Buoni propositi per l'anno nuovo

Giorgio Fontana

Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2007
Pagine: 200 p., Brossura
  • EAN: 9788804563150
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 7,50

€ 15,00

Risparmi € 7,50 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    giuly

    03/08/2015 15:43:24

    Libro molto bello, per nulla banale anche se la storia è "semplice". Fontana riesce a tenerti incollato al libro con il desiderio di capire cosa accadrà ai due protagonisti...e i protagonisti li vedi e li senti...tocchi con mano le loro fatiche, i dolori, la speranza. Dieci e lode al giovanissimo Fontana.

  • User Icon

    Stefania

    11/02/2007 01:10:34

    Che sorpresa!!! un gran libro, un tocco di novità nel panorama narrativo italiano. Se solo fosse stato più lungo!!!

  • User Icon

    signoraltezza

    06/02/2007 14:58:09

    L'ho letteralmente bevuto! Un bel libro, tutt'altro che ovvio, anche se molto semplice. Al largo chi cerca un libretto da spiaggia: si legge volentieri, ma ciò non toglie che ha molti spunti di spessore. Per palati fini, e un po' per talent scout. Jules è un personaggio riuscitissimo. Bravo!

  • User Icon

    marus74

    05/02/2007 16:28:05

    si legge... e si legge bene... la trama e' semplice... ma l'autore e' bravo... l'ho finito in 3 ore... forse il finale non e' ad effetto ... ma bello, e quindi lo consiglio anche se se ha qualche anno in piu' dei 20 e si vuole stare su qualcosa di leggero.

  • User Icon

    Carlo

    02/02/2007 16:50:15

    Un libro amabile, ben scritto e con ideuzze niente male. Un altro giovane italiano talentuoso da tenere d'occhio.

  • User Icon

    wyclif82

    01/02/2007 20:57:10

    Ho letto con grande curiosità questo bel romanzo d'esordio di Giorgio Fontana. Mi ero imbattuto proprio recentemente in un suo sorprendente contributo su Nazione Indiana, in cui descriveva il degrado politico e morale che ha luogo da qualche tempo alle porte di Milano, ad Opera, dove un campo rom è assediato giorgno dopo giorno da squadracce fascistoidi, il tutto sotto l'indifferenza dei media. Ho trovato "Buoni propositi" un libro molto interessante: Fontana dimostra un certo talento nel comunicare ambienti e stati d'animo, con grande vividezza. Mi ha stupito anche la grazia con la quale ha saputo coniugare aspetti banali della vita quotidiana di tanti giovani e alcuni spunti molto più profondi. Anche lo stile mi ha affascinato: certo alcune pagine - specie quelle che affrontano temi più giovanilistici - presentano uno stile adeguato, e quindi non particolarmente letterario; ma ricordo con molto più piacere i non pochi momenti in cui - con grande leggerezza e insieme intensità - Fontana indaga alcune pieghe dell'esistenza dei suoi personaggi. Il capolavoro di questo romanzo è il personaggio di Jules, e tutto il mondo che lo circonda: il suo "maestro" Maurice e la sua donna Déborah. Se non si è capito, aspetto con piacere di poter leggere un altro libro di questo promettente - ahimé per me - mio coetaneo.

  • User Icon

    Marco

    28/01/2007 19:05:13

    non diventerà di certo un classico della letteratura italiana, ma da questo giovane scrittore, al suo primo romanzo, è proprio quello che ci si aspetta. la trama è coinvolgente, l'ambientazione (Bologna, città universitaria) è adatta e attualissima, il libro riflette quello che provano molti giovani ventenni (tra cui me). il libro è molto scorrevole, anche grazie al fatto che è suddiviso in brevi capitoli. è una ventata d'aria fresca per chi vuole disintossicarsi dai libri universitari. complimenti a Giorgio! :)

  • User Icon

    fijo

    26/01/2007 09:59:33

    Questo giovanotto è uno che ha stile. Touché!

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione