Categorie
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 364 p., Brossura
  • EAN: 9788807880278
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,13

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Consigliato!

    13/07/2017 16.40.24

    Che libro meraviglioso e toccante!

  • User Icon

    Silvia

    28/02/2017 14.56.34

    Saga familiare stupenda, mista tra realtà storica e magia. Isabel Allende scrive con il cuore e questo rende i suoi libri meravigliosi, in particolare questo. Credo sia un libro che tutti debbano leggere almeno una volta nella vita

  • User Icon

    Iryna

    23/08/2016 08.01.49

    E' stato il primo romanzo della Allende, che ho finito di leggere ieri. Mi e' piaciuto molto per la sua scrittura scorrevole e la trama interessante. Lo definirei e' un capolavoro, che mi ha fatto innamorare di Cile e mi e' venuta la voglia di visitarlo. Al mio parere e' un romanzo che piu' adatto al pubblico femminile e per questo lo consiglio alle donne.

  • User Icon

    Hyeronimus52

    20/05/2016 18.23.26

    Un romanzo godibilissimo ed emozionante dalla prima all'ultima pagina: la storia di una facoltosa famiglia cilena dai primi del '900 fino al golpe militare del 1973 narrata senza cadute di tono dalla scrittrice che pur rifacendosi nella struttura narrativa al celeberrimo "Cent'anni di solitudine" non ne fa il verso creando un mondo letterario popolato di personaggi indimenticabili e legando storia e fantasia in maniera inestricabile e piacevole. Un libro che commuove e diverte da non lasciare ammuffire intonso negli scaffali di nessuna libreria

  • User Icon

    Simona

    07/03/2016 12.27.15

    Nonostante abbia letto questo romanzo tanti anni fa, ne ho un ricordo vivissimo. Restano non solo i meravigliosi personaggi, ma l'atmosfera che lo pervade dall'inizio alla fine. A mio parere il migliore della Allende.

  • User Icon

    Aledifra

    06/03/2016 19.43.52

    Una lunga storia cha passa attraverso varie generazioni e diversi eventi politici. Un libro sicuramente consigliato.

  • User Icon

    MIRKO

    12/11/2015 20.40.31

    Questo libro è spesso paragato a "Cent'anni di solitudine", ma mentre l'opera di Marquez è un affresco colorito e un po' frammentato, dove ogni pagina è quasi a sè, "La Casa degli Spiriti" ha una trama molto intensa che è facile seguire. Tutta la storia è infatti un continuo intrecciarsi dei destini dei personaggi con frequenti allusioni al loro destino futuro, cosa che rende la lettura ancora più avvincente. La narrazione scorre fluida come il miele, con alcune frasi o espressioni che sono dei veri capolavori di espressività. Commoventi le ultime pagine dove si descrivono le torture del regime militare.

  • User Icon

    SILVIA75

    01/09/2015 20.55.01

    davvero bello,il protagonista è un uomo,ma intorno a lui ruotano molte donne,con un carattere unico,forti,pronte a tutto.E'il primo libro che leggo di Allende e mi è piaciuto molto.

  • User Icon

    simona proietti

    31/07/2015 15.39.16

    ma solo a me è sembrato copiato da cent'anni di solitudine? Lo stesso incedere generazionale che chiude su una struttura complessivamente circolare. Lo stesso condimento di amore, sangue, magia. E' proprio la stessa pietanza, cotta bene si, ma copiata para-para.

  • User Icon

    Enzo

    08/05/2015 13.45.55

    è un romanzo scritto in stato di grazia, con la storia che si dipana fluidamente tra generazioni di personaggi vividi e variopinti. Purtroppo è impossibile ignorare l'influenza dominante esercitata da Garcia Marquez, e a conti fatti, nell'inevitabile confronto, La casa degli Spiriti non può che perderne di lustro riducendosi a un mero romanzo epigonico. Però, nel complesso è un ottimo romanzo e una gradevole lettura.

  • User Icon

    mile

    14/03/2015 01.23.44

    Straordinaria la capacità di Isabel Allende di tratteggiare in un bellissimo romanzo la storia di una famiglia attraverso tre generazioni, i suoi personaggi femminili e le drammatiche vicende del Cile, muovendosi tra i diversi livelli e intrecciandoli sapientemente in una miscela di magia, poesia e stile ed eleganza.

  • User Icon

    Annina

    25/08/2014 21.19.56

    Non amo questo stile di scrittura principalmente narrato anche nelle minuziose descrizioni, ma è impossibile non rimanere affezionati ai protagonisti e alla storia e impressionati dall'abilità con cui la scrittrice tira avanti più di 50 anni di storia difficile e tormentata rimanendone sempre colpiti.

  • User Icon

    Natalia

    29/05/2014 11.56.45

    Vorrei non averlo ancora letto! Comprato parecchio tempo fa, stanca di leggere commenti entusiastici su questo romanzo, non avendo mai letto nulla dell'autrice, è rimasto sullo scaffale per un bel pò di mesi...non mi convinceva l'elemento magico, le storie di spiriti e fantasmi non mi hanno mai entusiasmato perchè un libro o è reale o è di fantascienza. Tutte queste mie remore sono svanite nell'istante in cui ho aperto la prima pagina e ho iniziato a leggere la prima riga di questo che ora è uno dei miei libri preferiti. Mi ha catturato immediatamente, mi sono sentita trasportata nella storia dei protagonisti, non vedevo l'ora di avere tempo per immergermi nella lettura, non mi ha mai annoiata nemmeno un attimo dall'inizio alla fine. La Allende ci trascina nel suo mondo, l'elemento fantastico non disturba, anzi, rende più incantevole l'ambiente, le protagoniste sono carismatiche, donne forti, passionali, piene di ideali. Qualche spunto qua e là su ciò che succederà nel prosieguo non fa che aumentare l'interesse nella lettura. L'ultima parte è cruda e dura, ma il romanzo si chiude con un barlume di speranza, di perdono e non di odio. Libro forte, pieno di sentimenti, le parti in cui l'autrice parla dell'amore e della passione tra i protagonisti sono a tratti di una bellezza straordinaria, pura poesia. "Cent'anni di solitudine" attende ora sullo scaffale...curiosa di fare il confronto...anche se penso che solo una donna può descrivere così bene le figure femminili di una storia. Invidio chi ancora deve fare la conoscenza di Clara, Esteban e Alba. Bello bello.

  • User Icon

    manuela

    19/04/2014 21.52.26

    Pura poesia ed autentico trasporto. Questo romanzo è l'unico degno erede di Cent'anni di solitudine.

  • User Icon

    morena

    09/03/2014 10.50.20

    Bello, semplicemente bello. Mai noioso, ti cattura sin dalla prima pagina. Vivi la storia del Cile insieme ai personaggi, ai loro problemi, alle loro gioie, ai loro amori. Le descrizioni sono piene di colori, suoni, odori e sentimenti. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Chiara

    06/03/2014 18.00.19

    Ho trovato questo libro di particolare bellezza. L'ho letto qualche mese fa e alcuni particolari, alcune atmosfere non riescono ad uscirmi dalla testa. Ormai questo è un libro che fa parte di me e lo consiglierei davvero a tutti. Allende ha un modo tutto suo di narrare gli eventi in ordine cronologico con anticipazioni accattivanti e mai, nemmeno per una volta mi sono stancata o annoiata nella lettura. 10 e lodeee

  • User Icon

    ariel

    26/01/2014 17.43.20

    Lettura molto particolare. E' immersa in aura di mistero e magia. Racconta la storia di una famiglia attraverso varie generazioni, tenendo sempre come centro le donne della famiglia. Lo sfondo storico è molto accurato e le storie di passioni e dolori sono forti e vivide. E' un libro molto affascinante, come la protagonista Clara. Una lettura che decisamente consiglio.

  • User Icon

    Benedetta

    07/01/2014 09.07.47

    Semplicemente un capolavoro! Un'incantevole saga famigliare dove si cresce con i protagonisti, si vive nelle loro case, si respirano i loro sogni, oltre che un affresco memorabile di storia. Mai avrei pensato di potermi immergere così profondamente in questo romanzo, stupendamente raccontato e magicamente evocativo; mai avrei creduto di potermi innamorare di ogni singolo personaggio e, giunta ormai alla fine, di non voler leggere le ultime pagine pur di non abbandonarli troppo presto. Voto 5... solo perchè non c'è il 6!

  • User Icon

    Isabella - 28 anni

    23/10/2013 10.11.46

    E' il primo romanzo della Allende che leggo e sicuramente leggerò anche gli altri! Davvero molto bello! Ed il contesto storico è descritto meravigliosamente!! Consigliato!!

  • User Icon

    Sandra V.

    27/08/2013 12.19.05

    Fantastico! Uno dei miei libri preferiti. Adoro la letteratura sudamericana con quel pizzico di magia che si respira in ogni romanzo. La Allende raggiunge il massimo

Vedi tutte le 20 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione