Categorie

Dario Crapanzano

Editore: Mondadori
Collana: Oscar gialli
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 160 p., Brossura
  • EAN: 9788804656616
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    archipic

    01/10/2015 15.06.16

    Merita le 5 stelle questo bel romanzo d'esordio di Crapanzano. Un giallo di matrice classica, senza troppi fronzoli, tutto basato sull'analisi dei comportamenti umani e sugli interrogatori delle persone coinvolte. Bei dialoghi, belle descrizioni dell'atmosfera milanese e una soffusa delicatezza nella stesura dell'impianto narrativo e nella caratterizzazione dei personaggi, fanno di questo libro una piacevolissima lettura.

  • User Icon

    andrea

    18/11/2013 12.23.29

    non avrò la sensibilità dei recensori che mi hanno preceduto (il mondo è bello perché vario)...ma a volte penso che l'editoria stia veramente esagerando nel pubblicare ( e reclamizzare ) troppi libri. Non basta descrivere un quartiere o un'epoca per fare di ogni gialletto un'opera interessante. Qui il compiacimento dell'autore, il dilungarsi inutilmente senza senso, al limite della ridondanza, e l'assenza di una trama gialla quanto meno intrigante sono forieri di noia, rabbia (per aver speso inutilmente dei soldi) e dubbi sul destino dell'editoria italiana .

  • User Icon

    PATRIZIA

    22/10/2013 10.56.57

    bellissimo giallo! Tra la nebbie e un sanguis, si vive l'atmosfera della vecchia Milano, che...ahimè non c'è più! da leggere!

  • User Icon

    Gatto

    06/05/2012 16.43.26

    Buona scrittura, trama intrigante, un salto nella Milano di ieri. Davvero bello: Crapanzano, al prossimo giallo milanese!

  • User Icon

    Roberto

    22/02/2012 19.23.57

    Bello, bello, bello... Un ottimo giallo italiano, che si legge con emozione, con un pizzico di nostalgia per la vecchia Milano di un tempo. Bravo, Crapanzano... AD MAJORA!

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione