Zuleika apre gli occhi - Guzel' Jachina - copertina

Zuleika apre gli occhi

Guzel' Jachina

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Claudia Zonghetti
Editore: Salani
Collana: Romanzo
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 2 luglio 2020
Pagine: 512 p., Brossura
  • EAN: 9788831005586
Salvato in 50 liste dei desideri

€ 18,81

€ 19,80
(-5%)

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Zuleika apre gli occhi

Guzel' Jachina

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Zuleika apre gli occhi

Guzel' Jachina

€ 19,80

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Zuleika apre gli occhi

Guzel' Jachina

€ 19,80

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 18,81 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Fra la neve delle lande russe più desolate si fa strada un'eroina indimenticabile, degna erede delle grandi donne della letteratura russa.

Questo romanzo non è solo uno squarcio su un periodo della storia russa, né è soltanto la storia straordinaria di un amore filiale forte come pochi nel panorama letterario contemporaneo. Zuleika apre gli occhi è la Storia nella storia, in una miscela talmente rarefatta e intensa da catapultarci fuori dal tempo, fra antichi usi, sopraffazioni radicate, una suocera-arpia, un marito-despota e Zuleika-Cenerentola. Al suo debutto letterario, Guzel' Jachina riesce nell'intento di innestare nelle spire sovietiche di una Storia devastante come fu la dekulakizzazione degli anni Trenta del Novecento (con le sue centinaia di migliaia di deportati) la piccola – banale, ma esemplare – vicenda di una donna come tante. Altrettanto difficile è credere che possa averlo fatto con una scrittura che il romanzo storico, pur se sui generis, mai aveva conosciuto. Intima e distesa, la narrazione ricorda la voce calda e profonda dei "fuori campo" dei vecchi film epici; sapide e affilate, le descrizioni introducono in una realtà altra nel tempo e nello spazio senza nulla concedere all'esotismo da cartolina; fresca nonostante l'argomento rovente, agile nonostante il piombo degli eventi narrati, visiva, cinematografica quasi (e dalla cinematografia viene infatti l'autrice), la scrittura offre con una leggerezza quasi straniante l'orrore di ciò che accade. In mezzo all'orrore, tuttavia, si accende una luce:quella ‘bontà illogica', quell'"umano nell'uomo" che si ostina a sopravvivere anche là dove dell'umanità sembra non restare più traccia. Fra la neve delle lande russe più desolate si fa dunque strada un'eroina indimenticabile, degna erede delle grandi donne della letteratura russa. Pluripremiato romanzo, pubblicato in trentanove Paesi, questo libro è considerato da un'indagine recente il più famoso degli ultimi dieci anni in Russia.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,68
di 5
Totale 10
5
8
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luna

    24/12/2020 19:29:12

    Libro FAVOLOSO, ho letteralmente divorato ogni singola pagina. Personaggi fantastici e la storia è emozionante, toccante e coinvolge immediatamente il lettore. Non nascondo di aver desiderato che il libro fosse più lungo o avesse un sequel ahahahaha. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Silvia

    21/12/2020 14:05:39

    E' stato definito il nuovo grande romanzo russo, al pari di Tolstoj e Dostoevskij, ed effettivamente è così. Racchiude tante storie rendendo affascinante questo racconto. Super consigliato (niente paura per il numero di pagine!)

  • User Icon

    Pino

    01/05/2020 09:57:13

    Stupendo, uno dei più bei libri che abbia letto negli ultimi anni.

  • User Icon

    Antonella

    29/11/2019 13:31:11

    La storia di Zuleika è la vicenda di una donna ignorante che proprio quando si ritrova all’inferno scopre di essere libera di amare, ma è anche la storia di una madre capace di grandi sacrifici per permettere al proprio figlio di conoscere e amare la vita da uomo libero. Il romanzo è nel complesso una storia ben documentata sulla vita dei kulaki all’interno del kolchoz: tra le sue pagine assistiamo all'interessante costruzione di un villaggio siberiano, dove la natura è spietata: da alcune piccole capanne alla nascita, anni dopo, di un vero e proprio villaggio, Semruk; gli espedienti per la sopravvivenza, la caccia, la pesca, il massacrante lavoro nei boschi per l’economia dello Stato sovietico. È un racconto ricco d’informazioni terribili e affascinanti ma rare sono le emozioni forti: lo stile della narrazione a tratti sembra distaccato, poco incline a raccontare i turbamenti interiori dei protagonisti per favorire descrizioni fin troppo particolareggiate di luoghi e azioni.

  • User Icon

    Tinama

    23/08/2019 09:48:36

    La mole del libro potrebbe spaventare il lettore, come ha impressionato me, ma di fronte a questa opera non ci si può fermare al primo impatto. Non ci si pente di averlo aperto o acquistato. Basta iniziare la lettura e tutto scorre gradevolmente, agilmente con leggerezza( fatta eccezione per alcune descrizioni in cui l’autrice sembra entrare troppo nel dettaglio ) nonostante gli orrori delle vicende trattate. L’ho trovata una narrazione di grande e intenso respiro umano e storico. Zuleika apre gli occhi recita il titolo, ma la protagonista credo non li abbia mai tenuti chiusi, ha avuto la forza della pazienza che è capacità di attesa, prerogativa squisitamente femminile, per potersi aprire finalmente alla Vita. Un applauso all’autrice. Merita una rilettura.

  • User Icon

    michela

    05/06/2019 16:57:11

    Quando ho acquistato questo libro avevo molte perplessità. Devo ammettere invece che mi è piaciuto anche se non è sempre all'altezza delle prime 100 pagine che sono davvero splendide, perché ricordano molto la scrittura di Bulgakov, sospesa tra il fiabesco ed il genere horror. Più noiosa la vicenda della deportazione in Siberia dove prende una piega più naturalistica per poi andare a finire in qualche momento persino nel feilleuton. Però nell'insieme è da consigliare.

  • User Icon

    Naty

    20/09/2018 14:08:14

    Le tantissime recensioni positive che ho letto di questo libro mi avevano caricata di aspettative che, in effetti, non sono state disattese. La storia narra le avventure di Zuleika in un contesto storico poco conosciuto, quello della dekulakizzazione dell’Unione Sovietica negli anni precedenti al secondo conflitto mondiale, con la conseguente deportazione di migliaia di persone nei territori inospitali della Siberia. Nonostante le vicende siano ispirate a fatti tanto reali quanto tragici, non ci sono descrizioni che puntano sul patetismo, tutto è raccontato con una razionalità che ho apprezzato moltissimo. Per chi ama i romanzi storici ben strutturati, questo libro è sicuramente imperdibile.

  • User Icon

    virginio

    27/03/2018 10:09:25

    Un lungo romanzo che tratta le vicende di una povera ragazza nel terribile periodo staliano e la sua rassegnazione di fronte alla "dekulakizzazione". Lo stile narrativo è lento come la neve che avvolge ogni cosa e ogni persona nella lontana Siberia, ma coinvolgente e pieno di fascino. Un romanzo che non si dimentica facilmente nonostante le sue cinquecento pagine.

  • User Icon

    Irene

    25/06/2017 18:40:31

    Bellissimo. Un libro che mi ha tenuta sveglia sino a notte inoltrata e da cui non riuscivo a staccarmi. Splendida la protagonista femminile, il cui nome da il titolo all'opera, ma ancor più splendido il personaggio del comandante Ignatov: complesso e sfaccettato, la sua evoluzione nel corso della storia è lenta, misurata, mai banale. Un libro che dispiace lasciare e che sarà difficile dimenticare. Da leggere assolutamente.

  • User Icon

    francesca

    26/05/2017 10:19:37

    Splendido!!!! Una lettura veramente affascinante, un libro che, arrivati all’ultima pagina, si saluta con molto dispiacere! Zuleika, la protagonista femminile, è una figura indimenticabile, viva e umana, delineata con sensibilità e delicatezza, ma sono indimenticabili anche gli altri personaggi, come il comandante Ivan. La vicende sono inserite in un contesto storico particolarmente tragico: la persecuzione dei kulaki, infatti, comportò milioni di vittime ma l’autrice, senza nascondere l’orrore e la malvagità di tanti, celebra l’amore e la vita anche nell’inferno della deportazione con una scrittura aggraziata ed elegante che unisce la potenza di un grande romanzo storico alla dolcezza dei sentimenti più forti dell’animo umano. Secondo me, il miglior romanzo storico di questi ultimi anni!

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
Note legali