Editore: Mondadori
Edizione: 2
Formato: Tascabile
Pagine: 644 p.
  • EAN: 9788804452508
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 6,48

€ 12,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    furetto60

    07/10/2016 13:08:49

    Testo fondamentale per tentare di capire quel che affligge tutti noi ancora oggi: la genesi del conflitto arabo palestinese a seguito della spartizione dei territori decretata nel '48. A fronte del gioco loffio della Gran Bretagna, delle indecisioni degli USA, dell'indifferenza della Chiesa cattolica e di buona parte del mondo occidentale, gli ebrei se la sono dovuta cavare da soli, avendo di fronte un mondo arabo col quale, sino a quel momento, avevano mantenuto buoni rapporti. Il lavoro degli autori è stato enorme, a raccordo delle svariate fonti raccolte e analizzate per anni. Appassionante come un racconto, a tratti manca di fluidità e può apparire dispersivo, ma fare di meglio immagino sia piuttosto arduo. Una nota personale: ho letto una copia usata in cui una dedica d'apertura augurava al destinatario, nella lettura del testo, momenti di svago. Augurio inquietante per un libro in cui ogni capitolo gronda sangue.

  • User Icon

    Lorso57

    25/09/2014 20:30:19

    Ad una parte iniziale molto interessante che rievoca la situazione degli schieramenti prima della decisione delle Nazioni Unite di suddividere il territorio in questione fra israeliani e palestinesi e alle successive reazioni, mosse e contromosse delle due parti, fa seguito una sequela infinita, ricca di descrizioni dettagliate, di scontri a fuoco, scaramucce, colpi di mano, attentati e atrocità varie commesse da entrambe le parti. Tutto ciò a lungo andare risulta pesante e va a scapito dell'attenzione del lettore. La narrazione è comunque di alto livello ma avrei preferito un maggior approfondimento politico delle ragioni delle due parti, che dopo oltre 60 anni dagli avvenimenti narrati non riescono purtroppo a trovare una soluzione pacifica al loro insanabile conflitto.

  • User Icon

    turco rossana

    04/04/2013 17:53:39

    libro splendido, assai obbiettivo, tratta in modo equilibrato ed appassionante un argomento controverso.

  • User Icon

    shaula

    14/07/2003 15:34:45

    Illuminante! L'abbiamo letto in due, con due posizioni opposte sulla questione odierna in Israele e tutt'e due abbiamo trovato conferma delle nostre idee. L'abbiamo preso come dimostrazione dell'equilibrio degli autori e della vitalità dei nostri pre-giudizi! Peccato che la traduzione sia punteggiata di refusi e grossolani errori di grammatica che non mi sarei aspettata in un libro Mondadori.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione