La giostra dei criceti

Antonio Manzini

Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1002,48 KB
  • Pagine della versione a stampa: 336 p.
    • EAN: 9788838936449
    Disponibile anche in altri formati:

    € 9,99

    Venduto e spedito da IBS

    10 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Barbazuk

      13/09/2017 09:02:03

      Mi ha tenuta incollata alle pagine con una sensazione di ansia crescente...esattamente quello che ci si aspetta da un noir,no?! Una storiaccia da periferia romana davvero ben scritta e ritmata. Speriamo solo che non sia profetico rispetto alla riforma della previdenza...

    • User Icon

      Biagio

      04/08/2017 07:05:39

      Noioso, situazioni viste e riviste e dialoghi scontati e stanchi. caratterizzare il romano non solo è insospettabilmente difficile ma soprattutto rischioso; la sensazione è spesso quella di seguire una fiction becera e deprimente. l'idea di fondo che dà il titolo al libro è buona, per quanto per niente originale, ma lo stupore che vorrebbe suscitare nella "soluzione finale" è carina ma troppo scontata. Scontata nel senso che sembra uscita da un "consiglio birresco" dove l'ultima parola ce l'ha il più allenato all'alcol. Il lettore non prova nessuna sorpresa nel venirne a conoscenza, per di più è del tutto irreale. Avrei voluto leggere un po' di fantasia e non soltanto l'ombra di un immaginazione qualunquista vestita da sferzante cinismo. il piacere della lettura per quanto mi riguarda non basta a fare un buon libro, e nemmeno la pretesa di voler rappresentare in uno schizzo divertente la società attuale. Servono nuove idee, di rappresentazioni farlocche della società attuale è pieno il mondo.

    • User Icon

      Alinghi

      27/07/2017 10:07:37

      Mi ha ricordato il primo Ammaniti; libro che scorre veloce, avvincente e fortunatamente senza il classico lieto fine. Personaggi ben descritti, dialoghi sempre intensi e vivi, giusta dose di ironia che non impatta sul carattere noir del libro. Unico neo, paradossale una delle 3 storie che si intrecciano nella trama.

    • User Icon

      Alberto

      02/07/2017 07:00:52

      Grande A.M. !! Per essere la sua opera prima è davvero grande. Un bellissimo noir alla cacio e pepe (o alla vaccinara, come preferite) dove il ritmo la fa da padrone, i dialoghi, le ambientazioni, le tragicomiche gag con le due nonnine è tutto perfetto. Un gioco ad incastro da maestro. Mi ricorda Don Winslow, sia nel pulp che per i personaggi. Da leggere. PS : mi viene il dubbio che gli autori di certe recensioni con espressioni e parole positive abbiano malamente cliccato sulle stelle del giudizio.

    • User Icon

      Alessandro

      15/06/2017 17:40:33

      Si legge bene, scorre abbastanza,popolato di gente senza nessun sentimento, finale troppo tragico non vince nessuno

    • User Icon

      archipic

      15/06/2017 15:01:40

      Noir romanesco scritto molto bene, con personaggi molto azzeccati ed una trama che si attorciglia intorno al popolo degli scontenti che cerca in tutti i modi di "aggiustarsi" le cose, e alla fine nessuno ci riesce. Molto ben congegnato; lettura piacevole e scorrevole.

    • User Icon

      Fabio

      29/05/2017 11:09:15

      Opera prima del nostro autore ormai famoso con Rocco Schiavone. Si legge volentieri e c'è un buon ritmo,con personaggi tutti negativi e alcuni passaggi surreali che servono solo ad aumentare la sensazione di degrado morale che l'Autore vuole trasmettere con questa storia. Nessuna cortesia nel finale.Lettura facile e consigliata.

    • User Icon

      Roberto

      09/05/2017 17:10:13

      Manzini è uno bravo; bravo per davvero. Scrive in maniera eccelsa, costruisce trame e intrecci con grande maestria, tratteggia i singoli personaggi e l'ambiente nel quale essi vivono con un'invidiabile capacità. La Giostra dei Criceti è un bellissimo libro che "agguanta" dalla prima all'ultima pagina.

    • User Icon

      Vale1575

      27/04/2017 23:19:49

      Libro ruvido, aggressivo, ironico, avvincente ed unico per l'assoluta originalità. Manzoni tratteggia i personaggi in modo eccellente. Ne descrive debolezze e pregi in modo così chiaro che non si può fare a meno di amarli o odiarli. nel bene e nel male, Manzini in ogni libro, facendo anche sorridere se non addirittura ridere.... regala uno spaccato di umanità tragicamente reale. Non si può non leggere.

    • User Icon

      Luisa

      17/04/2017 08:34:38

      Ho letto il libro solo ora dopo aver letto tutti i libri di questo autore e lo ho trovato all'altezza di tutti i suoi ultimi romanzi. La storia e' avvincente e la trama assolutamente originale, la scrittura rivela già' lo scrittore unico che e' Manzini... Non perdetelo!!

    • User Icon

      bicoro

      14/04/2017 22:47:50

      Ho letto il libro, tutto di un fiato, scritto benissimo, trama intrigante, personaggi tratteggiati in modo perfetto..... per essere stato il suo primo libro già si poteva intravedere la stoffa dello scrittore capace di ammagliarti con la sua storia. E poi è ambientato a Roma, la Roma quasi periferica, ma è sempre la MIA Roma. Un libro da leggere per capire tante cose..... e per il gusto di leggere

    • User Icon

      Grazia

      29/03/2017 19:26:53

      Una scrittura avvincente, una trama mai banale, non perdete questo romanzo!

    • User Icon

      Alessia

      23/03/2017 10:04:36

      Grottesco, più che da Manzini sembra scritto da Ammaniti.

    • User Icon

      Ferdinando

      13/03/2017 10:39:45

      Ho letto "la giostra dei criceti" nella sua prima edizione Einaudi, quando ancora Manzini era sconosciuto al grande pubblico. Proprio con questo libro ho avuto modo di conoscere e apprezzare l'autore. Consiglio vivamente questo libro: il lettore scoprirà gli esordi di un Manzini letterariamente già "grande"!!

    Scrivi una recensione