I deceduti di Carrapipa

Filadelfo Cirrone

Anno edizione: 2017
In commercio dal: 3 maggio 2017
Pagine: 112 p., Brossura
  • EAN: 9788892326187
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Narra della maledizione dei Panàpi, antica famiglia di vati che vantava di discendere direttamente da Apollo. Una catena di decessi che trova un senso solo nella confessione di un investigatore privato, filosofo e mago. La Carrapipa, dove è ambientata la vicenda, non ha nulla a che fare con quella sicula omonima, ma è metafora di un mondo parallelo. Pur nella metafora e nell'ironia, che sboccherà prepotente nel seguito di Ganimedònica, si mantiene nella dimensione del giallo. Il perno della vicenda rimane sempre Ganimede, simbolo della perpetua efebità, rapito perciò da Giove per non mischiarlo con la specie umana decaduta, e per questa una maledizione.

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: