Offerta imperdibile
Salvato in 763 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
2666
20,00 € 25,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+200 punti Effe
-20% 25,00 € 20,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
20,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
20,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
25,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
25,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
25,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
25,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
25,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL PAPIRO
25,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
20,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
20,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
25,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
25,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
25,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
25,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
25,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL PAPIRO
25,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
2666 - Roberto Bolaño - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

€ 25,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Delle molte leggende alla cui nascita Bolano stesso ha contribuito, l'ultima riguarda la forma che "2666" avrebbe dovuto assumere. Si dice infatti che l'autore desiderasse vedere i cinque romanzi che lo compongono pubblicati separatamente, e se possibile letti nell'ordine preferito da ciascuno. La disposizione, ammesso che sia autentica, era in realtà un avviso per la navigazione in questo romanzo-mondo, che contiene di tutto: un'idea di letteratura per la quale molti sono disposti a vivere e a morire, l'opera al nero di uno scrittore fantasma che sembra celare il segreto del Male, e il Male stesso, nell'infinita catena di omicidi che trasforma la terra di nessuno fra gli Stati Uniti e il Messico nell'universo della nostra desolazione. Tutte queste schegge, e infinite altre, si possono in effetti raccogliere entrando in "2666" da un ingresso qualsiasi; ma fin dall'inizio il libro era fatto per diventare quello che oggi il lettore italiano ha modo di conoscere: un immenso corpo romanzesco oscuro e abbacinante, da percorrere seguendo una sola, ipnotica illusione - quella di trovare il punto nascosto in cui finiscono, e cominciano, tutte le storie.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2009
Tascabile
14 ottobre 2009
963 p., Brossura
9788845924354

Valutazioni e recensioni

4,49/5
Recensioni: 4/5
(45)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(33)
4
(6)
3
(1)
2
(5)
1
(0)
S.Uliana
Recensioni: 5/5

Lascia stupore questa raccolta di 5 romanzi, intrecciati tra loro eppure indipendenti. Bolano è uno scrittore con la esse maiuscola, un maestro. Aldilà delle trame, il numero infinito dei personaggi, l'approfondimento dei temi, le soluzioni spesso imprevedibili ne fanno un libro imperdibile. Inizierei la seconda lettura dalla parte di Arcimboldi.

Leggi di più Leggi di meno
Marco T.
Recensioni: 5/5

Meraviglioso. Leggere Bolaño non è semplice. D'altra parte, il mondo è complesso, per cui provare a metterlo con sincerità in un libro non può che dare risultati analoghi in termini di complessità. In 2666 troviamo ancora un'infinità di personaggi, di storie, di luoghi, di omicidi... Un mondo di cose, appunto. Ma in tutto questo troviamo lo stesso Bolaño: lo vediamo fare i conti con la fama e l'occultamento, la morte e la scomparsa (che sono due cose diverse), l'apparenza e la vita, il passato che continua a far luce e che chiamiamo presente. Il risultato di questi conti? 2666.

Leggi di più Leggi di meno
Marco Tersite
Recensioni: 5/5

Questo romanzo di mille pagine somiglia in realtà a una sequenza di racconti, tenuti insieme da fili sottili. Racconti che non portano quasi mai da nessuna parte, e quando lo fanno, sono posti oscuri e da incubo alcune volte, e posti luminosi e da sogno altre. Posti di cui spesso si sente solo l’odore, che a volte è quello del sangue, del vomito e della merda, e altre quello delle alghe e delle rose illuminate. CAPOLAVORO ASSOLUTO. Dopo l’Ulisse di Joyce, c’è 2666 di Roberto Bolaño. E nient’altro.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,49/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(33)
4
(6)
3
(1)
2
(5)
1
(0)

Voce della critica

Per il decennale della morte di David Foster Wallace si è assistito a un notevole proliferare di articoli, e conseguenti dibattiti social, non di rado caratterizzati dal fatto che la maggior parte di chi si esprime circa l’autore e il suo magistero lo conosce attraverso i suoi bellissimi saggi, i suoi eccellenti racconti o per lo spassoso reportage Una cosa divertente che non farò mai più, ma non ha letto Infinite jest , il romanzo-mondo che è fulcro e apice della sua opera, cosa che, specie in un paese in cui pure non si legge granché il suo diretto progenitore Pynchon (o tantomeno il “progenitore 2”: Gaddis) può causare rilevanti fraintendimeni: il parlarne come di un grande osservatore, di un uomo di straordinaria sensibilità o dell’alfiere dello stato d’animo dominante la nostra epoca. Tutte caratteristiche che senz’altro gli appartengono, ma che non sono che corollari alla sua capacità di scrittura: all’esattezza della sua prosa e alla complessità delle sue architetture narrative – e al fatto che avesse stabilito nel romanzo il dispositivo più efficace per l’analisi della realtà.

Il primo altro romanzo-mondo a catturare la nostra attenzione dopo Infinite jest fu 2666 di Roberto Bolaño, di cui quasi parrebbe futile parlare, vista la sua posizione, poco insidiata, di miglior romanzo del secolo in corso, e che invece è essenziale ricordare per la sua natura: se Infinite jest riprendeva e portava a compimento la tradizione del grande romanzo massimalista statunitense, Bolaño, ibridandola con le lezioni di Borges e Cortázar, e con quella letteratura europea di cui era fine conoscitore, riesce, con 2666, nell’impresa di generare un romanzo davvero lanciato, per forma, struttura e suggestioni, nel secolo a venire.

Vanni Santoni

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Roberto Bolaño

1953, Santiago

Abbandonato il Cile all’indomani del colpo di stato che portò alla dittatura di Augusto Pinochet, Roberto Bolaño visse dapprima in Messico e poi in Spagna, dove si stabilì definitivamente. Dopo aver pubblicato diverse raccolte di poesie, ottenne la consacrazione presso critica e pubblico come autore di romanzi e racconti nei quali ebbe modo di dispiegare una scrittura e un’inventiva originali, maturate attraverso un lungo confronto con i classici e le avanguardie letterarie, in particolare con il surrealismo e l’opera di Jorge Luis Borges. Nel 1993 pubblicò La pista di ghiaccio, nel quale, affidando il racconto di uno stesso crimine a tre diversi personaggi, dimostrò la predilezione e il talento per la costruzione di strutture narrative...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore