Leggi amministrative fondamentali. Annotate con la giurisprudenza della Corte costituzionale, della Cassazione e delle giurisdizioni amministrative

Editore: Giuffrè
Edizione: 6
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 gennaio 2007
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 2 voll., V-3692 p., Rilegato
  • EAN: 9788814125522
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 161,50

€ 190,00

Risparmi € 28,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

162 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
 
 
 

Nell'arco di tempo successivo alla precedente edizione di questa opera, la legislazione amministrativa è stata interessata, in vari settori, da mutamenti numerosi e profondi.
Sul piano normativo, particolare rilievo hanno anzitutto rivestito le molteplici modificazioni alla legge n. 241 del 1990 sul procedimento amministrativo, incidenti sui delicati temi della trasparenza dell'attività amministrativa e del rispetto delle regole del contraddittorio. Inoltre, in un'ottica di completo ed organico riordinamento delle materie considerate, sono stati emanati il codice dell'amministrazione digitale nonché, più recentemente, il d.lgs. n. 152 del 2006 sull'ambiente ed il codice dei contratti delle pubbliche amministrazioni.
Altri importanti testi normativi (ad es. il d.lgs. n. 165 del 2001 sul lavoro nelle pubbliche amministrazioni; il codice dei beni colturali e del paesaggio; il d.lgs. n. 300 del 1999 sull'organizzazione dello Stato, etc.), poi, sono stati significativamente modificati ed integrati.
Sul piano giurisprudenziale, è proseguita l'opera della Corte costituzionale volta a definire le sfere di attribuzioni di pertinenza, rispettivamente, dello Stato e delle Regioni, alla luce del nuovo titolo V della Costituzione.
Particolarmente intensa è stata, poi, l'elaborazione della Corte di Cassazione e del Consiglio di Stato in tema di rideterminazione dei limiti della giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, in conseguenza della dichiarazione di parziale incostituzionalità dell'art. 7 della legge n. 205 del 2000, mentre ha preso avvio, segnatamente da parte dei tribunali amministrativi regionali, l'attività di interpretazione dei nuovi testi unici dell'edilizia e delle espropriazioni.
Al fine di assicurare la costante attualità dell' opera, si è pertanto resa necessaria questa nuova edizione. Essa è aggiornata a gennaio 2007, quanto alle fonti normative, ed ad ottobre 2006 quanto alla giurisprudenza.