Traduttore: M. Colombo
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
Pagine: 208 p., Brossura
  • EAN: 9788804591122
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Morena

    05/10/2016 20:32:06

    Avviso: questo libro non è morbosamente impareggiabile, perió non è per tutti. Con Gang Bang Palahniuk si conferma più che mai un autore che non permette compromessi. Crudo, diretto, si potrebbe dire quasi perverso, questo libro ti scaraventa in un gorgo oscuro, celebrando il sesso mentre lo si demistifica. Fino al finale spiazzante, tipico di Chuck. Consigliatissimo, ma solo a chi lo sa apprezzare

  • User Icon

    Emanuela

    28/09/2015 10:41:22

    Devo dire che mi è piaciuto molto! Ironico e grottesco, assolutamente spassoso nella scelta dei titoli dei film che scorrono mentre gli attori aspettano e magnetico nelle storie delle stars hollywoodiane citate (qualcuna sarà vera???). Molto più lineare nel modo di scrivere di altri suoi romanzi.

  • User Icon

    Letizia

    11/11/2013 12:14:00

    Sinceramente l'idea poteva esser carina, ma secondo me è stata scritta in maniera troppo confusionaria; comunque mi aspettavo altro da questo libro. Il momento più simpatico i titoli e le scene dei film porno proposti....

  • User Icon

    Alessandro

    14/10/2011 21:46:23

    Emozioni contrapposte... una buona idea, a tratti esilarante, che però in alcuni momenti è a mio avviso scritta in modo confuso. Tutto sommato, essendo corto, vale una lettura. La storia è ambientata in uno stanzone fuori dal set, dove tre dei "concorrenti" aspettano... i personaggi sono interessanti. Da non perdere i finti titoli di film porno, fanno schiattare dalle risate ;-)

  • User Icon

    Francesco vincenzo

    06/11/2010 12:26:42

    Non ho mai letto un libro francamente così...così...brutto. L'ho trovato scritto male e con una trama che è assolutamente inconsistente, inutile priva di alcun senso logico. Un vano tentativo di introdursi in un mondo che non gli appartiene (quello del porno) cercando di spiegare la triste realtà che ci circonda, ma di triste c’è solo questo libro.

  • User Icon

    LaMelaMarcia

    05/10/2010 12:01:22

    é il solito spassoso Chuck.. Divertente, ritmo serrato, sorpresa finale.. Solo che manca qualcosa, anzi, più di qualcosa rispetto, ad esempio, a Soffocare o Ninna Nanna. Solo per fan.

  • User Icon

    Monica

    19/09/2010 04:15:12

    Ironico, pungente e cinico. Consigliato.

  • User Icon

    PROT

    29/07/2010 10:40:39

    penso che in questo libro P abbia usato camionate di ironia per analizzare un mondo che (piaccia o no a certi perbenisti e falsi moralisti)esiste ed è popolato da persone in carne e ossa... i titoli dei film che spasso... comunque scrittore degno di nota il Chuck

  • User Icon

    claudia

    23/10/2009 19:34:20

    da palahniuk ci si aspettava di meglio, soprattutto con un tema del genere. in soffocare la sessualità anche patologica era fonte di riflessione e divertimento. qui è tutto così triste e meccanico che non suscita la minima attrattiva. e credo che sia un effetto involontario quindi la colpa altro non è che dell'autore. credo che libro dopo libro la sua capacità stilistica si stia sciogliendo al sole. ma continuerò a comprare le sue opere.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione