Il collezionista di quadri perduti - Fabio Delizzos - ebook

Il collezionista di quadri perduti

Fabio Delizzos

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,57 MB
Pagine della versione a stampa: 378 p.
  • EAN: 9788822702753
Salvato in 23 liste dei desideri

€ 1,99

Punti Premium: 2

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Avvincente come Ken Follett
Misterioso come Il nome della rosa

Un grande thriller storico
Dall'autore del bestseller La cattedrale dell'Anticristo


Roma, maggio, 1555. Raphael Dardo, agente segreto e mercante d’arte di Cosimo de’ Medici, ha una missione da compiere: trafugare opere d’arte che l’Inquisizione ha giudicato eretiche, prima che vengano distrutte. Per questo è nella città eterna, nei giorni in cui si attende con ansia che il conclave elegga un nuovo pontefice. Mentre è di ritorno da uno dei suoi giri a caccia di dipinti, Raphael è costretto ad assistere a una macabra scena: il corpo senza vita di una giovane donna viene ripescato nel Tevere. Il suo bellissimo viso è molto noto in città, perché la ragazza ha posato per diversi pittori famosi. Il Santo Uffizio è convinto che dietro il suo omicidio ci sia la mano di un artista misterioso e inafferrabile, le cui tele sono ritenute opere del diavolo. Nessuno ne conosce il volto, ma tutti lo chiamano l’Anonimo. Fra monasteri e bordelli, osterie e labirinti sotterranei, Raphael Dardo comincia a seguire le tracce del pittore maledetto, incontrando donne diaboliche, artisti folli, collezionisti stravaganti ed eretici satanisti. Ma si troverà ben presto invischiato in un affare molto più pericoloso del previsto. Chi è l’Anonimo? Perché tutti gli danno la caccia?

Il mercante d’arte di Cosimo de’ Medici è alla ricerca di dipinti condannati come eretici dall’Inquisizione
Delitti diabolici si stanno consumando durante il conclave nella città eterna
Chi si cela dietro il pittore maledetto conosciuto come l’Anonimo?


«Un romanzo che corre per i neri sentieri della storia.»
Marcello Simoni, autore del bestseller Il mercante di libri maledetti

«Da abile alchimista della parola, Fabio Delizzos miscela gli ingredienti narrativi in un thriller storico mozzafiato!»
Matteo Strukul, autore del bestseller I Medici. Una dinastia al potere

«Un’ottima scrittura e una felice costruzione della struttura e del racconto.»
la Repubblica


Fabio Delizzos

Nato a Torino nel 1969, è cresciuto in Sardegna e vive a Roma. Laureato in Filosofia, creativo pubblicitario, per la Newton Compton ha pubblicato con grande successo e consenso di critica i romanzi La setta degli alchimisti; La cattedrale dell’Anticristo; La stanza segreta del papa; La loggia nera dei veggenti; Il libro segreto del Graal e Il collezionista di quadri perduti. Ha partecipato anche alle antologie di racconti Giallo Natale; Delitti di Capodanno; Sette delitti sotto la neve. Sempre ai vertici delle classifiche di vendita, i suoi romanzi sono stati tradotti in diversi Paesi.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,31
di 5
Totale 8
5
4
4
3
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    karlita

    12/08/2020 19:17:22

    Avvincente, appassionante, super!!! Delizzos è un bravo scrittore. Consiglio i suoi libri.

  • User Icon

    Nenetta1974

    09/04/2020 06:28:32

    Decisamente un bel romanzo storico sotto molti punti di vista, da leggere

  • User Icon

    debora

    19/01/2020 21:44:16

    Mah....3 stelle per la scrittura.la trama è l'ambientazione (pur ben ricostruita) non mi hanno avviata. Meglio il sequel.soprattutto per la figura di Ariel colorni.

  • User Icon

    Andrea

    25/09/2019 08:18:54

    Pur essendo appassionato di romanzi storici non conoscevo ancora questo autore. "Il collezionista di quadri perduti" si è rivelato una piacevolissima sorpresa. Scritto bene, con una trama accattivante e coinvolgente in grado di appassionare il lettore fin dalle prime battute. La Città Eterna del XVI secolo è descritta con dovizia di particolari e in modo efficace; tutti i personaggi (sia il protagonista sia quelli secondari) sono ben approfonditi. In attesa di leggere altri libri di Delizzos (ho preso ma non ho ancora cominciato "Il cacciatore di libri proibiti") mi sento di consigliare questo senz'altro.

  • User Icon

    Marcello

    04/07/2019 16:12:55

    Davvero un ottimo romanzo. Mi ha tenuto incollato alle sue pagine fino alla fine. Da grande appassionato di storia medievale, devo dire che sono rimasto molto soddisfatto. E' il primo libro che leggo di questo autore. A questo punto credo che leggerò anche gli altri il prima possibile. Molto ben costruiti i protagonisti Raphael e Ariel. Il finale non è proprio il massimo ma, visto come si evolve la storia, ci può stare. Consigliato.

  • User Icon

    Laura Di Biase

    08/01/2019 09:23:21

    Una piacevolissima scoperta questo scrittore. Ottimo romanzo, scorrevole e avvincente. Non si perde in prolisse descrizioni ma è pieno di azione e misteri, che ti fanno divorare capitoli su capitoli, complice il fatto che sono molto brevi, cosa che apprezzo molto in un romanzo. Leggerò sicuramente altro di questo autore e consiglio questo titolo sicuramente a chi ha voglia di immergersi nelle atmosfere cupe e perverse di una Roma rinascimentale.

  • User Icon

    Wilma

    18/09/2018 11:00:52

    Ho letto alcuni libri di Fabio Delizzos, attratta dall'intreccio di storia e dei personaggi rinascimentali che l'autore riesce a raccontare. L'affascinante Raphael Dardo si muove nel mondo dell'arte al servizio dei Medici, con un avvincente stile senza superare i limiti di una storia troppo fantasiosa, e ogni riferimento storico curato meticolosamente dall'autore rende affidabile la lettura. Spero che le avventure del "cacciatore artistico" che Delizzos ha costruito in un'ambientazione storica di cui non mancano le presenze di altri "maestri" come Buonarotti continuino.

  • User Icon

    Viaggiatore Del Tempo

    28/08/2018 16:58:00

    A parer mio questo romanzo rispetto ai precedenti lavori dell'autore ha molti piú contenuti e decisamente piú sostanza grazie soprattutto all'intreccio della trama ben costruita e al torbido periodo storico in cui la storia si svolge.Il desiderio di sciogliere l'enigma dura fino alla fine anche se con qualche passaggio scontato ed è per questo motivo che da Delizzos mi aspetto sempre qualcosa di piú nelle sue storie.Detto questo consiglio questo romanzo che sarà apprezzato soprattutto dagli amanti del genere.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Fabio Delizzos Cover

    Vive a Roma. Laureato in filosofia, musicista, è strategic writer per molte televisioni internazionali. Per la Newton Compton ha pubblicato i romanzi La setta degli alchimisti (2010) e La cattedrale dell’Anticristo (2011), i cui diritti di traduzione sono stati venduti in Russia e Spagna. La loggia nera dei veggenti è stato pubblicato nel 2013, e dell'anno successivo è I peccati del papa. Le indagini dell'investigatore Bellorofonte Castaldi. Sempre nel 2014 il suo racconto "Il labirinto del male" appare nell'antologia Delitti di Capodanno, per Newton Compton. Nel 2016 esce invece Il collezionista di quadri perduti, sempre per la casa editrice Newton Compton. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali