Categorie

Luc Ferry

Traduttore: C. Spinoglio
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 254 p., Brossura
  • EAN: 9788811679707
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Waldganger

    26/12/2016 08.25.24

    Un libro fondamentale per tutti. Guida ideale per chi si vuole avvicinare alla filosofia.

  • User Icon

    Stefano Vaglio Laurin

    26/05/2014 23.22.11

    Un titolo ammiccante,destinato a stuzzicare gli appassionati del genere e non solo.Le oltre 200 pagine del libro non gridano ai quattro venti come si affrontano le insidie della vita, sarebbe troppo facile.Sono tanti infatti i libri di simil-filosofia prodighi di insegnamenti scippati qua e la' zigzagando tra Platone e Schopenhauer.Qui e' tutt'altro:l' impianto del libro e' strutturato in modo da avvicinare progressivamente il lettore alla disciplina piu' rivoluzionaria della nostra storia e Luc Ferry ci riesce benissimo servendoci come antipasto ingredienti e finalita' del pensiero filosofico. Cio' e' davvero un presupposto importante per poi comprendere agevolmente cio' che anima le varie scuole di pensiero nel corso dei secoli: Stoicismo, Umanesimo, filosofia contemporanea, per citarne alcune. Pietre miliari della filosofia costrette pero' nel tempo a confrontarsi con religione, ateismo, materialismo, tecnologia:la filosofia e' bussola sicura in ogni viaggio ideale nel mare dell'incerto, ma e' innegabilmente soggetta alla meteorologia dell'epoca in cui vive; si trova a dover fare i conti con tutto cio' che puo' mettere in dubbio o in pericolo la sua significativita' o , peggio, la sua efficacia.L'autore questo ce lo racconta per bene, utilizzando un linguaggio semplice, capace di trasmette anche all' 'uomo qualunque" - e quello sono io - il senso vero della filosofia. Gaudium magnum del sottoscritto nel trovare ad un certo punto ampie parti dedicate a Nietzsche. Volonta' di potenza, eterno ritorno, distruzione degli idoli, superuomo: tutto cio' viene argomentato e proposto piu' volte da diverse angolazioni. Spesso le letture propedeutiche al Nietzsche-pensiero maturano conclusioni insoddisfacenti o affrontano la caratterizzazione delle sue opere abbandonandosi ad argomentazioni arbitrarie.Con Luc Ferry cio' non accade,al contrario:viene restituita a Nietzsche la somatica del suo pensiero astenendosi da facili interpretazioni personali.

  • User Icon

    giancarlo

    02/01/2013 14.53.24

    Istruttivo,interessante. Spiega nei vari modi in cui le varie scuole di pensiero filosofiche vedono la vita, il vivere e il concetto di "salvezza". Mai critico con le varie forme di pensiero, benchè logicamente esprima le proprie opinioni, accompagna il lettore nella capacità di capomprenderle e poterle approfondire. Si può essere anche non d'accordo con il suo pensiero ma quello che veramente mi è piaciuto è il modo aperto con cui affronta le varie filosofie.

Scrivi una recensione