Legend of Sleepy Hollow and Other Stories

Legend of Sleepy Hollow and Other Stories

Elizabeth L. BradleyWashington Irving

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,85 MB
  • EAN: 9780698181595

€ 6,12

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

With his beloved Gothic tales, Washington Irving is said to have created the genre of the short story in America. Though Irving crafted many of the most memorable characters in fiction, from Rip Van Winkle to Ichabod Crane, his gifts were not confined to the short story alone. He was also a master of satire, essay, travelogue, and folktale, as evidenced in this classic collection.

Henry Wadsworth Longfellow said, "Every reader has a first book.... which, in early youth, first fascinates his imagination, and at once excites and satisfies the desires of his mind. To me, this first book was The Sketch Book of Washington Irving... The charm of The Sketch Book remains unbroken; the old fascination still lingers about it."

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Washington Irving Cover

    Figlio di un ricco commerciante newyorkese, Irving fu avviato agli studi giuridici, ma si diede presto ai viaggi e all’attività letteraria. In Salmagundi: o ghiribizzi e opinioni del signor Launcelot Langstaff, e altri (Salmagundi: or the whim-whams and opinions of Launcelot Langstaff, Esq., and others, 1807-08) satireggiò amabilmente la società di New York. Con la parodistica Storia di New York (History of New York, 1809), che scherzosamente attribuì a un immaginario studioso olandese-americano, Diedrich Knickerbocker, diede la prima rilevante testimonianza della letteratura umoristica americana. Nel 1818 lasciò l’America per l’Inghilterra, dove rimase 17 anni. Dal suo soggiorno nella campagna inglese e dal suo amore per gli scrittori romantici... Approfondisci
Note legali