Il castello del cappellaio

A. Joseph Cronin

Editore: Bompiani
Edizione: 4
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 maggio 2004
Pagine: 587 p., Brossura
  • EAN: 9788845210389
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Un senso di oscura fatalità domina come un giudizio divino offensori e offesi, tiranni e umiliati, nella storia della famiglia Brodie. L'esaltata volontà di potenza, il gretto egoismo del cappellaio agiscono, come una forza demoniaca, sulla madre, sulla moglie, sui tre figli e li travolgono in una rovina materiale e morale. Una sola creatura, Mary, che in nome della vita ha avuto la forza di sottrarsi alla maledizione paterna, esce dalla tragedia illuminata di speranza.

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elisabetta

    08/01/2016 20:20:02

    Per quanto ho potuto vedere dal primo capitolo, questa volta la traduzione, benché un bel po' datata e con i nomi talvolta tradotti e talvolta no, è fedele al testo originale ed è molto buona. Anche se è fuori catalogo, procuratevela ai mercatini dell'usato se, come me, siete amanti di Cronin. Questo libro è BELLISSIMO, è il primo romanzo che ho letto di questo autore e mi è rimasto nel cuore. E' un libro crudo, l'atmosfera che si respira è pesante dall'inizio alla fine, quasi claustrofobica, ma quanta poesia, quanta innata abilità nel descrivere sentimenti e ambientazioni. I personaggi sono presentati con cura maniacale, ma ogni aggettivo è indispensabile al fine; di ciascuno conosciamo non soltanto l'aspetto fisico ma anche e soprattutto il linguaggio corporeo fondamentale per comprendere fin dall'inizio la personalità di ciascuno. Tutto gira attorno alla figura terrificante e spietata di James Brodie, uomo dall'ego smisurato che, a lungo andare, porterà alla disperazione l'intera famiglia. Difficile non farsi coinvolgere da una storia tanto tragica, ma perdersi un capolavoro del genere sarebbe davvero impensabile. Imperdibile!!!

  • User Icon

    flora milone

    23/10/2009 21:23:50

    Come è possibile trovare una quantità così impressionante di errori di stampa? Sono talmente tanti da rovinare-a volte- il piacere della lettura che Cronin quasi sempre ci assicura.

  • User Icon

    francesco

    28/09/2009 14:18:06

    Mi sembra impressionante la scoperta di un centro irradiante di perversione e malvagita',il diabolico ed involuto james brodie,che si accompagna ad una costante trasmissione di tensione continua che avvince ogni componente della sua sciagurata famiglia, alla disperata ricerca di una uscita dal satanico castello di pietra cinerera e sepolcrale, che consenta il respiro fisiologico.trionfera' il sadismo persecutorio,naufraghera'tristemente l'anelito di speranza, soffochera' nel nulla assoluto il barlume di liberta',sara' annientato anche l'ultimo l'afflato vivificante di realizzazione individuale. elettrizzante capolavoro,grigio come il panorama plumbeo che presagisce una tempesta furiosa.

  • User Icon

    Lucia

    22/11/2006 14:19:54

    L'ho letto anni fa ma ne ho un ricordo meraviglioso. Non lasciatevelo scappare.

  • User Icon

    Maria Francesca

    07/10/2005 12:28:55

    Nel lento dipanarsi delle vicende della famiglia Brodie, Cronin smantella poco alla volta ma inesorabilmente l'idolo fasullo creato dall'orgoglio umano. Risuonano nella loro saggia verità le parole di Mamma Brodie: "Senza bontà, non c'è felicità"; è proprio vero, quando ci si mette sotto i piedi la pietà si finisce per distruggere se stessi, trascinando in un abisso senza fondo anche gli altri. Non ho dato il voto pieno per la pessima traduzione e per gli innumerevoli errori di stampa; ma all'autore va il massimo della mia stima.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione