Categorie

Davide Paolini

Editore: Longanesi
Collana: Il Cammeo
Anno edizione: 2016
Pagine: 211 p., Rilegato
  • EAN: 9788830446168
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Indice


I. Il cibo tra realtà di consumo e allucinazione mediatica
II. La cucina diventa spettacolo
III. Gli S.O.S. che mettono a repentaglio le nostre tavole
IV. Il cibo come cultura
V. Food fashion
VI. Il cibo racconto
VII. Dalla gastronomia alla gastrofobia
VIII. L'incantesimo delle parole, ovvero la manipolazione degli appetiti
IX. Dal prodotto tipico a quello taroccato
X. La società opulenta paga il digiuno
XI. Locali senza cuochi
XII. Made in Italy vs italian sounding
XIII. Al cuoco al cuoco!
XIV. Cattiva maestra televisione
XV. Il male oscuro della cucina italiana
XVI. La cucina evoluzione della società
XVII. I cuochi da passerella
XVIII. Il crepuscolo degli chef
XIX. Il mito del chilometro zero
XX. Contro il food verso il cibo

Appendice di Fulvio Pierangelini
Note>

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Beatrice

    01/05/2017 16.43.20

    Cibo mediatico; non c'è più nulla che possa farci distinguere il cibo vero da quello che ci viene offerto ogni giorno da un pò di anni a questa parte da tv, social e riviste? In questo libro Paolini scrive con molta analisi critica e senza mezze misure cosa veramente è diventato il cibo oggi, un mezzo per apparire ma a cui non si da parola ne tantomeno essenza e profumi. A come tanti si improvvisino cuochi, anzi chef, e a cosa c'è dietro la gestione di un ristorante condotto da 'chef stellati'. Molto scorrevole, anche se a tratti ridondante per alcuni termini che Paolini utilizza, è un libro affascinante che da voce finalmente alla parte critica di un movimento che ha spettacolarizzato il cibo. Molto molto bello!

Scrivi una recensione