Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Shopper rossa
Salvato in 6 liste dei desideri
L' imperatore guerriero. Il romanzo di Diocleziano il persecutore
3,25 € 5,90 €
LIBRO USATO
5,90 € 3,25 €
Attualmente non disp. Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
3,25 € + costi di spedizione
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
5,60 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
5,60 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
3,25 € + costi di spedizione
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
L' imperatore guerriero. Il romanzo di Diocleziano il persecutore - Giulio Castelli - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi
imperatore guerriero. Il romanzo di Diocleziano il persecutore

Descrizione


Chi era Diocle di Salona, l'uomo passato alla storia con il nome di Diocleziano? In questo libro - una sorta di romanzo autobiografico - si immagina che sia lo stesso imperatore romano a raccontare la sua appassionante vicenda. Dalle sue origini all'ascesa al trono, fino agli ultimi anni, pieni di amarezze e delusioni, che lo porteranno a una decisione estrema, un'eccezione nella tradizione romana: preferirà abdicare, ritirandosi a vita privata, ma aprendo così alle terribili faide che poi porteranno al potere l'ambizioso Costantino. Diocleziano, però, viene ricordato anche per le drammatiche persecuzioni dei cristiani avvenute sotto il suo dominio. Eppure l'imperatore - razionale e "illuminato", ma circondato da personaggi discutibili e inclini alla violenza - tenterà di fermare il bagno di sangue per le strade di Roma. Solo con l'arrivo di Costantino, poi, l'impero diverrà ufficialmente cristiano, tuttavia non sarà più il principato di un primo tra i pari: sarà la monarchia assoluta di un sovrano autoritario.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
Tascabile
20 agosto 2015
569 p., Rilegato
9788854181205

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Alessandro
Recensioni: 4/5

Da una parte è un’ottima descrizione di Diocleziano e il suo tempo. Un romanzo rigoroso, tecnico e ricco di dettagli, eppure mai pedante. La prima parte del libro vede Diocleziano iniziare la sia carriera militare e arrivare al trono, mentre la seconda tratta tutto il suo regno. Vista la scarsità di fonti sui suoi primi anni nella prima metà l’autore lo rende protagonista di eventi a cui forse non ha mai assistito, però ogni pagina contiene una superba descrizione dell’epoca. Nel corso della trama tocca i più svariati argomenti. Analizza i tanti problemi che affliggono l’impero e le riforme. Descrive le città, il loro ruolo e la loro architettura. Tramite le guerre sono descritti popoli affascinanti. Oltre alla figura di Diocleziano sono analizzati molti personaggi, tetrarchi, imperatori, generali, Re... sebbene abbia un ruolo minore sono rimasto intrigato dal Re persiano Narsete. Presenta un solo difetto. L’autore non riesce a staccarsi dalla sua visione soggettiva, arrivando ad alterare la realtà pur di sostenere la sua visione repubblicana (non nel senso USA del termine). Tanto per cominciare il protagonista è troppo perfetto, un sovrano militare sembra un santo o un filosofo. Mentre Costantino è esageratamente criticato, pur essendo stato un grande sovrano. La critica alle dinastie ereditarie è traballante: tenendo conto che tale sistema funzionava in altri paesi, come l’Impero Sassanide, forse se non funzionava nell’impero romano la colpa era dei romani. Il loro mondo è sempre stato politicamente instabile, la tetrarchia ad esempio funzionava solo perché gli altri tetrarchi erano subordinati di Diocleziano. Pur di difendere la mentalità romana arriva a giustificare l’anarchia militare, affermando che l’esercito aveva sostituito il popolo nella scelta dell’imperatore! Che bella scusa. Comunque è un buon libro, anche se non al livello di Scarrow o Sidebottom. Apprezzata la nota di apertura con la differenza tra il romanzo storico e quello ad ambientazione storica

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Conosci l'autore

Giulio Castelli

Narratore, saggista e giornalista professionista, è studioso di storia tardo-antica e medievale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo il romanzo Il fascistibile, il pamphlet Il Leviatano negligente. Potere e inefficienza in Italia e Il Piccolo dizionario 2005. Con la Newton Compton ha pubblicato "Imperator", "Gli ultimi fuochi dell’impero romano", "476 A.D. L’ultimo imperatore", "l diario segreto di Marco Aurelio".

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore