Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli e il fronte meridionale 1940-1944 - Gabriella Gribaudi - copertina

Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli e il fronte meridionale 1940-1944

Gabriella Gribaudi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Collana: Nuova cultura
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 26 maggio 2005
Pagine: 657 p., Brossura
  • EAN: 9788833915845

14° nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Guerra e difesa - Guerra e operazioni di difesa

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 34,00

€ 40,00
(-15%)

Punti Premium: 34

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli ...

Gabriella Gribaudi

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli e il fronte meridionale 1940-1944

Gabriella Gribaudi

€ 40,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli e il fronte meridionale 1940-1944

Gabriella Gribaudi

€ 40,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La riflessione sui bombardamenti e sulle guerre è sempre stata, soprattutto in Italia, vittima di interpretazioni influenzate da rigide posizioni politiche. L'autrice rifiuta lo sterile dibattito ideologico tra revisionismo e ortodossia per ragionare liberamente sulla guerra, sulle ragioni e sulle dinamiche della violenza. Per fare ciò si cala sul territorio - Napoli è stata la città più bombardata d'Italia e il territorio campano e del basso Lazio subì i raid aerei del 1943 e l'avanzata degli alleati - confrontando la documentazione militare con quella degli archivi locali e nazionali, con le testimonianze, le memorie individuali, familiari, di gruppo, di comunità.
5
di 5
Totale 4
5
4
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    gennaro fiorentino

    04/02/2007 23:01:52

    Riporto parte del mio articolo pubblicato sul sito di mondotram. Sto leggendo un libro straordinario quanto mastodontico: "La guerra totale" scritto dalla Prof.sa Gabriella Gribaudi. E' il resoconto tragico, triste, impietoso, degli effetti della guerra sulla popolazione civile di Napoli e del suo territorio. L'autrice fa parlare i protagonisti, cita i documenti, riporta le relazioni del tempo. Ne esce un quadro che commuove, avvince ed emoziona dalla prima all'ultima delle oltre 600 pagine. I fumosi e frammentati racconti dei nostri genitori e la filmografia talvolta adattata ad esigenze di sceneggiatura, trovano nelle pagine del libro la definitiva e rigorosa cronaca di un periodo storico che si potrebbe definire con l'aggettivo apocalittico. I vincitori, i vinti, i partiti, i dittatori, gli eserciti, le strategie, le alleanze, risultano lontani, quasi assenti. La vera protagonista è invece l'umanità straziata e lacera del popolo napoletano. In quelle tristi giornate il tram, veicolo popolare per eccellenza, appare sovente una vittima con il suo carico umano quando viene colpito dalle bombe nemiche; unico ed insostituibile amico per gli spostamenti da un quartiere all'altro in mancanza di altri mezzi; insperato alleato quando funge da barricata per difendersi dai tanks tedeschi durante le "Quattro giornate".

  • User Icon

    Costantino Petrosino

    30/10/2006 12:24:50

    Libro istruttivo e commovente. Presenta una documentazione eccezionale e soprattutto una riflessione profonda sulle sofferenze indicibili recate dalla guerra alla popolazione comune. Molto bello il capitolo sulle "quattro giornate". Illuminante quello sugli "stupri di massa".

  • User Icon

    Sergio

    08/07/2006 01:26:48

    Questo emozionante lavoro porta all'attenzione ciò che la retorica della Resistenza e la memoria storica hanno praticamente gettato nel dimenticatoio. Le indicibili sofferenze che la gente dovette subire dai bombardamenti prima e dai tedeschi e dalla spedizione francese poi: le famiglie annientate, i rastrellamenti, le rappresaglie, gli stupri di massa. Tutto questo rivive tragicamente nelle testimonianze di chi ha vissuto in prima persona gli orrori della guerra, assurda "continuazione della politica" allora come oggi. Un escursus necessario per comprendere fino in fondo(?) la follia della guerra.

  • User Icon

    Carmela

    19/06/2006 17:38:46

    Davvero molto emozionante. l'autrice riporta tutte le testimonianze che sono davvero agghiaccianti ma che ci fanno cogliere in pieno le pene e le violenze che la popolazione civile subì nel pieno della guerra.Molto scorrevole nella lettura e ripeto molto emozionante. In tutte le interviste non ci si può non commuovere, Un brava all'autrice e un grazie per il suo duro lavoro nell'elaborazione dello scritto, senza il suo lavoro non avrei colto pienamente ciò che l'Italia subì in guerra.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali