Il figlio di Noè - Eric-Emmanuel Schmitt - copertina

Il figlio di Noè

Eric-Emmanuel Schmitt

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: E/O
Collana: Assolo
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 16 ottobre 2019
Pagine: 151 p., Brossura
  • EAN: 9788833571409
Salvato in 19 liste dei desideri

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Venduto e spedito da MAURONLINE

Solo 3 copie disponibili

+ 3,85 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (12 offerte da 13,37 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La guerra. Un ragazzino ebreo in pericolo. Un'avventurosa fiaba moderna. La nuova edizione di uno dei maggiori successi di Eric-Emmanuel Schmitt. Ispirato a una storia vera.

«Quando avevo dieci anni facevo parte di un gruppo di bambini che tutte le domeniche venivano messi all'asta.»

Belgio, primavera 1945. Nel collegio-orfanotrofio di Villa Gialla i piccoli ospiti sfilano trepidanti davanti a una platea ogni settimana diversa: sperano di essere riconosciuti dai genitori miracolosamente scampati alla guerra o di trovare una nuova famiglia disposta ad adottarli. Fra i bambini in cerca di mamma e papà c'è Joseph, ebreo, affidato alle cure di padre Pons perché sia sottratto, almeno lui, al rischio della deportazione. A Villa Gialla Joseph ha cambiato cognome e ha imparato a conoscere e amare i riti cristiani a cui assiste per non destare sospetti. Ma padre Pons non vuole che Joseph dimentichi le sue origini e gli dice: «Tu, Joseph, farai finta di essere cristiano e io farò finta di essere ebreo. Sarà il nostro segreto». Perché nell'Europa minacciata dal diluvio della violenza nazista, salvare vite non basta. Un mondo intero rischia di scomparire e padre Pons, come Noè, vuole salvarlo.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Coquelicot

    13/05/2020 08:43:51

    Il protagonista di questa vicenda vi incanterà. Contrariamente a quanto suggerisce il titolo, il vero protagonista della vicenda non è il piccolo e sfortunato Joseph, costretto a sfuggire ai tedeschi nascondendosi in un collegio. L'anima del romanzo è padre Pons con la sua mania delle collezioni; lui è uno che cerca di salvare ciò altri vogliono distruggere: prima saranno i bambini ebrei, libri ed oggetti sacri della religione semitica, poi saranno altre cose. Eric-Emmanuel Schmitt, con una narrazione impareggiabile che spinge alla riflessione, al sorriso, alla commozione, ci insegna il valore del rispetto, della protezione, del dovere di salvare quanto è diverso da noi.

  • User Icon

    claudio

    12/11/2019 05:48:40

    Hai tempo e desiderio di leggere un buon libro? Questa è l'occasione opportuna. Un approfondimento nella storia degli ebrei con un ragazzo e un prete. Un desiderio di ricordare anche il bene che è stato fatto e il modo di farlo. Vi consiglio la lettura. Il vostro cuore sarà allora più ricco.

  • Eric Emmanuel Schmitt Cover

    Eric-Emmanuel Schmitt è nato a St. Foy Les Layons nel 1960. Ha studiato musica e letteratura e si è laureato in filosofia presso la École Normale Supérieure nel 1983. Dopo aver ottenuto un dottorato nel 1987 è diventato “maître de conférences” all’Università di Chambéry. È autore di racconti, romanzi e di opere teatrali tradotte e rappresentate in tutto il mondo ed è considerato uno degli autori di maggior successo nel panorama della drammaturgia francese contemporanea.I suoi ro­manzi sono tradotti in molte lingue. Le Edizioni E/O hanno pubblicato Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano e Odette Toulemonde, da cui sono stati tratti dei film, Piccoli crimini coniugali, Milarepa, La parte dell’altro,... Approfondisci
Note legali