Dove sta il limite. Attraversare i confini della Palestina occupata - Raja Shehadeh - copertina

Dove sta il limite. Attraversare i confini della Palestina occupata

Raja Shehadeh

0 recensioni
Scrivi una recensione
Traduttore: G. Garbellini
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2019
Pagine: 192 p.
  • EAN: 9788806239800
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,45

€ 17,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Coraggioso, intelligente e decisamente controverso, Shehadeh esplora gli effetti devastanti dell'occupazione anche negli aspetti piú intimi della vita quotidiana.

«Shehadeh rievoca brillantemente la tragedia palestinese, attraverso un'amicizia complicata. Un racconto di intensa intelligenza e onestà» - Ian McEwan

Raja Shehadeh da giovane avvocato si era dato da fare per impedire il sequestro delle terre palestinesi e favorire la pace e la giustizia nella regione. È in quel periodo che stringe una forte amicizia con Henry, un ricercatore ebreo canadese. Ma quando la vita giorno dopo giorno diventa sempre piú insopportabile nei Territori, è impossibile sfuggire alla politica e al passato. E anche la piú forte delle amicizie, sul filo del confine israelo-palestinese, viene messa a dura prova. Shehadeh in questo libro, attraversando lo spazio (da Tel Aviv a Jaffa) e il tempo (dal 1959 al 2013), ci racconta l'evolversi della situazione dei palestinesi nei Territori occupati. Coraggioso, intelligente e decisamente controverso, Shehadeh esplora gli effetti devastanti dell'occupazione anche negli aspetti piú intimi della vita quotidiana. E si domanda se, coloro che oggi si considerano a vicenda i peggiori dei nemici, potranno mai riuscire a costruire un futuro comune insieme.
Note legali