Editore: Newton Compton
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 12 ottobre 2017
Pagine: 448 p., Rilegato
  • EAN: 9788822711380

89° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Di ambientazione storica

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

«Il tuo grado ti imporrà la solitudine, che sarà per il tuo spirito quello che il cibo è per il tuo corpo». 80 a.C. Caio Emilio Rufo è una recluta che milita nelle coorti di Lucio Cornelio Silla, durante la guerra civile che sta dilaniando la Repubblica. È un giovane idealista inesperto, non ancora diventato uomo. Dalle vette innevate dei Pirenei alle battaglie navali al largo delle coste dell'Africa, Caio Emilio si addestra a combattere le legioni del più astuto e acerrimo nemico di Roma, uno dei più grandi comandanti di tutti i tempi: Quinto Sertorio, parente e fedele generale di Caio Mario. Nell'assolata Spagna romana, popolata da genti fiere e bellicose, Emilio affronta le prove che questa odiosa guerra gli impone tra guardie, scorte, battaglie, assassinii, tradimenti e agguati. Subisce le angherie del suo spietato centurione e in cuor suo riconosce il valore dei nemici che sta combattendo, vessati dagli abusi della dominazione romana. Schiacciato dalla sorte avversa, senza più nulla in cui sperare, Caio Rufo attraversa il mare e giunge nei roventi deserti della Mauritania; lì, con la gola riarsa e la pelle scottata dal sole, incontra il nemico che era stato addestrato a uccidere. Emilio capisce che il destino che l'ha condotto fino a quel punto l'ha reso più forte, tanto forte da fargli intraprendere un nuovo viaggio, che lo condurrà tra le file degli Immortali.

€ 7,50

€ 10,00

Risparmi € 2,50 (25%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Bianco

    25/10/2018 19:25:37

    Massimiano Colombo sempre una garanzia! Romanzo molto bello e scorrevole, ricco di riferimenti storici e colpi di scena in una parola.. Eccellente

  • User Icon

    Alberto C.

    23/09/2018 11:42:44

    è la prima volta che leggevo questo autore e sono rimasto davvero impressionato. Scritto bene, con tanti riferimenti corrtti agli usi e ai costumi romani. il contesto storico è poi quella della Repubblica in epoca sillana, un periodo che non viene spesso trattato per prediligere sempre il periodo imperiale. davvero ben fatto.

  • User Icon

    Elena

    30/05/2018 20:17:06

    Conosco Massimiliano Colombo personalmente e ho avuto occasione di constatare che alcune correzioni fatte dalla casa editrice (per fortuna poche) hanno tolto delle sfumature che avrebbero fatto risultare la scrittura molto più curata ed attenta ai particolari. Questo perché ho avuto occasione di leggere il manoscritto originale. Mi complimento quindi con l'autore, ovviamente anche per la storia, i personaggi che ho ritrovato e che ho amato ne 'La legione degli immortali' e per avermi aperto un altro scorcio sulla storia di Roma attraverso la figura del generale Sertorio,

Scrivi una recensione