copertina

Footsteps

Pramoedya Ananta Toer

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Max Lane
Editore: Penguin Books
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 768,39 KB
  • EAN: 9781101615348

€ 12,16

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

As the world moves into the twentieth century, Minke, one of the few European-educated Javanese, optimistically starts a new life in a new town: Betawi. With his enrollment in medical school and the opportunity to meet new people, there is every reason to believe that he can leave behind the tragedies of the past. But Minke can no more escape his past than he can escape his situation as part of an oppressed people under a foreign power. As his world begins to fall apart, Minke draws a small but fervent group around him to fight back against colonial exploitation. During the struggle, Minke finds love, friendship, and betrayal—with tragic consequences. And he goes from wanting to understand his world to wanting to change it. Pramoedya's full literary genius is again evident in the remarkable characters that populate the novel—and in his depiction of a people's painful emergence from colonial domination and the shackles of tradition.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Pramoedya Ananta Toer Cover

    (Giava 1925 - Giacarta 2006) romanziere indonesiano. Ha scritto alcune delle sue prime opere (Il fuggiasco) in carcere, dove fu detenuto dagli olandesi dal 1947 al 1949 per la sua partecipazione alla rivoluzione nazionale indonesiana. Ha composto oralmente una parte della tetralogia Il quartetto di Buru mentre era deportato dal governo indonesiano come detenuto politico nell’Isola di Buru tra il 1965 e il 1979. I primi tre romanzi del quartetto (Questa terra dell’uomo, Figlio di tutti i popoli e Orme) sono narrati in prima persona da Minke, uno studente che si batte contro l’oppressione coloniale degli olandesi, pur comprendendone la cultura e i costumi, e che diventerà scrittore e leader di un movimento rivoluzionario. Nel quarto romanzo, Casa di vetro (nt), Minke, incarcerato, esce di scena;... Approfondisci
Note legali