Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

L' amante di lady Chatterley - D. H. Lawrence - copertina
Salvato in 30 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' amante di lady Chatterley
8,50 €
8,50 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 6,00 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
8,50 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
8,50 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' amante di lady Chatterley - D. H. Lawrence - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Connie Chatterley è moglie di sir Clifford, un aristocratico che in seguito a una ferita di guerra è diventato impotente (metafora della sterilità intellettualistica della sua cultura e della sua classe). Connie desidera la maternità e la sua carica vitale la spinge verso il guardacaccia Mellors. Nasce tra i due una passione e quando Connie si accorge di aspettare un bambino, lascia il marito e va a vivere insieme a Mellors. Per il verismo tattile con il quale racconta l'amore sessuale, per la critica aperta alle convenzioni sociali, per l'apparente esaltazione dell'adulterio, l'opera più famosa di Lawrence (colpita da sentenze di oscenità e volgarità) uscì "purgata" nel 1928, in Inghilterra; sarà pubblicata in edizione integrale solo nel 1960.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2007
Tascabile
XXIV-377 p., Brossura
9788811365488

Valutazioni e recensioni

4,17/5
Recensioni: 4/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
Becky
Recensioni: 3/5

L'amante di Lady Chatterley, scritto nel 1928, è stato un romanzo a lungo proibito per oscenità. Ma come si legge nel risvolto di copertina dell'edizione per la Biblioteca di Repubblica, l'oscenità non è tanto quella degli orgasmi narrati, ma quella della critica spietata al mondo industriale e quella della protagonista femminile insofferente alle regole della buona società, indipendente, alla ricerca della felicità. Il personaggio del guardiacaccia è la vera speranza del romanzo: disilluso e deciso a vivere lontano dal mondo, alla fine si arrende all'amore. Ho letto questo romanzo perché inserito nel filone della letteratura erotica. Eppure devo dire che si tratta di un romanzo d'amore, dove semplicemente vengono descritte alcune scene di sesso. Una storia struggente, che soffre però dei segni del tempo. Se si considera che è stata scritta a pochi anni di distanza dall'"Ulisse" di Joyce (1922) o dalla "Signora Dalloway" della Woolf (1925) o dai "Belli e dannati" (1922) o "Il grande Gatsby" (1925) di Fitzgerald, be', la prosa non è certo eccellente. Ancorata allo schema classico ottocentesco è troppo ripetitiva. L'autore si concentra troppo sui concetti che vuole esprimere, ribadendoli fino alla nausea, e troppo poco sulla forma.

Leggi di più Leggi di meno
Claudia
Recensioni: 3/5

Ho appena finito di leggere questo libro e non posso dire che non mi sia piaciuto. Sicuramente è annoverato tra i classici per il grande scalpore che suscitò al tempo della sua pubblicazione, oltre al fatto che è scritto molto bene, la storia d'amore è avvincente, buona anche la caratterizzazione dei personaggi e attualissime le tematiche affrontate: il degrado dell'uomo nell'era industriale, il sesso... Però non sono stata colpita al 100%, non mi ha emozionato tanto quanto mi sarei aspettata. Resta comunque un bel libro, per cui lo consiglio.

Leggi di più Leggi di meno
Alessia
Recensioni: 5/5

Ho letto questo libro in una settimana, perché ero desiderosa di leggere un romanzo che parlasse di passione, quella vera, che va oltre le convenzioni, le barriere sociali e psicologiche della persona. La lettura mi ha subito coinvolta. Mi sono innamorata di Lady Chatterley e del suo tenebroso amante: Mellors è un personaggio ambiguo, dolce e duro allo stesso tempo, fragile e deciso, considerato strano anche dalla grande critica letteraria. Lady Chatterley è sposata con Clifford, che dopo la guerra torna dal fronte invalido, appartiene alla ricca e classista borghesia. Connie (Lady Chatterley) si sente ingabbiata dalla vita coniugale e dalla mancanza di stimoli emotivi che la mentalità della classe dirigente porta con sé. Un giorno, nel bosco, incontra Mellors, un modesto guardiacaccia, e fra i due inizia una passione sfrenata. Anche le scene sessuali, che all'epoca fecero tanto scandalo, sono descritte molto bene. Certo, a volte il linguaggio è un pò forte, ma la lettura è bella anche per questo. C'è anche una critica feroce al classismo ed alla vita post industrializzazione. Da anni sono appassionata di letteratura, ma questo libro mi resterà nel cuore. Lo consiglio.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,17/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore