La casa delle voci - Donato Carrisi - copertina

La casa delle voci

Donato Carrisi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 2 dicembre 2019
Pagine: 400 p., Rilegato
  • EAN: 9788830448292

nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Thriller e suspence - Thriller

Salvato in 722 liste dei desideri

€ 18,70

€ 22,00
(-15%)

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La casa delle voci

Donato Carrisi

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La casa delle voci

Donato Carrisi

€ 22,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La casa delle voci

Donato Carrisi

€ 22,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (15 offerte da 21,01 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


"I fantasmi esistono. E io te ne darò la prova. Perché la paura nasce sempre da una storia"

Il nuovo geniale romanzo del maestro italiano del thriller.

«Gli estranei sono il pericolo. Fidati soltanto di mamma e papà.»

Pietro Gerber non è uno psicologo come gli altri. La sua specializzazione è l'ipnosi e i suoi pazienti hanno una cosa in comune: sono bambini. Spesso traumatizzati, segnati da eventi drammatici o in possesso di informazioni importanti sepolte nella loro fragile memoria, di cui polizia e magistrati si servono per le indagini. Pietro è il migliore di tutta Firenze, dove è conosciuto come l'addormentatore di bambini. Ma quando riceve una telefonata dall'altro capo del mondo da parte di una collega australiana che gli raccomanda una paziente, Pietro reagisce con perplessità e diffidenza. Perché Hanna Hall è un'adulta. Hanna è tormentata da un ricordo vivido, ma che potrebbe non essere reale: un omicidio. E per capire se quel frammento di memoria corrisponde alla verità o è un'illusione, ha disperato bisogno di Pietro Gerber. Hanna è un'adulta oggi, ma quel ricordo risale alla sua infanzia. E Pietro dovrà aiutarla a far riemergere la bambina che è ancora dentro di lei. Una bambina dai molti nomi, tenuta sempre lontana dagli estranei e che, con la sua famiglia, viveva felice in un luogo incantato: la «casa delle voci». Quella bambina, a dieci anni, ha assistito a un omicidio. O forse non ha semplicemente visto. Forse l'assassina è proprio lei.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,27
di 5
Totale 265
5
154
4
59
3
27
2
20
1
5
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Hamelyn

    21/11/2020 17:49:26

    Libro molto coinvolgente, "alla Carrisi", con un esito totalmente inaspettato. Si presta bene ad una sceneggiatura cinematografica anche questo. Bellissimo

  • User Icon

    Isabella

    19/11/2020 15:40:00

    Bel libro, l'inizio ti prende subito, ricco di suspense, a tratti mi ha provocato anche qualche brivido di paura. Purtroppo però ritengo il finale un po' troppo frettoloso. Poteva essere articolato sicuramente meglio!

  • User Icon

    elisa

    18/10/2020 17:48:09

    Bel libro. La storia do questa donna che torna in Italia dall'Australia e attraverso un ipnotista ricostruisce un passato che l'ha strappata ai genitori, regala al lettore una grande suspence. Il finale poi sull'addormentatore di bambini, è davvero una chicca. Nn do il punteggio massimo, solo perchè qualche tratto ricorda qualche epidodio del dott. HOUSE. ma il romanzo è davvero interessante e avvincente.

  • User Icon

    debora

    14/09/2020 23:18:36

    Stupefacente. Coinvolgente dalla prima all'ultima riga. Una scrittura approfondita, ma lineare,assolutamente da non perdere per i giallisti.carrisi non delude

  • User Icon

    Carmika

    09/09/2020 18:12:37

    Forse meno ansiogeno dei precedenti ma Carrisi ti tiene incollato fino alla fine con maestria e come sempre ti da quei grandiosi colpi di scena che non ti aspetteresti mai, puoi fare tutte le supposizione del mondo ma alla fine non è mai lontanamente come pensi.

  • User Icon

    kikka

    18/08/2020 17:04:39

    che dire! semplicemente MERAVIGLIOSO e STUPEFACENTE!. E' il primo libro che leggo di Carrisi e me ne sono innamorata. Stile di scrittura facile, scorrevole e comprensibile nonostante gli intrecci e la complessità della mente umana (tema trattato a fondo in questo libro). Un romanzo coinvolgente che mette i brividi, ma che ti fa anche emozionare. Lo consiglio vivamente a tutti i lettori ! ;)

  • User Icon

    ele78

    06/08/2020 15:04:44

    Libro coinvolgente che ti tiene incollato alle pagine che scorrono veloci perché non vorresti fermarti mai. La storia è affascinante, ricca di suspense e scritta in modo impeccabile. Peccato perché a mio avviso sul finale si perde un po'. Mi aspettavo qualcosa di più e non posso dare più di 3 stelle

  • User Icon

    Fede911

    29/07/2020 12:38:55

    Suspance. La parola che a mio parere meglio descrive questo romanzo. Piacevole lettura, molto scorrevole, a tratti inquietante, perfetta per chi ama i libri che tengono LETTERALMENTE incollati alle pagine fino all'ultima. Estremamente consigliato a chi ama questo genere.

  • User Icon

    simonamassara

    14/07/2020 16:43:39

    Ho letto questo libro di Donato Carrisi in brevissimo tempo , mi ha molto coinvolta e fino alla fine mi ha tenuta incollata alla storia di Hanna cercando di capire il finale! Davvero una scrittura fluida , coinvolgente e intrigante! Lo consiglio !

  • User Icon

    Davide99

    14/07/2020 14:20:20

    Non ho dato le 5 stelle perché reputo questo libro molto bello, scorrevole e ricco si suspance, ma non all'altezza dei precedenti di Donato Carrisi. Chi afferma che assomiglia molto a "L'ipnotista" di Kepler ha perfettamente ragione, lo ricorda moltissimo. Il libro in questione l'ho però trovato più scorrevole e con una trama leggermente superiore al quello dello scrittore svedese. Detto questo, lo consiglio comunque

  • User Icon

    Davide

    29/06/2020 07:15:10

    Come al solito lo stile di Carrisi è inconfondibile, ben strutturato, accattivante e coinvolgente. Il libro si fa leggere in maniera efficace ed è molto scorrevole. Con questo libro, Carrisi ha aumentato la qualità al livello della trama, rispetto le sue ultime opere, visto che 'Il gioco del suggeritore' o 'l'uomo del labirinto' non mi sono piaciuti per niente. Nella Casa delle Voci invece, la storia risulta sin da subito coinvolgente e intrigante, abbastanza verosimile, senza troppi voli pindarici. I personaggi sono ben caratterizzati ed è facile affezionarsi a loro. Il finale è un po' troppo affrettato, con qualche buco di troppo, ma questo non influisce sul mio giudizio estremamente positivo. Libro consigliato, secondo me uno dei migliori. Voto 4/5

  • User Icon

    claudia

    28/06/2020 18:08:58

    Molto bello! storia avvincente. Sicuramente consigliato !

  • User Icon

    Debora

    24/06/2020 12:03:10

    E' il primo romanzo di Carrisi che leggo e l'ho trovato fenomenale. Ricco di colpi di scena, suspance e incertezza di cosa potrebbe succedere! Impossibile immaginare il corpo centrale, tanto meno la conclusione! Da leggere assolutamente, possibilmente con qualche luce accesa nella stanza!

  • User Icon

    Giuly

    23/06/2020 17:39:56

    Forse non sarà la migliore opera di Carrisi (che secondo me si è ispirato al capolavoro di un altro scrittore che non svelo) ma il suo stile è sempre ipnotico, le rivelazioni si susseguono ad un ritmo incalzante e il colpo di scena finale è davvero destabilizzante. Divorato in tre giorni!

  • User Icon

    Matteo

    09/06/2020 20:22:43

    Thriller psicologico davvero ben fatto. Si legge in poco tempo, colpi di scena azzeccati.

  • User Icon

    Ivana

    09/06/2020 15:59:10

    Libro stupendo.. Da leggere tutto di un fiato..... Intrigante avvincente curioso... E fino all'ultima pagina.... Impossible immaginare il finale... Bellissimo

  • User Icon

    Elisa

    08/06/2020 21:04:23

    Semplicemente fantastico. Un intreccio ben congegnato che ti rapisce dalla prima all’ultima pagina. Carrisi è tornato con questo romanzo agli splendori iniziali

  • User Icon

    Alessandra

    04/06/2020 12:43:45

    Affascinante, avvincente, misterioso, destabilizzante. Ho intuito la rivelazione finale solo un attimo prima che fosse svelata, quindi ritmo e narrazione davvero efficace (per me). Rimangono un paio di cose irrisolte, ma posso farmene una ragione.

  • User Icon

    Mauro

    30/05/2020 11:34:46

    Un thriller psicologico molto affascinante, l'ho letto tutto d'un fiato. Scrissi già la recensione prima dell'uscita del libro basandomi su poche pagine, adesso che l'ho letto tutto devo dire che quelle poche pagine mi avevano fatto capire altro. Il thriller è scritto da un maestro del genere, realtà e fantasia si mescolano a tal punto che alla fine del romanzo non si capisce dove comincia la realtà e dove finisce la fantasia. Ancora una volta devo ammettere che lo scrittore mi ha colpito proprio per la sua fantasia e questa volta non ha utilizzato la tecnica di instillare paure nel lettore, il romanzo mi è piaciuto anche per questo.

  • User Icon

    ilaria

    29/05/2020 09:14:10

    Lettura coinvolgente, trama ben ordita e finale particolare

Vedi tutte le 265 recensioni cliente

Dopo aver ampiamente apprezzato il primissimo libro di Donato Carrisi eccomi a mettere per iscritto alcune impressioni sul suo ultimo romanzo: La casa delle voci. Leggere “gli antipodi” della sua produzione mi ha dato la possibilità di fare subito un confronto tra l’autore del 2009 e quello di undici anni dopo. Poco è cambiato, mi ha nuovamente rapito con la sua grande capacità di narrare i retroscena più tenebrosi della psiche umana attraverso parole semplici, comprensibili anche da uno che come me non conosce la materia e che, allo stesso tempo, legge certi generi non per trapanarsi il cervello con astruse definizioni medico/cliniche ma per rilassarsi (forse è un parolone quando si tratta di Carrisi) e liberare corpo e mente dallo stress lavorativo quotidiano. Ho letto “La casa delle voci” in un momento storico particolarmente delicato per l’Italia che ha alterato la mia percezione sensoriale su aspetti che raramente inducono a delle riflessioni e per questo forse è stato un libro che ha accentuato il livello di tensione cogliendo dettagli mai notati in altri thriller.

“La casa delle voci” è sicuramente un titolo che inquieta, fa pensare a spettri di una villa abbandonata su una collina che fa da sfondo alla classica cittadina americana di una qualche contea mezza disabitata. Uno di quei romanzi gotici alla Stephen King, per intenderci. E invece siamo in Toscana e quelle voci, udite da una bambina, non risiedono in una sola casa ma soprattutto, sono reali? Toccherà a Pietro scoprirlo insieme ad una verità tanto angosciante che lo costringerà ad allontanarsi dalla propria famiglia: una moglie e un figlio ai quali non ha mai rivelato il suo segreto. E’ Pietro a condurre le indagini, in un thriller senza polizia, carceri e delitti con sullo sfondo l’arte e la magia della città di Firenze. Lo stile di Carrisi non cambia: capitoli e periodi brevi che tengono viva l’attenzione e la voglia di continuare; l’alternanza, questa volta meno metodica, del passato con il presente crea rabbia ma anche suspense proprio nell’attimo in cui sei lì lì per scoprire qualcosa e girando la pagina, il buon Donato, ti riporta indietro. Quelle voci ti fanno quasi impazzire e ti catapultano in una dimensione in cui tutto sembra così diverso e irreale, in cui ti senti alienato e privato inconsapevolmente del senso di libertà, proprio come succede a quella bambina dai mille nomi. E’ un romanzo tetro, spesso ambientato nell’oscurità della notte con pioggia e temporali. Donato Carrisi sguazza ormai nel suo brodo da tempo ed essendo un esperto in materia psicologica riesce sempre a caratterizzare al meglio i suoi personaggi rendendoli enigmatici quel tanto che basta per confonderci; mi chiedo spesso se non capiti anche a lui mentre scrive e la risposta me la sono data così: forse è lui per primo un pazzo da ricovero. La storia è lineare e ben pensata, una prima parte fulminea si sostituisce a pagine più lente man mano che ci si avvicina alla fine ma quello che forse manca di più sono i colpi di scena che ti fanno cascare la mascella. Prendete l’epilogo, ci può stare che sia concentrato in pochissime pagine ma se scegli di concludere un libro così allora deve esserci la bomba finale, cosa che manca e che lascia il posto ad un insieme di indizi che svelano la verità ancora prima. Un peccato.

Con “La casa delle voci” Donato Carrisi scrive comunque un thriller psicologico intrecciato e stravagante al punto giusto. Quello che alla fine conta è la voglia di stargli attaccato e garantisco al 100% che vi capiterà di passarci le notti se siete quel tipo di lettori che amano leggere quando tutti dormono. L’autore si conferma unico nel panorama italiano con un genere inedito e con il quale sempre più tenaci e coraggiosi aspiranti scrittori tentano di confrontarsi. C’è sempre bisogno di un thriller di Donato. Continua a scrivere e a regalarci romanzi come questo.

 

  • Donato Carrisi Cover

    Donato Carrisi è nato nel 1973 a Martina Franca e vive a Roma. Dopo aver studiato giurisprudenza, si è specializzato in criminologia e scienza del comportamento. È regista oltre che sceneggiatore di serie televisive e per il cinema. È una firma del Corriere della Sera ed è l’autore dei romanzi bestseller internazionali (tutti pubblicati da Longanesi) Il suggeritore, Il tribunale delle anime, La donna dei fiori di carta, L’ipotesi del male, Il cacciatore del buio, La ragazza nella nebbia – dal quale ha tratto il film omonimo con cui ha vinto il David di Donatello per il miglior regista esordiente –, Il maestro delle ombre, L’uomo del labirinto – da cui ha tratto il film omonimo –, Il gioco del suggeritore, La... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali