Speciale IBS

Ricordando
Kurt Cobain 

Il venticinquesimo anniversario della scomparsa di Kurt Cobain, protagonista dell'ultima rivoluzione rock e volto più celebre della scena grunge con i suoi Nirvana, è l'occasione giusta per ripercorrerne la parabola artistica ed esistenziale attraverso le sue canzoni, gli album dei Nirvana in CD e vinile, i film e i libri a lui dedicati.

DISCOGRAFIA

4 i dischi dei Nirvana pubblicati nel corso della loro esistenza (Bleach, Nevermind, In Utero, Incestcide) a cui hanno fatto seguito live e antologie.

I LIBRI

Una selezione di pubblicazioni dedicate a Kurt Cobain e al Grunge, la scena musicale di cui fu l'icona

NIRVANA LIVE

Tre musicisti in grado in incendiare il palco con la loro energia: chi ha visto il Nirvana dal vivo non li può dimenticare, per gli altri, ecco la nostra selezione in DVD.

GRUNGE ESSENTIALS

Movimento musicale nato a Seattle e dintorni a metà degli anni '80, fu caratterizzato da un mix perfetto di urgenza comunicativa di derivazione punk, impatto sonoro mutuato dall' hard rock e un'amarezza di fondo che permeava testi e melodie. Eccone una selezione degli album più rappresentativi.

KURT

Kurt Cobain nasce a Aberdeen, nelle vicinanze di Seattle, il 20 febbraio 1967.

L'infanzia di Kurt risulta essere complicata a causa di un cattivo rapporto con l'istituzione scolastica e problemi in famiglia (i genitori si separeranno al suo ottavo anno di età).Chiuso e introverso, trova comunque conforto nella passione per la musica e la pittura: l'incontro con la sua prima chitarra, a 14 anni, si rivelerà fondamentale.

Nel 1986 fonda con il bassista Krist Novoselic il primo nucleo dei Nirvana e, dopo qualche anno di gavetta, nel 1989 viene pubblicato il primo album "Bleach".
È però con l'arrivo del nuovo batterista Dave Grohl che la band spicca il volo: "Nevermind" (1991) è il loro secondo disco, quello che cambierà la loro vita e il corso della musica rock.

Fama e celebrità non fanno però per il cantante, che vive con disagio sempre maggiore gli effetti della inevitabile notorietà.

Il cammino dei Nirvana prosegue comunque nel 1992 con una raccolta di brani già editi, cover, inediti e lati B ("Incesticide") e con il capitolo finale "In Utero" del 1993.

Kurt Cobain scompare il 5 aprile del 1994, lasciando un vuoto immenso nel mondo della musica.


"Ricordiamo Kurt per quello che era: premuroso, generoso e dolce. Teniamoci la sua musica. L'avremo per sempre, per sempre” - Krist Novoselic