Assassinio sull'Orient Express (Blu-ray)

Murder On the Orient Express

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Murder On the Orient Express
Paese: Stati Uniti
Anno: 2017
Supporto: Blu-ray
Salvato in 30 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,99 €)

Tutti hanno un passato, tutti sono dei sospettati

Remake del best seller di Agatha Christie, la storia di un assassinio avvenuto nello scompartimento di un treno

Quello che è iniziato come un viaggio di lusso in treno attraverso l’Europa diventa improvvisamente uno dei più eleganti, ricchi di tensione ed emozionanti misteri mai narrati. Dal romanzo dell’autrice di best-seller Agatha Christie, “Assassinio sull’Orient Express” racconta la storia di tredici estranei bloccati su un treno, dove ciascuno di loro è un sospettato. Un uomo dovrà combattere contro il tempo per risolvere l’enigma prima che l’assassino colpisca ancora.

3,72
di 5
Totale 18
5
5
4
6
3
4
2
3
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lara

    30/05/2020 22:22:17

    Recente adattamento cinematografico di un classico della letteratura. Moderno e ricco d'azione. Il Poirot di Kenneth Branagh risulta convincente. Cast stellare.

  • User Icon

    J.B.

    17/05/2020 11:50:14

    Il cast è indubbiamente stellare. Il risultato è buono ma per me Poirot ha il volto e il portamento David Suchet. Troppa azione e poca indagine, non riesce davvero a tenerti sulle spine. Peccato perché forse si poteva fare meglio ma forse la storia è un po' consunta.

  • User Icon

    Teofilatto Dei Leonzi

    15/05/2020 18:17:27

    Sostanzialmente inutile, ecco l'unico commento che riesca a fare a questo nuovo Assassinio sull'Orient Express. Posticcio in computer graphic, non regge il confronto nemmeno visivamente con il classico di Sidney Lumet, senza nemmeno scomodare gli attori che avevano reso grande l'originale. Poirot non convince, nemmeno l'intuizione iniziale e finale del film, che tratteggia con intelligenza e comicità la mania per la simmetria dell'investigatore belga che si fa cifra morale, non salva una sceneggiatura senza idee che deve ricorrere addirittura a scene d'azione con tanto di cliffhanger, forse per il gusto di un pubblico moderno che probabilmente questo film non l'avrebbe visto in ogni caso. Spiace per Kenneth Branagh, che adoro, ma bocciato.

  • User Icon

    Pasquale

    13/05/2020 09:48:40

    Nuova rivisitazione del romanzo di Agatha Christie non all'altezza del precedente film di Sidney Lumet. E considerando il prestigioso cast a disposizione, appare evidentemente un'occasione sprecata. Edizione Blu ray nella norma, senza infamia e senza lode.

  • User Icon

    Wainer

    12/05/2020 09:53:41

    Lo avevo visto al cinema e mi era piaciuto, per questo ho voluto comprare il bluray così posso gustarmelo tutte le voglio. Un film che consiglio caldamente, anche ai puristi della giallista inglese, le innovazioni apportate da Branagh rendono, per quanto possibile, più attuale il personaggio di Poirot.

  • User Icon

    Cesare

    12/05/2020 07:15:51

    Famoso capolavoro di Agar Crhistie, Anche chi ha letto il libro non rimarrà deluso.Ottime le interpretazioni dei personaggi che rendono la trama del film coinvolgente ed avvincente. Il cast degli attori è di un livello eccellente.

  • User Icon

    bob

    12/03/2019 12:19:17

    Film consigliato,consiglio anche il libro

  • User Icon

    Andrea

    02/02/2019 17:33:10

    Mi ha molto deluso sinceramente. Johnny Depp formidabile come sempre

  • User Icon

    Enry

    27/12/2018 18:59:29

    Bellissimo film molto intrigante e gli attori sono bravissimi

  • User Icon

    Veronica

    09/11/2018 06:08:30

    Remake di un classico ineguagliabile..il cast è eccezionale..Da vedere preferibilmente in bluray!!

  • User Icon

    Doctor Cinema

    19/10/2018 11:18:41

    Gran bella trasposizione del romanzo di Agatha Christie, con un bravo Kenneth Branagh alla regia (ci sono dei momenti in cui sembra di star assistendo ad uno dei suoi spettacoli teatrali) e con un cast ben affiatato nel dar vita ad una delle più famose storie della scrittrice. Il risultato finale è a mio modo di vedere convincente!

  • User Icon

    adriano

    05/10/2018 20:32:06

    Questa versione del classico di Agatha Christie ha polarizzato gli spettatori tra chi lo ha stroncato e chi ne ha apprezzato le innovazioni....io sono di questo secondo partito: fare un altro film che riproducesse fedelmente il libro (come la classica versione del 1974 in fondo faceva, senza aggiungere molto altro salvo le ottime interpretazioni di tutto il cast) era abbastanza inutile...invece Branagh (che si dimostra Autore con la A maiuscola) lo ha rivisitato alla sua maniera, cambiandone i focus e la figura di Poirot (un po' sopra le righe lo ammetto, ma a me non è spiaciuta)... come quando interpreta Shakespeare, anche nell'incarnare questo ormai iconico personaggio Branagh ci mette un'empatia che mi fa vibrare quando lo guardo...la scena della soluzione, benché non rispetti i canoni del giallo (metà del mistero ci era già stata svelata nel corso del film), mi ha comunicato molte più emozioni, accompagnate da una colonna sonora meravigliosa....non do il massimo perché non è un film perfetto, e le sue pecche stanno essenzialmente nel voler dare un passato amoroso a Poirot (davvero non necessario) e nei personaggi piatti di alcuni degli interpreti (l'autista, il controllore-che invece è fondamentale-, e in parte il conte e la contessa), ma quanto è molto più intensa Michelle Pfeiffer di Lauren Bacall nel ruolo di Linda Hubbard (al contempo ironica e drammatica, soprattutto in quella scena finale che ho appena rivisto e che continua a darmi i brividi per quanto è bella)....insomma, non un capolavoro, ma un film che ha il merito di osare rispetto al materiale di partenza, in parte allontanandosi da esso ma attenendosi al vero messaggio del libro, che è che non sempre i parametri tradizionali della giustizia si possono applicare ad ogni caso. Ultimo appunto: qualcuno ha scritto di preferire la versione del film recitata da David Suchet (quella televisiva del 2010): secondo me quella è la più grande offesa che sia mai stata fatta ad un'opera di Agatha Christie.

  • User Icon

    Claudio

    23/09/2018 12:01:06

    Un film tratto dal romanzo di Agatha Christie in versione blu-rey per una visione decisamente più performante. Un cast di attori di successo. Sicuramente la miglior versione cinematografica di serie. Il titolo ideale per una serata all'insegna del thriller nella rivisitata e riuscita cornice del treno più famoso al mondo.

  • User Icon

    Francesca

    22/09/2018 18:02:42

    Avevo già visto la versione precedente del film, quella di un po’ di anni fa, ed era fedele al libro. Questa versione presenta degli attori di un certo calibro, fantastici e la trama la rispetta fedelmente tranne in un punto del film ma si può soprassedere su un singolo errore. L’unica pecca che non mi è veramente piaciuta, motivo delle 4 e non 5 stelle, è Poirot. Poirot è sempre stato rappresentato “grasso”, qui è il contrario.

  • User Icon

    phoenix70

    18/09/2018 07:26:17

    Fiacco adattamento del noto romanzo di Agatha Christie, che si lascia vedere, ma anche dimenticare, con altrettanta facilità. Dei vari Poirot succedutisi sullo schermo, quello di Kenneth Branagh si situa decisamente nella parte bassa di un'ipotetica classifica, Il cast non se la cava tanto meglio, alle prese con dei personaggi poco approfonditi, che impallidiscono rispetto alle caratterizzazioni presenti nell'omonimo film di Lumet del 1974.

  • User Icon

    n.d.

    08/06/2018 12:30:59

    E' un classico del giallo, prodotto ben confezionato ma forse non all'altezza del fascino della versione del 1974 firmata da Sidney Lumet

  • User Icon

    Libero

    17/05/2018 10:30:57

    Il personaggio di Poirot non mi ha soddisfatto per niente. Preferisco Assassinio Sull' Orient Express interpretato da David Suchet, che mostra il vero Poirot di Agatha Christie.

  • User Icon

    Yuki

    02/01/2018 11:57:26

    Un film veramente bello, che consiglio a tutti. Non importa se avete già visto altre versioni cinematografiche del romanzo di Agatha Christie: troverete in questo film elementi veramente nuovi. La versione di Poirot fatta da Branagh è eccellente: mai troppo sopra le righe, equilibrato, umano. L'ambientazione è perfetta, convincente, e non mancano sorprese nella trama. Ottimi anche Dafoe, Depp, la grande Judi Dench e Michelle Pfeiffer.

Vedi tutte le 18 recensioni cliente

One man show dell'autore, attorno al quale gravitano figuranti di lusso

Trama
Sullo sfondo degli anni Trenta, dell'Art déco e del turismo esotico, Hercule Poirot scova colpevoli e sonda con perizia le sottili meccaniche criminali. Atteso a Londra con urgenza, trova sistemazione, lusso e conforto sull'Orient Express. Ma una valanga e un omicidio interrompono presto i suoi piccoli piaceri, la lettura di Dickens e la simmetria delle uova la mattina. Mister Bouc, il direttore del treno preoccupato della polizia e dello scandalo, chiede a Poirot di risolvere il caso. Bloccato con tredici passeggeri, tutti sospettati, il celebre detective improvvisa un'indagine che lo condurrà dove nemmeno lui aveva previsto.

  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2018
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Kenneth Branagh Cover

    "Propr. K. Charles B., attore e regista irlandese. Nato in una famiglia operaia, frequenta l’Accademia reale d’arte drammatica ed entra a far parte della Royal Shakespeare Company, imponendosi immediatamente in ruoli di primo piano e diventando nel 1984 il più giovane Enrico v della storia della compagnia; nel 1989 cura la trasposizione cinematografica del testo shakespeariano guadagnandosi il titolo di nuovo L. Olivier. Intenzionato a far conoscere Shakespeare al grande pubblico, lasciando sempre la propria impronta personale, realizza Molto rumore per nulla (1993) spostando l’ambientazione da Messina alla Toscana, Hamlet (1996) con maestose scenografie ottocentesche e Pene d’amor perdute (2000) che diventa un musical postmoderno ricco di citazioni filmiche. Tra le altre regie, il poco convincente... Approfondisci
  • Kenneth Branagh Cover

    "Propr. K. Charles B., attore e regista irlandese. Nato in una famiglia operaia, frequenta l’Accademia reale d’arte drammatica ed entra a far parte della Royal Shakespeare Company, imponendosi immediatamente in ruoli di primo piano e diventando nel 1984 il più giovane Enrico v della storia della compagnia; nel 1989 cura la trasposizione cinematografica del testo shakespeariano guadagnandosi il titolo di nuovo L. Olivier. Intenzionato a far conoscere Shakespeare al grande pubblico, lasciando sempre la propria impronta personale, realizza Molto rumore per nulla (1993) spostando l’ambientazione da Messina alla Toscana, Hamlet (1996) con maestose scenografie ottocentesche e Pene d’amor perdute (2000) che diventa un musical postmoderno ricco di citazioni filmiche. Tra le altre regie, il poco convincente... Approfondisci
Note legali