1994. L'anno che ha cambiato l'Italia. Dal caso Moby Prince agli omicidi di Mauro Rostagno e Ilaria Alpi. Una storia mai raccontata - Luigi Grimaldi,Luciano Scalettari - ebook

1994. L'anno che ha cambiato l'Italia. Dal caso Moby Prince agli omicidi di Mauro Rostagno e Ilaria Alpi. Una storia mai raccontata

Luigi Grimaldi, Luciano Scalettari

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Chiarelettere
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,29 MB
  • EAN: 9788861901650

28° nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Società, politica e comunicazione - Politica e governo - Struttura e processi politici

Salvato in 8 liste dei desideri

€ 5,49

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quattro misteri tra la Prima e la Seconda repubblica. Il delitto Rostagno (1988), la tragedia del traghetto Moby Prince (1991), gli omicidi dell’ufficiale del Sismi Vincenzo Li Causi (1993) e dei reporter Ilaria Alpi e Miran Hrovatin (1994). Una controinchiesta qui riproposta in un’edizione ampliata, con una nuova premessa degli autori, che impiega i risultati di diverse indagini della magistratura (da “Sistemi criminali” della Procura di Palermo a “Cheque to cheque” della Procura di Torre Annunziata, e molte altre). Testimonianze e documenti inediti, in un coacervo di omissioni, depistaggi, prove inquinate. Negli anni emergono brandelli di verità sulla tragedia del Moby Prince, nella rada di Livorno, dove erano in corso manovre illecite di trasbordo di armi e materiale bellico. E sul progetto Urano, una delle più colossali operazioni di smaltimento di rifiuti tossici. Il puzzle non è completo, ma ce n’è abbastanza per cogliere il disegno finale. Mogadiscio, Livorno, Trapani, Palermo, Roma, Milano: tappe di un unico percorso che porta alle stragi di mafia del 1992-1993 e pone sotto una nuova luce la svolta elettorale del 28 marzo 1994, una settimana dopo l’uccisione in Somalia di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, i due giornalisti del Tg3 pronti a mandare in onda un servizio annunciato e clamoroso. Quello di Ilaria Alpi e Milan Hrovatin fu un omicidio politico: a vent’anni di distanza, gli esiti delle inchieste lo confermano smascherando il depistaggio della Commissione Taormina. Una storia che parla di traffici internazionali di armi, del coinvolgimento di personaggi della comunità per tossicodipendenti di Mauro Rostagno e del suo socio Francesco Cardella. E degli affari sporchi dei socialisti e della mafia, soprattutto trapanese, non quella delle coppole storte ma dei colletti bianchi e della massoneria. In prima linea anche uomini importanti nel progetto Dell’Utri per la nascita di Forza Italia. Ecco la faccia nascosta della Seconda repubblica.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Piero

    13/02/2013 12:22:01

    Un libro che getta un fascio di luce su vicende ancora oscure. Gli autori attraverso il collegamento di varie inchieste giudiziarie dipingono un quadro inquietante. La tragedia del Moby Prince, gli omicidi Rostagno, Alpi, Li Causi. L'azione di Gladio. Il traffico d'armi e di rifiuti. L'oscura figura di Giancarlo Marocchino. I progetti separatisti di Cosa Nostra. Le bombe del '92 e del '93. Roberto Ruppen, uomo d'affari indagato per traffico d'armi con la Somalia insieme a Licio Gelli e Francesco Pazienza, e sopratutto uno dei manager di Publitalia '80 incaricati da Marcello Dell'Utri di trasformare la holding di Berlusconi nel partito politico Forza Italia! Tutti episodi che convergono verso l'anno 1994. Un anno decisivo per la storia italiana. Altri tasselli che si inseriscono nel complesso mosaico della nascita della Seconda Repubblica.

Note legali