A sud del confine, a ovest del sole - Haruki Murakami - copertina

A sud del confine, a ovest del sole

Haruki Murakami

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Mimma De Petra
Curatore: Antonietta Pastore
Editore: Einaudi
Collana: NumeriPrimi
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 25 marzo 2014
Pagine: 204 p., Brossura
  • EAN: 9788866213550
Salvato in 36 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

A sud del confine, a ovest del sole

Haruki Murakami

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


A sud del confine, a ovest del sole

Haruki Murakami

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

A sud del confine, a ovest del sole

Haruki Murakami

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 12,35 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Fino ad allora Hajime aveva vissuto in un universo abitato solo da lui: figlio unico quando, nel Giappone degli anni Cinquanta, era rarissimo non avere fratelli o sorelle, aveva fatto della propria eccezionalità una fortezza in cui nascondersi, un modo per zittire quella sensazione costante di non essere mai lì dove si vorrebbe veramente. Invece un giorno scopre che la solitudine è solo un'abitudine, non un destino: lo capisce quando, a dodici anni, stringe la mano di Shimamoto, una compagna di classe sola quanto lui, forse di più: a distinguerla non c'è solo la condizione di figlia unica, ma anche il suo incedere zoppicante, come se in quel passo faticoso e incerto ci fosse tutta la sua difficoltà a essere una creatura di questo mondo. Quando capisci che non sei destinato alla solitudine, che il tuo posto nel mondo è solo là dove è lei, capisci anche un'altra cosa: che sei innamorato. Ma Hajime se ne rende conto troppo tardi - è uno di quegli insegnamenti che si imparano solo con l'esperienza - quando ormai la vita l'ha separato da lei. Come il dolore di un arto fantasma, come una leggera zoppia esistenziale, Hajime diventerà uomo e accumulerà amori, esperienze, dolori, errori, ma sempre con la consapevolezza che la vita, la vita vera, non è quella che sta dissipando, ma quell'altra, quella che sarebbe potuta essere con Shimamoto, quella in un altrove indefinito, a sud del confine, a ovest del sole. Una vita che forse, venticinque anni dopo, quando lei riappare dal nulla, diventerà realtà.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,15
di 5
Totale 32
5
15
4
8
3
4
2
4
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stefania

    19/07/2020 20:56:18

    Romanzo delicato e poetico che tratta dei sentimenti del protagonista attraverso le varie epoche della vita, dall'infanzia, poi adolescenza e infine da adulto. Nel libro affiora il pensiero della morte e la rassegnazione di un passato che non ritornerà. I personaggi rimangono avvolti in un alone di mistero. Il lettore deve lavorare di fantasia per immaginare il non detto. Ho trovato le descrizioni degli incontri amorosi un po' troppo espliciti e particolareggiati, comunque mai volgari. Nel complesso mi é piaciuto.

  • User Icon

    Marco

    10/04/2019 14:30:59

    Altra rilettura/riscoperta. Il tempo non scalfisce la bellezza di questo romanzo.

  • User Icon

    Gabriele Fabbri

    30/01/2019 16:09:25

    Dopo aver letto Norwegian Wood ho voluto conoscere più a fondo questo scrittore e mi sono immerso nella lettura di questo secondo romanzo. Come prima considerazione mi pare di poter affermare che Murakani adotta in entrambi i racconti uno stesso schema narrativo. C'è una moglie stabile e ancora sicura e due donne amanti misteriose e avvolte da un'aura di sogno e che determinano nel protagonista maschile una sorta di desideri mai completamente esauditi. Ritengo comunque che in questo secondo racconto la penna dell'autore, specialmente nel tratteggiare il tormentato e sublime rapporto con l'amante Shimamoto, raggiunga vette espressive di grande pathos, che coinvolgono intensamente il lettore.Ottimo libro.

  • User Icon

    Manuela

    20/09/2018 09:16:11

    Murakami parla d’amore in questo romanzo. Ma di più parla di morte. Della tentazione della morte, della tentazione di rimanere ancorati a quel vuoto che può venirci incontro quando sospendiamo le nostre abitudini quotidiane, le sole che ci permettano di vivere, di dare un ritmo al tempo. Un altro è l’interrogativo che pone fra le righe: quanto le nostre scelte condizionano la nostra vita? Una domanda apparentemente semplice, ma la risposta è tutt’altro che scontata. Lettura consigliata a chi ha già letto qualcosa di Murakami, ma anche a chi non lo conosce: questo è uno dei suoi libri meno visionari.

  • User Icon

    cristina

    03/04/2018 07:44:38

    Con i romanzi di Murakami ormai si va a colpo sicuro, fin troppo direi: ancor prima di iniziarlo sai già come sarà raccontata la storia e anche di cosa parlerà, per lo più di niente, quel niente che è il fluire della vita con le sue storie ed emozioni semplici. Murakami scrive troppo nei dettagli, spesso è ripetitivo, descrive anche il superfluo. Resta di fatto che la sua è una lettura leggera, un passatempo non impegnativo.

  • User Icon

    n.d.

    16/10/2017 15:00:01

    Sono di parte, amo i suoli libri e in genere gli autori giapponesi. anche questo libro è molto delicato, particolare che ti obbliga ad andare "oltre" alla storia.

  • User Icon

    giovanni

    03/06/2016 18:19:26

    Pensavo che Tokyo Blues fosse in assoluto il più bel libro di Murakami ma dopo aver letto A sud del confine, a ovest del sole devo ricredermi. A chi piace la sua scrittura e la sua sensibilità sempre opportuna e profonda lo consiglio. Non ci sono ricette o libri da studiare, per scrivere così bisogna avere il talento del grande romanziere, da parte mia posso solo goderne leggendo i suoi libri.

  • User Icon

    Roberta

    24/11/2015 17:06:13

    Una storia d'amore. O forse solo un sogno. Di certo un desiderio che non può realizzarsi, perché i sentimenti non sempre sono sufficienti per costruire ciò che si agogna. C'è molta realtà in questo romanzo bello e doloroso e una sottile tristezza che avviluppa ogni immagine.

  • User Icon

    lina

    26/09/2015 23:56:16

    Ma davvero una storiella sempliciotta come questa può raccogliere consensi? Sarà il fascino dell'Oriente...

  • User Icon

    zia dalia

    24/08/2015 22:54:25

    Una tenera storia di vita e d'amore, in cui, come spesso accade in Murakami, i sogni dell'adolescenza si incontrano (o si scontrano) con la realtà. Bellissimo.

  • User Icon

    AleR

    16/08/2015 14:56:40

    E' un buon libro. Lo consiglio. Lo stile di Murakami è inconfondibile, i suoi lettori lo sanno. In questo caso la storia in sé è semplice (forse troppo) ma profonda e "rivelatrice". Il protagonista, Hajime, si trasforma nel corso del libro, per approdare alla fine ad uno status esistenziale estremamente delicato ma consapevole di un senso ultimo della vita che gli darà la possibilità di vedere il mondo secondo una prospettiva diversa. Come spesso accade con Murakami un finale esplicito, vero e proprio, non c'è; sta al lettore "chiudere il cerchio" o provare a leggere fra le righe per carpire quello che l'autore cela magistralmente.

  • User Icon

    Stefi

    14/08/2015 11:29:54

    Ragazzi aiutatemi! E' il primo libro che leggo di questo autore, che mi hanno "caldamente consigliato"... ma sono rimasta a bocca aperta. Ieri sera ho avidamente letto le ultime 50 pagine... e alla fine sono rimasta di sasso. Ma che finale è? Odio le storie senza un finale! Che fine ha fatto Shimamoto? E' stato tutto un sogno? Cosa voleva comunicarci Haruki? Non ho capito molto il senso della storia; trovo che sia scritto bene, sia scorrevole... ma non l'ho apprezzato, perchè nei libri, cerco LA storia, e questa mi ha lasciata delusa.

  • User Icon

    Alessandra

    13/07/2015 01:52:04

    Poetico, malinconico, emozionante,come Murakami sa sempre essere. Una riflessione sul tormento dell'amore. Consigliatissimo...

  • User Icon

    PROT

    21/05/2015 11:10:10

    Dopo aver letto 8 libri di Murakami diciamo che un pò lo conosco... il libro è come sempre ben scritto, intrigante, ti invoglia... l'unico appunto è che troppo spesso i suoi personaggi si assomigliano, e talvolta anche le storie... però mi lascia sempre soddisfatto

  • User Icon

    Aledifra

    01/05/2015 17:22:04

    Uno dei migliori libri di Murakami. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Monica

    14/04/2015 12:42:16

    Libro scorrevole come tutti i libri di Murakami che ho letto fino ad ora, ma la storia e i personaggi non mi hanno coinvolto completamente questa volta.

  • User Icon

    maria

    07/04/2015 09:23:39

    neanche io ho amato questo libro né Murakami forse amando molto il jazz leggerò il suo ritratti in jazz cosa ci vuole dire con questo libro? che la realtà ha il sopravvento sul sogno? sui desideri? che siamo vigliacchi? che siamo degli illusi? certo, le sue visioni sono legate al subconscio al senso di colpa, ma è il metodo che non mi piace, non mi emoziona, anzi mi sembra il libro di un adolescente ancora irrisolto.

  • User Icon

    Mariella Agresti

    05/03/2015 18:12:37

    Quando leggo Murakami ho la sensazione di perdere tempo.

  • User Icon

    Pat

    05/10/2014 10:48:46

    Non ci sono le parole per descrivere la bellezza di questo libro...Va letto molto lentamente, assaporando ogni parola scritta. Bellissimo, il suo più bello.

  • User Icon

    patriziaesse

    14/06/2014 13:52:34

    piacevole lettura scritta in modo elementare e profondo allo stesso tempo. E' una storia d'amore e l'amore lascia sempre dietro di sè qualcosa di irrisolto. Mi piace quando l'autore _ e haruki murakami è un maestro in questo senso _ lascia al lettore la facoltà di pensare e/o decidere il finale, che rimane sempre avvolto in un'aurea di mistero

Vedi tutte le 32 recensioni cliente
  • Haruki Murakami Cover

    Murakami Haruki è nato a Kyoto ed è cresciuto a Kobe. È autore di molti romanzi, racconti e saggi e ha tradotto in giapponese autori americani come Fitzgerald, Carver, Capote e Salinger. Con La fine del mondo e Il paese delle meraviglie Murakami ha vinto in Giappone il Premio Tanizaki. Tra i libri pubblicati da Einaudi troviamo Dance Dance Dance, La ragazza dello Sputnik, Underground, Tutti i figli di Dio danzano, Norwegian Wood, L'uccello che girava le Viti del Mondo, Kafka sulla spiaggia, After Dark, L'elefante scomparso e altri racconti, L'arte di correre, Nel segno della pecora, I salici ciechi e la donna addormentata, 1Q84, A sud del confine, a ovest del sole, Sonno, L'incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio, Uomini senza donne, Prigioniero... Approfondisci
Note legali