La cognizione del dolore - Carlo Emilio Gadda - copertina

La cognizione del dolore

Carlo Emilio Gadda

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Adelphi
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 31 agosto 2017
Pagine: 381 p., Brossura
  • EAN: 9788845931437
Salvato in 278 liste dei desideri

€ 22,80

€ 24,00
(-5%)

Punti Premium: 23

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La cognizione del dolore

Carlo Emilio Gadda

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La cognizione del dolore

Carlo Emilio Gadda

€ 24,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La cognizione del dolore

Carlo Emilio Gadda

€ 24,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 24,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A Lukones, in una villa isolata, una madre e un figlio si fronteggiano. Lui, don Gonzalo, che le dicerie vogliono iracondo, vorace, crudele e avarissimo, è divorato da un male oscuro, quello che «si porta dentro di sé per tutto il fulgurato scoscendere d'una vita». Lei, la Signora, è ridotta da una desolata vecchiezza e dal lutto per la morte dell'altro figlio (il «suo sangue più bello!») a una spettrale sopravvivenza. Li unisce un amore sconfinato, li separa un viluppo di gelosia, senso di colpa, rancore, dolore - preludio al più atroce degli epiloghi. Intorno a loro una casa dissennata, feticcio narcissico ed epicentro di ogni nevrosi, estremo rifugio e tomba, e un'immaginaria terra sudamericana identica alla nostra Brianza, vessata dai Nistitúos provinciales de vigilancia para la noche ? che a tutti vorrebbero imporre la loro violenta protezione ?, assediata da robinie e banzavóis, disseminata di strampalate ville, popolata di «calibani gutturaloidi» che come miserabili Proci dilapidano le attenzioni della Signora. E che Gonzalo vorrebbe cancellare, insieme al barcollante feudo e a tutte le «figurazioni non valide». Perché il «male invisibile» da cui è affetto lo condanna a distinguerle e negarle, quelle «parvenze»: a respingere la «cara normalità», la turpe contingenza del mondo. Anche a prezzo di negare se stesso, anche a prezzo della più dura cognizione, quella che consegna alla solitudine e alla «rapina del dolore».
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,45
di 5
Totale 11
5
7
4
3
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Carlo

    30/09/2020 12:11:19

    Gadda è un autore molto minuzioso nel'esporre i suoi pensieri e molto ricercato nelle parole un autore che non si può leggere una sola volta ma più volte, ogni volta si scopre qualcosa di nuovo.

  • User Icon

    LauraG.

    08/08/2020 19:02:06

    Gadda non è un autore per tutti, questo libro ne è la dimostrazione.

  • User Icon

    filippone

    02/08/2020 10:19:58

    molto curato, di difficilissima lettura, troppo curato e barocco lo stile, di sostanza la trama

  • User Icon

    Dosto

    05/07/2020 23:41:25

    Scrittura ricercata e minuziosa: ogni parola è pesata con estrema attenzione. Si tratta di un libro che va letto; anche per provare a capire dove stia puntando la letteratura da diversi decenni a questa parte.

  • User Icon

    Kien

    01/07/2020 09:31:16

    Per poter apprezzare un libro del genere, è indispensabile conoscere la biografia del suo autore, Carlo Emilio Gadda. In questo libro, che di un romanzo ha veramente poco, l'Ingegnere Milanese ha espresso tutte le sue idiosincrasie, si è forse alleggerito di alcune emozioni pesanti, che si portava dentro da una vita, e ha delineato un rapporto difficilissimo con la madre. Il tutto, con una lingua sontuosa ed elegantissima. Alcune divagazioni sono molto difficili da seguire, ma è cosa buona e giusta che sia così: da uno sguardo dentro una mente così complessa e tormentata non ci si aspetterebbe niente di diverso. Una certa esperienza in termini di lettura è richiesta: ai profani consiglio di rimandare la lettura a data da destinarsi, è necessario un solido bagaglio linguistico-letterario per affrontare un libro del genere, poiché non è difficile arrendersi alle primissime pagine.

  • User Icon

    TL

    11/05/2020 13:17:02

    difficile lettura che sembra più che altro fine a se stessa; non è chiarito, a meno di non leggere prima recensioni o riassunti, che la parte in appendice al testo, che occupa quasi metà del volume, è essenziale e parte integrante di un testo che diversamente ne esce fortemente mutilato e incompleto

  • User Icon

    Alessandro

    19/09/2019 11:52:09

    Un libro dal forte contenuto autobiografico. L' itinerario di Gonzalo verso il colmo del dolore e della disperazione si sviluppa in un quadro narrativo frammentario. Il prologo colloca la vicenda tra il 1925 e il 1933, in un immaginario paese ispanofono sudamericano, il Maradagàl, da poco uscito da una "aspra guerra" con il vicino Parapagàl. In Maradagàl è obbligatoria l'adesione a "associazioni provinciali di vigilanza per la notte",

  • User Icon

    mBaratta96

    22/02/2019 09:26:14

    Forse il vero capolavoro novecentesco italiano. Straziante e inafferrabile, il dolore che viene raccontato è impenetrabile come la prosa che Gadda riesce a tessere. Fondamentale.

  • User Icon

    antonella turrin

    04/01/2019 16:20:06

    non so dare un giudizio a questo libro perché non ne sono capace, ma è libro che ho amato e mao moltissimo

  • User Icon

    Gasparina Matteucci

    22/09/2018 11:04:36

    Da dove partire? E' recensibile Gadda, e' recensibile La Cognizione? Si può apprezzarne o meno la lingua personale, elaborata, spesso difficile da seguire senza rileggere. A condizione, pero', di essere certi di aver percepito appieno la tensione emotiva e morale che pervade il libro. Non c'è' inizio e non c'è' fine: dovremo rovistare nei carteggi accessori per leggere un finale, anzi tre. E dovremo conoscere la vita del Gaddus, altrimenti non capiremo il senso della Cognizione. L'autore si spoglia nudo, ci mostra i suoi sentimenti senza nascondere i risentimenti, senza nobilitare i propri moventi psicologici. Mi viene da pensare a Celine (i romanzi, non i pamphlet: lunghe confessioni, sedute analitiche, lavacri purificatori). La Cognizione e' un capolavoro. Leggetelo!

  • User Icon

    Attilio Alessandro Bollini

    20/07/2018 05:52:55

    Avevo letto questo libro all'uscita e ne ero rimasto entusiasta. Ora voglio rileggerlo a distanza di più di mezzo secolo e spero di amarlo ora come lo avevo amato allora. A dopo!

Vedi tutte le 11 recensioni cliente
  • Carlo Emilio Gadda Cover

    (Milano 1893 - Roma 1973) scrittore italiano.La vita e le opere Nella città natale fece tutti i suoi studi, fino a quelli di ingegneria. Combattente nella prima guerra mondiale, fu fatto prigioniero e trasse da queste esperienze un Giornale di guerra e di prigionia, pubblicato più tardi (1955). Negli anni Venti svolse la professione di ingegnere, in Italia e all’estero, collaborando nel frattempo alla rivista fiorentina «Solaria», nelle cui edizioni pubblicò gran parte delle sue prime opere narrative: La Madonna dei filosofi (1931) e Il castello di Udine (1934). Da Milano, dov’era tornato a stabilirsi, si trasferì nel 1940 a Firenze, e qui risiedette quasi ininterrottamente fino al 1950. Visse da allora a Roma, dove lavorò per il terzo programma radiofonico fino al 1955. A partire dagli anni... Approfondisci
Note legali