La curva del latte

Nico Orengo

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788806190934
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,67

€ 8,92

€ 10,50

Risparmi € 1,58 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stellasolitaria

    19/07/2012 08:24:53

    In queste sere mi è tornato alla mente questo particolare e curioso libretto, forse perchè mi è stato restituito da poco e non era al suo posto in libreria. Avvincente sino alla fine e sospeso tra realtà e fantasia. Lo consiglio per chi come me ama sognare immergendosi nella lettura e per chi come me legge le righe non scritte. Peccato Nico che non sei più fra noi.

  • User Icon

    albertofv

    31/08/2005 13:02:29

    Una storia piena di sapore. Molti personaggi e molti segreti. Cosi era la vita negli picoli paese nel 50 0 60, ma no soltanto nella Italia, anche nella Spagna dopoguerra. La realtà delle diverse popolazione catoliche. Tutti cercando la moralità degli altri e a volte senza guardare la propria. Libertà senza essere liberi, politica e religione come conducente del paese.

  • User Icon

    Emanuele

    27/06/2002 16:17:37

    Un Italia che sta rinascendo dopo la guerra, una città di gente semplice che apre nuove attività economiche, di comunisti che sognano la Russia, di gente del sud italia che tenta di integrarsi in una società che li guarda con diffidenza, di adulteri, di donne rimaste incinta misteriosamente. Un bel libro, una bella favola per chi come me ha sempre solo sentito parlare dai nonni e dai genitori di quel periodo. Non vi è una conclusione chiara, il sogno continua nella mente dei lettori.

  • User Icon

    Gaspare Amoroso

    14/04/2002 20:47:34

    Un libro piacevole, una vetrina di personaggi fortemente radicati nel territorio da sempre caro allo scrittore. Un racconto semplice che ha il pregio di sospendere un'epoca della storia d'Italia e fissarla nella mente del lettore. Rimangono intatte le domande sul futuro dei protagonisti, ma credo che Orengo voglia proprio questo.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione