Harrison's Flowers di Elie Chouraqui - DVD

Harrison's Flowers

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 2001
Supporto: DVD
Salvato in 3 liste dei desideri
Un affermato fotoreporter di un periodico americano è sempre in giro per il mondo. per salvare il suo matrimonio decide di abbandonare la professione dopo un ultimo reportage in Jugoslavia all'inizio della guerra civile. Arrivato nei Balcani scompare misteriosamente. La moglie lo riconosce in un servizio sui prigionieri di guerra e parte per cercarlo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Eagle Pictures, 2015
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 130 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 16:9
  • Area2
  • Andie MacDowell Cover

    Nome d'arte di Rosalie Anderson M., attrice statunitense. La sua fortunata carriera di fotomodella la porta a debuttare in Greystoke - La leggenda di Tarzan (1984) di H. Hudson. Seguono altre piccole apparizioni prima di Sesso, bugie e videotape (1989) di S. Soderbergh, che mostra come M., oltre a una bellezza sofisticata e intrigante, possegga buone capacità recitative. Da qui una serie di ruoli da protagonista in commedie quali Green Card - Matrimonio di convenienza (1990) di P. Weir o Quattro matrimoni e un funerale (1994) di M. Newell, ma anche convincenti interpretazioni drammatiche in America oggi (1993) di R. Altman o Crimini invisibili (1997) di W. Wenders. Nel 2000 interpreta Amori in città... e tradimenti in campagna di P. Chelsom e l'anno dopo è la protagonista di Biglietti d'amore... Approfondisci
  • Adrien Brody Cover

    Attore statunitense. Esordisce con un piccolo ruolo in New York Stories (1989, nell'episodio La vita senza Zoe di F.F. Coppola) e colleziona molte altre apparizioni marginali prima di La sottile linea rossa (1998) di T. Malick, in cui può finalmente mostrare le pieghe più sofferte del suo volto spigoloso. Nel 1999 recita in Liberty Heights di B. Levinson, ma soprattutto è il punk Richie in S.O.S. Summer of Sam - Panico a New York di S. Lee, un ruolo memorabile che costruisce sottolineando tutta la sua diversità rispetto alla comunità in cui vive e subendo le conseguenze della sua anarchia. Nel 2000 è in Bread and Roses di K. Loach. Nel 2002 vince l'Oscar come miglior attore protagonista per la sua interpretazione del musicista ebreo Wladyslaw Szpilman in Il pianista di R.?Polanski, cui seguono... Approfondisci
Note legali