Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Incontri ravvicinati del terzo tempo. Storie d'amore e quarantena - AA.VV. - ebook

Incontri ravvicinati del terzo tempo. Storie d'amore e quarantena

AA.VV.

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Giunti Editore
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 4 MB
  • EAN: 9788809903142
Salvato in 3 liste dei desideri
Omaggio
EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Siamo tutti a rischio, tutti impauriti o angosciati, tutti incerti, confusi, condizionati da un fiume di informazioni spesso contraddittorie. Uno shock nazionale, anzi mondiale. Colpevole: una nemica sconosciuta, dall'identità sfuggente. La malattia. Il contagio. In questo scenario deprimente, la fascia d'età a cui si rivolge con immutata passione la collana di romanzi d'amore Terzo Tempo, quelle eterne ragazze d'età compresa fra i 60 e i 90 anni, è la più colpita. Di Corona Virus muoiono i vecchi. "Ho sentito un refolo di malinconia serpeggiare fra le autrici dei primi 6 romanzi di Terzo Tempo: Brunella Schisa (Non essere ridicola), Emanuela Giordano (Appena in tempo), Roberta Colombo (Zero gradi), Elena Vestri (Mai dire mai più), più Grazia Giardiello & Barbara Cappi (Balene) e Linda Brunetta (Il meglio deve ancora venire). Poiché mi occupo della psiche dei miei autori, come dovrebbe fare qualsiasi buon direttore di collana, ho proposto a ciascuna di loro di scrivere un racconto ispirato a questo momentaccio, che tutte e tutti stiamo attraversando. Hanno risposto di sì, e ha risposto di sì anche Paolo Guzzanti. Risultato: una raccolta di otto racconti di ostinata allegria, scaturiti dal profondo delle nostre angosce." (Lidia Ravera).
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    antodt

    15/05/2020 13:51:44

    Queste storie mi hanno tenuto compagnia durante la quarantena e, anche se non rientro nella fascia di età delle protagoniste, mi sono emozionata con loro, entrando nelle loro case, immedesimandomi nelle loro vite e vivendo, inevitabilmente, le loro paure che, in un periodo come questo, sono più che mai attuali e condivisibili. Più che timore, però, questi racconti trasmettono una serenità di fondo e passare da uno stile narrativo all'altro, trattandosi di diversi autori, aiuta anche a capire che si tratta di sentimenti comuni a cui si può dar forma in modo differente. Nel complesso, un acquisto che consiglio.

Note legali