Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Hunger games. Ballata dell'usignolo e del serpente - Suzanne Collins - copertina

Hunger games. Ballata dell'usignolo e del serpente

Suzanne Collins

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Simona Brogli
Editore: Mondadori
Collana: Fantastica
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 19 maggio 2020
Pagine: 480 p., Rilegato
  • EAN: 9788804722663

41° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza

Salvato in 484 liste dei desideri

€ 20,90

€ 22,00
(-5%)

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Hunger games. Ballata dell'usignolo e del serpente

Suzanne Collins

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Hunger games. Ballata dell'usignolo e del serpente

Suzanne Collins

€ 22,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Hunger games. Ballata dell'usignolo e del serpente

Suzanne Collins

€ 22,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (15 offerte da 20,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il mondo di Panem sessantaquattro anni prima degli eventi che hanno visto protagonista Katniss Everdeen. Tutto ha inizio la mattina della mietitura dei Decimi Hunger Games...

L'ambizione lo nutre. La competizione lo guida. Ma il potere ha un prezzo.

È la mattina della mietitura che inaugura la decima edizione degli Hunger Games. A Capitol City, il diciottenne Coriolanus Snow si sta preparando con cura: è stato chiamato a partecipare ai Giochi in qualità di mentore e sa bene che questa potrebbe essere la sua unica possibilità di accedere alla gloria. La casata degli Snow, un tempo potente, sta attraversando la sua ora più buia. Il destino del buon nome degli Snow è nelle mani di Coriolanus: l'unica, esile, possibilità di riportarlo all'antico splendore risiede nella capacità del ragazzo di essere più affascinante, più persuasivo e più astuto dei suoi avversari e di condurre così il suo tributo alla vittoria. Sulla carta, però, tutto è contro di lui: non solo gli è stato assegnato il distretto più debole, il 12, ma in sorte gli è toccata la femmina della coppia di tributi. I destini dei due giovani, a questo punto, sono intrecciati in modo indissolubile. D'ora in avanti, ogni scelta di Coriolanus influenzerà inevitabilmente i possibili successi o insuccessi della ragazza. Dentro l'arena avrà luogo un duello all'ultimo sangue, ma fuori dall'arena Coriolanus inizierà a provare qualcosa per il suo tributo e sarà costretto a scegliere tra la necessità di seguire le regole e il desiderio di sopravvivere, costi quel che costi.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 49
5
33
4
6
3
5
2
3
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Rose

    07/05/2021 10:27:09

    Questo libro è stata una grandissima delusione, non sono riuscita neanche ad arrivare alla fine.

  • User Icon

    katniss15

    17/04/2021 18:03:44

    Deludente. Il libro, alla lettura, si presenta diviso in tre parti: la prima molto avvincente, la seconda leggera, mentre, la terza, molto pesante da continuare. Ho finito il libro perché speravo in una svolta finale, che si è tenuta nelle poche pagine finali (colpo di scena non all'altezza della Collins). Do 3 stelle perché, tutto sommato, è un libro carino, anche se non all'altezza degli altri Hunger Games.

  • User Icon

    Mary88

    03/03/2021 19:40:05

    Piacevole...

  • User Icon

    Elvira

    04/01/2021 13:51:47

    Con questo romanzo, la scrittrice ci fa viaggiare nel passato, in particolare ci addentriamo in quello del nemico più importante della saga principale. A dire il vero, il libro non mi è piaciuto, ma nemmeno mi è sembrato così insulso. Non ho capito se è stato scritto con l'intento di farci amare o. al contrario, odiare Snow ancora di più. In ogni caso per me si è trattato di un fallimento, in quanto io ho provato mera indifferenza. Le vicende del libro, secondo me, scorrono troppo in fretta da un lato e troppo lentamente dall'altro. Non c'è stato nessun personaggio che sia riuscito a destarmi qualche sentimento. Scritto bene, comunque.

  • User Icon

    Elisa

    18/12/2020 18:07:05

    Innanzitutto devo dire che il libro non è all'altezza dei precedenti della Collins, È MEGLIO! Assolutamente da leggere x chi è appassionato di questa saga, spiega con molta cura come e perché sono stati creati gli Hunger Games, in un crescendo emozionale dell'ambiguità del protagonista Coriolanus e del suo amore, troppo puro x lui, Lucy Gray. Ben scritto è mai noioso.

  • User Icon

    Anna

    01/12/2020 15:36:24

    Per chi è appassionato di questa saga, lo consiglio vivamente

  • User Icon

    Marzia

    19/11/2020 08:34:30

    Bello ma.. Forse troppo carica dalla lettura della trilogia.. Credevo qualcosa di più spettacolare.. Ma scritto benissimo come sempre...

  • User Icon

    Lucia C.

    02/11/2020 12:38:26

    Diversi anni fa ho letto la trilogia di Hunger Games e l'ho trovata stupenda! Purtroppo non posso dire lo stesso di questo spin-off che fin dalle prime righe mi ha annoiata tremendamente e ho dovuto sospendere la lettura.

  • User Icon

    m

    22/10/2020 11:12:00

    Stupendoo

  • User Icon

    Debora

    06/10/2020 14:18:57

    Mi ha conquistata fin dalla prima pagina. Inizialmente un po' scettica, dato il successo della trilogia (a me piaciuta moltissimo), sono arrivata all'ultima pagina con il fiato sospeso! Eccezionale!

  • User Icon

    Robbie

    04/10/2020 17:41:48

    Ammetto che è stato interessante ritornare a Panem, a Capitol City, nei distretti e conoscere meglio il passato di colui che tutti conosciamo come Presidente Snow. E' un ragazzo come tanti ma già si possono vedere la crudeltà e l'egoismo che lo caratterizzeranno. E' un libro che si legge velocemente che non può assolutamente mancare nella libreria dei fans di "The Hunger Games", che ti permette di riflettere su temi profondi. In particolare ti fa pensare a quanto l'educazione (sia scolastica che "familiare") influisca sullo sviluppo, sul carattere e sulle opinioni di una persona. Emblematica in questo senso la figura della dottoressa Gaul. L'unico aspetto negativo è stato il finale un po' frettoloso. Spero che ci saranno altri libri di questa saga.

  • User Icon

    Greta

    22/09/2020 09:17:10

    Ritornare nell'universo degli Hunger Games è stato strano e naturale allo stesso tempo, perché se da una parte ci sono stati tre libri per conoscere a fondo i Giochi, dall'altra in nessuno di questi si poteva accedere al dietro le quinte di quella che, a prima vista, pare una crudeltà inumana. Il punto di vista di Snow, però, insegna tante cose sul significato degli Hunger Games. Il libro è un po' confusionario verso la fine, la Collins ha il brutto vizio di affrettare tutti gli eventi negli ultimi capitoli e non ho compreso bene alcune scelte, ma l'idea di fondo è geniale, perché finalmente si capisce il comportamento di Snow durante la saga principale. È un personaggio interessantissimo, la Collins deve aver adorato scrivere di lui. Lo consiglio a tutti quelli che si sono sempre chiesti cosa ci sia dietro l'organizzazione degli Hunger Games, ma anche a tutti gli amanti della musica.

  • User Icon

    Olivia

    22/09/2020 07:50:51

    Lo dico? Lo dico. Mi aspettavo di più. Avevo aspettative altissime e ammetto che l'inizio del romanzo mi ha un po' ingannata. Infatti il libro tutto sommato parte molto bene, mi prende subito e sono curiosa di proseguirne la lettura, purtroppo ad un certo punto, sopratutto nella seconda parte del libro, la storia diventa lenta, a tratti noiosa e ripetitiva. Finale frettoloso e poco chiaro, cambiamento drastico del personaggio di Coriolanus tutto spiegato in pochissime pagine, peccato perché poteva essere un bel prequel, sicuramente da leggere per i fan della trilogia

  • User Icon

    Gretuz

    18/09/2020 09:24:49

    Libro meraviglioso, lo consiglio a tutti gli amanti di questa trilogia... Come al solito la scrittrice è stata in grado di tenermi attaccata al libro per giornate intere. Bello bello

  • User Icon

    mrc_cc

    04/09/2020 12:38:27

    L'ho comprato per un amico. Mi ha ringraziato molto. Direi che si va sul sicuro che una saga del genere.

  • User Icon

    Simo

    04/09/2020 10:42:07

    Ancora una volta Suzanne Collins non delude mai. Il libro, strutturato in tre parti, presenta una sintassi scorrevole e una storia avvincente. Divertente l’uso di alcuni riferimenti alla trilogia principale. Allora perché non 5 stelle? Avrei sicuramente preferito più notizie sia su alcuni personaggi, che vengono solo brevemente analizzati, sia sul mondo di Coriolanus. Non mi ha deluso il finale e non condivido l’opinione che molti hanno del protagonista. Ricordiamo che lui diverrà il futuro presidente di Panem. Spero che il libro sia il primo di una futura trilogia perché la strada di Coriolanus per il potere non è stata ancora tutta percorsa!

  • User Icon

    BeaDominianni

    26/08/2020 07:18:28

    Bellissimo libro. Molto diverso dalla trilogia, ma perché è diversa la storia, anche se l'ambientazione è la stessa, solo in una Capitol City appena uscita dalla guerra, non splendente come ce la ricordiamo noi. Molto consigliato per gli amanti della saga. è la storia di Coriolanus Snow, e di come è arrivato al potere.

  • User Icon

    elena

    25/08/2020 12:34:00

    Storia bellissima

  • User Icon

    Ivana

    17/08/2020 09:09:54

    Avevo paura di rimanere delusa, invece questo prequel è altrettanto avvincente della trilogia. Inoltre, raccontando la storia dell'antagonista, ha un fascino particolare. Mostra come nella vita non esista il bianco e il nero, ma piuttosto una scala di grigi. e che l'inferno, come spesso accade, è lastricato di buone intenzioni. Un affascinante viaggio nella genesi di un cattivo.

  • User Icon

    Marty

    24/07/2020 07:16:59

    Letto anni fa. Hunger games è Hunger games, inutile. Lo consiglio.

  • User Icon

    taa

    21/07/2020 14:42:24

    da leggere assolutamente

  • User Icon

    Elena

    04/07/2020 07:48:44

    Non sono particolarmente entusiasta di questo libro. Ho apprezzato tantissimo la trilogia degli Hunger Games, ma questo prequel ha alti e bassi. Iniziando sempre dal positivo, è stata accattivante l'idea di presentare i primitivi giochi e di far capire che non sempre erano strutturati e organizzati come li conoscevamo. Divertentissimo scorgere qua e là cognomi 'conosciuti', antenati di protagonisti della famosa saga. Ottima l'idea di raccontare la storia del futuro presidente Snow, mostrando che ogni esperienza vissuta nel passato segna inevitabilmente il futuro. Nel negativo senza dubbio le lungaggini di molte parti e il finale che mi è sembrato troppo frettoloso. Non riesco a dare un voto più alto; forse, come già mi è successo, l'aspettativa ha avuto la sua parte.

  • User Icon

    Bartek

    03/07/2020 05:35:39

    Un libro meraviglioso e spettacolare. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    Anto

    01/07/2020 10:36:28

    Siamo alla vigilia dei decimi Hunger Games voluti da Capital City per ricordare ai 12 distretti di Panem la loro sottomissione. Il protagonista di questo nuovo capitolo della saga è Coriolanus Snow, futuro presidente dello stato. Ma qui è ancora un giovane e brillante studente con problemi di sopravvivenza, che deve, invece, nascondere a tutti affinché il nome degli Snow rimanga illustre. La diversità rispetto ai precedenti volumi della saga sta nel fatto che, dopo 10 anni dalla fine della guerra, i giochi siano ancora abbastanza "primitivi", nel senso che non sono ancora perfettamente organizzati. Servono idee ed è a questo scopo che vengono coinvolti gli studenti perche facciano ai concorrenti da mentori. A Coriolanus è assegnata la concorrente del distretto 12, il distretto dei minatori. Si tratta di Lucy Gray Baird, giovane cantante che sa ammaliare tutti, anche il suo stesso mentore, il quale si rivelerà fondamentale per lei per tutto il tempo di svolgimento dei brutali giochi. Il libro è diviso in tre parti e l'ultima è decisamente la più coinvolgente perché ricca di colpi di scena ed ambiguità. Le altre due sono abbastanza noiosette: da un lato possiamo tranquillamente affermare che l'autrice si dilunga un po', dall'altro la visione dall'esterno dei giochi risulta troppo rapida e poco coinvolgente per il lettore. In questo libro troviamo, inoltre, maggiore brutalità rispetto ai precedenti volumi, nonostante i giochi siano di per sé brutali punizioni, impensabili al di fuori di una società distopica e post apocalittica. In conclusione, non posso dire che il libro non mi sua piaciuto, ma penso che abbia una serie di difetti evitabili, o quantomeno contenibili. Come già affermato da tanti, se volete iniziare la saga, non iniziate dal prequel.

  • User Icon

    Beatrice - Eynys Paolini Books

    27/06/2020 00:30:06

    Questo libro, decisamente inaspettato, mi ha colpito per la sua crudeltà. Infatti rispetto alla trilogia qui la storia è molto più cruda e violenta. Decisamente è un libro buio con tanta crudeltà, che pare quasi come ricevere un pugno nello stomaco per gli argomenti trattati. Ho pensato ben tre giorni, prima di scrivere questa recensione perché sinceramente non sapevo proprio che cosa dire. Infatti la mia recensione sarebbe di tre parole: bello, crudo e violento. Un libro non facilmente dimenticabile e decisamente violento, forse è il libro più violento che ho nella mia stessa libreria, ma dannatamente intrigante e bello. Qui incontriamo Snow, uno Snow giovane decisamente affascinate ma decisamente cattivo. Sono contenta che l'autrice non ha snaturato il personaggio per renderlo amabile, ma piuttosto si è voluta concentrare sulla sua evoluzione. Mi sono emozionata, mi ha fatto arrabbiare e mi ha fatto sospirare, tanto che come ho detto non sapevo neanche cosa scrivere. In fondo che cosa si può scrivere di un libro che è così dannatamente bello e incredibilmente affascinante proprio per le emozioni che riesce a far emergere in ognuno di noi? Hunger Games si riconferma la mia saga preferita in assoluto. Per concludere spero che la mia recensione sia stata esaustiva nel spiegare quanto io ho amato questo libro e per certi versi anche odiato per avermi fatto suscitare tutte queste emozioni contrastanti. Naturalmente è uno di quei libri che va letto almeno una volta nella vita, nel mio caso lo rileggerò nuovamente un centinaio di volte come la trilogia che rimane comunque sul podio insieme a questo volume. Ora io non posso far altro che sperare che la Collins ci regali qualche altra nuova storia incentrata su Katniss e Peeta perché è di loro che ora ho immensamente bisogno.Ora vi lascio a La ballata dell'usignolo e del serpente, un libro difficile da dimenticare e affasciante dal quale è impossibile staccarsi. Non vi lasciate impietosire dalle tante pagine! È scorrevole!

  • User Icon

    SILVIA

    16/06/2020 13:19:18

    Ho trovato questo libro bellissimo, pieno di colpi di scena! Avevo qualche dubbio prima di leggerlo perché Coriolanus Snow non era certo un personaggio positivo nella trilogia Hunger Games, quindi non pensavo di riuscire ad appassionarmi alla sua storia, invece è successo. La trama è accentrata su Snow e su come l'ambizione e il bisogno di potere siano arrivati a corrompere la sua anima e a farlo diventare quello che abbiamo conosciuto nella trilogia.

  • User Icon

    Ginofilippino

    13/06/2020 11:50:32

    Lo stile richiama molto quello della precedente trilogia, ma, secondo il mio punto di vista alcune descrizioni sono più accurate e ti fanno sentire davvero partecipe nella storia. Giustamente "troppo" incentrato sul personaggio principale, non abbiamo per forza bisogno di mattoni illeggibili o di trilogie forzate, il libro funziona benissimo come prequel della storia, e come approfondimento su Coriolanus Snow. Unica pecca il finale sbrigativo, che nel complesso lascia un amarezza al profumo di rose, comunque caratteristica del protagonista.

  • User Icon

    Fercy

    09/06/2020 22:23:52

    Non mi aspettavo un altro libro della Collins ed ero elettrizzata all'idea di quest'ultimo! Bello, ho apprezzato questa conoscenza approfondita di Snow

  • User Icon

    green19

    07/06/2020 22:56:29

    Non sono riuscita a provare sensazioni positive dalla lettura di questo libro. L’ho finito solo per curiosità verso il destino della ragazza. Una sensazione di disgusto mi ha accompagnata soprattutto nella terza parte del libro. Lo scopo era quello di raccontare come Snow fosse arrivato ad essere il mostro che é stato, e nulla fa pensare che abbia tentato di essere migliore di ciò che é diventato. Domina lui, gli altri personaggi non sono troppo definiti. Avrei gradito fosse dato più spazio alla figura di Tigris o gli altri personaggi positivi. Finale affrettato, non si capisce come lui possa essere passato da un sentimento di amore al suo opposto verso la ragazza che diceva di volere con sé. L’ambizione non basta a giustificarlo. Non é un personaggio in cui io mi possa riconoscere o provare una qualche emozione diversa dal disgusto. Penso ci sarà un seguito, purtroppo. Delusa.

  • User Icon

    guglie

    01/06/2020 13:38:06

    Libro molto interessante che approfondisce la psiche di Coriolanus Snow, facendoci capire anche il suo disprezzo per ciò che non può essere controllato. Consigliato!

Vedi tutte le 49 recensioni cliente
  • Suzanne Collins Cover

    L'idea della saga di Hunger Games (edita in Italia da Mondadori tra il 2009 e il 2012) si è fatta strada nella sua mente mentre faceva zapping tra le immagini dei reality show e quelle della guerra vera. I suoi libri sono tradotti in molti Paesi e continuamente ristampati. Un vero caso editoriale, tanto che la rivista Time ha incluso Suzanne Collins tra le 100 più influenti personalità della cultura. Inoltre, dal 2012 è stata tratta una trilogia cinematografica dalla serie di Hunger Games, con Jennifer Lawrence (nel ruolo di Katniss Everdeen), Donald Sutherland e Stanley Tucci.Di rilievo è anche la serie di romanzi Gregor, pubblicati in Italia per i tipi Mondadori tra il 2013 e il 2014. Sempre nel 2014, esce Un anno nella giungla, prima prova della Collins... Approfondisci
Note legali