019 21:14:30

    Ho letto la Pitzorno come autrice per bambine e mi è sempre piaciuta molto. Carina, originale, le storie lasciavano molto alla mia esperienza di lettura. In questo romanzo forse riponevo troppe aspettative. La lettura è stata comunque molto piacevole, la trama è avvincente e l'ho trovato un buon passatempo, ma forse speravo in qualcosa di più. Non ho trovato quella originalità particolare che avevo visto negli altri suoi libri. Se amate questa autrice penso che ne troverete comunque le caratteristiche dello stile, io forse cercavo qualcosa di più.

  • User Icon

    Franca

    08/03/2019 11:41:59

    Con Bianca Pitzorno sono diventata una lettrice accanita sin da piccola, ho adorato i suoi libri per ragazzi che tutt’ora hanno un posto speciale nel mio cuore.“La vita sessuale dei nostri antenati” è il secondo libro per adulti al quale si dedica. Questa storia è ambientata negli anni Settanta e si divide tra Bologna e Ordale un paesino di provincia in cui la protagonista, una docente universitaria, ha vissuto da ragazzina. Nel libro viene sviscerata la storia delle antenate della protagonista, è un filo narrativo molto complesso che si suddivide un numerose sottotrame. Un libro ricco di storie che chi ha amato “Ascolta il mio cuore” non può assolutamente perdere! Consigliato a tutti i suoi ammiratori!

  • User Icon

    Lina

    21/09/2018 16:04:26

    Bianca Pitzorno è stata la scrittrice della mia infanzia, ho adorato i suoi libri per ragazzi che tutt’ora hanno un posto speciale nel mio cuore.“La vita sessuale dei nostri antenati” è il secondo libro per adulti al quale si dedica. Questa storia è ambientata negli anni Settanta e si divide tra Bologna e Ordale un paesino di provincia in cui la protagonista, una docente universitaria, ha vissuto da ragazzina. Nel libro viene sviscerata la storia delle antenate della protagonista, è un filo narrativo molto complesso che si suddivide un numerose sottotrame. Un libro ricco di storie che chi ha amato “Ascolta il mio cuore” non può assolutamente perdere!

  • User Icon

    Li

    18/09/2018 06:00:40

    Ho amato la Pitzorno da bambina e l’ho amata ancora di più da adulta. Una storia in cui è il lettore a tirare le fila, che tocca temi scottanti e di vitale importanza con grazia e impegno

  • User Icon

    Chiara

    21/11/2016 15:07:59

    Versione casereccia di Cent'anni di solitudine. Nel complesso l'ho apprezzato, mi sono piaciuti molto lo stile e il linguaggio dell'autrice. Le vicessitudini di questa famiglia sono alquanto improbabili ma la narrazione è coinvolgente. Mi sono rimasti vari punti interrogativi, vicende che vengono accennate ma poi non sviluppate nel corso del romanzo.

  • User Icon

    Massimo F.

    22/05/2016 09:51:31

    Nonostante un titolo fuorviante e tutto sommato inappropriato (bilanciato tuttavia dalla bellissima foto di copertina, sintesi di una generazione), questa classica saga italiana di provincia si fa leggere, eccome. Intrigante e ben raccontata, la storia è impreziosita da numerosi riferimenti alla cultura classica che, pur appesantendo qua e là la narrazione, risultano sempre pertinenti (oltre che affascinanti). Consigliato.

  • User Icon

    Laura

    28/08/2015 19:23:08

    Questo libro merita il massimo della valutazione. Conoscevo solo vagamente l'autrice, ma rimedierò senza alcun dubbio perché è una scrittrice veramente brava. Il libro è piuttosto corposo ma la lettura scivola via anche troppo velocemente. Una storia di parenti, nonni, genitori, cugini, nipoti, con alcune cose non raccontate esplicitamente ma che si lasciano intuire, un bell'intreccio che è un vero piacere seguire dall'inizio alla fine è si lascia il libro, purtroppo finito, con una aspettativa per il seguito, che non so se ci sarà, ma spero di sì. Ah, inizia con la descrizione di un orgasmo favoloso e mi fermo qui.

  • User Icon

    Roberta

    25/07/2015 16:16:31

    Ho avvicinato la Pitzorno grazie ad alcuni libri per ragazzi letti con mio figlio. In quel caso ho apprezzato molto lo stile, la semplicita' e la fantasia adottati. In questo romanzo ne ho riconosciuto lo stile e mi sono piaciute le citazioni dei classici greci, ma ho trovato abbastanza noiosa la storia. Inizialmente curioso, successivamente solo a tratti scorrevole, troppe volte lento. Mi ha fatto sorridere, e' vero, ma non mi ha lasciato altro. Mi aspettavo un romanzo piu' "frizzante", senza comunque scadere in quello che il titolo lascerebbe supporre. Carino, ma niente di piu'!

  • User Icon

    federica

    07/07/2015 09:39:19

    Bello, mi è davvero piaciuto. Una "saga" familiare scritta brillantemente e con molto garbo (quindi senza alcuna volgarità...nel caso in cui qualcuno pensasse di farsi fuorviare dal titolo). Consigliato come lettura estiva, vista anche la lunghezza dell'opera.

  • User Icon

    elena.bazz

    28/06/2015 17:42:52

    Ho appena finito di leggerlo e devo ancora capire se mi è piaciuto oppure no. Un romanzo un po' strano... La prima parte l'ho trovata piuttosto noiosa (stavo quasi per abbandonare il libro): sembrava più uno sfoggio della cultura dei classici greci e latini dell'autrice che aveva ben poco a vedere con la trama; poi pian piano le vicende degli antenati di Ada mi hanno lentamente coinvolto; infine il finale mi ha lasciata un po' perplessa...un finale che sembra aperto a varie interpretazioni e che quindi, in sostanza, non termina la storia... Mah...forse mi aspettavo di più da questo libro...

Vedi tutte le 10 recensioni cliente

Conosciamo Bianca Pitzorno come autrice di libri per bambini, ma con La vita sessuale dei nostri antenati si rivolge a un pubblico adulto.

Siamo a fine anni ’70 e la protagonista della storia è Ada Bertrand Ferrell, una ricercatrice e professoressa universitaria di Bologna. La prima volta che incontriamo Ada, lei si trova a Cambridge per un convegno, finisce a letto con uno sconosciuto e sperimenta il suo primo orgasmo. Una volta tornata a Bologna, dove Ada convive con l’avvocato Giuliano, riprende la sua normale vita quotidiana e deve fare i conti con un evento doloroso: l’amato zio Tancredi – che l’ha cresciuta insieme a sua cugina Lauretta dopo la morte dei loro genitori sotto i bombardamenti – si sta pian piano spegnendo.
Il cuore del romanzo è dedicato al passato della famiglia di Ada, si tratta di una vera e propria saga familiare che è impossibile riassumere: veniamo a conoscenza della storia della nonna Ada, della capostipite della famiglia Ferrell e di molte altre vicende intrecciate tra loro.
Come fa intuire il titolo, il sesso c’entra e tanto, le abitudini sessuali degli antenati di Ada hanno effettivamente cambiato il corso della storia della famiglia ma, pur essendo un tema fondamentale, ad emergere con forza dal romanzo sono i grandi personaggi femminili.
Bianca Pitzorno non crea eroine, dipinge donne reali, con i loro pregi e difetti, in cui è facile immedesimarsi. Donne che appartengono a epoche diverse e che per questo hanno mentalità molto diverse.
Di questa famiglia nobile e un po’ decaduta veniamo alla scoperta di tutti i segreti, con quel gusto per il gossip che non è un malevolo spiare l’intimità altrui, ma una sana e genuina curiosità, condita da leggerezza, onestà e nessun falso pudore.

di Claudia Bruzzone
Si ringrazia il Master Booktelling

  • Bianca Pitzorno Cover

    Vive e lavora a Milano. Autrice di romanzi soprattutto per ragazzi. Dopo una laurea in Lettere antiche si trasferise a Milano per frequentare la Scuola Superiore delle Comunicazioni, dove si è specializzata in cinema e televisione. Ha lavorato per la Rai nella realizzazioni di molti programmi per bambini e ragazzi. Tra i suoi libri per i più piccoli ricordiamo Quando eravamo piccole, La bambola dell'alchimista, La casa sull'albero; trai i libri per i ragazzi: Diana, Parlare a vanvera, Re Mida ha le orecchie d'asino, Tornatrás. Tra gli editori che pubblicano le sue opere ci sono Mondadori, Einaudi Ragazzi, Salani e Gallucci. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali