La guerra di Bush

Bob Woodward

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Colitto
Collana: Saggi
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 4 febbraio 2003
Pagine: XVIII-328 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788820034863
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 9,30

€ 18,00
(-48%)

Venduto e spedito da Libro di Faccia

Solo una copia disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Bob Woodward, lo stesso che nel 1972 portò alla luce lo scandalo Watergate con una lunga inchiesta sul "Washington Post", mette sotto osservazione l'amministrazione del presidente degli Stati Uniti George W. Bush in uno dei momenti più cruciali della sua storia: la guerra al terrorismo. Il volume, basato su una serie di interviste ai vertici della politica statunitense, offre un "dietro le quinte" dell'attività di Bush e della sua amministrazione.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    simone

    09/04/2008 10:42:38

    Il titolo di un libro non è MAI deciso dal traduttore. A parte questo, condivido il giudizio di francesco: è un libro pieno di spunti di riflessione.

  • User Icon

    Francesco Zaramella

    29/04/2003 13:55:49

    Bush at War è il titolo originale e non La Guerra di Bush. Una svista del traduttore o qualcos'altro? Il libro di chiara impostazione giornalistica, mostra inequivocabilmente un impostazione anglosassone, tralasciando completamente ogni forma di commento su quanto raccontato. Lo scrittore ha avuto ed ha, il privilegio di entrare dentro le stanze del potere, ai più negate, e permette quindi al lettore di avere una un'immagine di tutti i personaggi dell'attuale amministrazione americana. Consiglio di leggerlo a chiunque a prescindere dalle personali convinzioni, in quanto contiene ampio materiale di riflessione.

  • Bob Woodward Cover

    Bob Woodward, giornalista ed editor americano, nel 1973 ha vinto il premio Pulitzer insieme a Carl Bernstein per l'inchiesta sullo scandalo Watergate, pubblicata sulle pagine del "Washington Post" e poi divenuta un libro e un film di grande successo (Tutti gli uomini del presidente, 1976, regia di Alan J. Pakula, con Robert Redford e Dustin Hoffman). Ha in seguito continuato a lavorare per il "Post" e nel 2002 si è aggiudicato un altro premio Pulitzer per la copertura mediatica garantita a seguito all'attacco alle Torri Gemelle. Ha inoltre pubblicato diversi titoli di attualità, occupandosi di politica e società americana. Tra i più recenti ricordiamo Obama's Wars (2010), The Price of Politics (2012) e Fear: Trump in the White House (2018), edito in Italia da Solferino. Approfondisci
Note legali