Stripe PDP
Salvato in 94 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Leopardi
10,62 € 12,50 €
;
LIBRO
Venditore: IBS
+110 punti Effe
-15% 12,50 € 10,62 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,62 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,50 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,50 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
12,50 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL PAPIRO
12,50 € + 7,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libraccio
6,75 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,62 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,50 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,50 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
12,50 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL PAPIRO
12,50 € + 7,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
6,75 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Leopardi - Pietro Citati - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Leopardi Pietro Citati
€ 12,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Al principio della sua vita, Giacomo Leopardi era felice. Nell'infanzia, gioia, furia, "allegrezza pazza" riempivano le sue giornate. Poi l'infelicità piombò su di lui. Un "sistema di malattie" si impadronisce del suo organismo. Giacomo non sente più né la natura né la bellezza; il sentimento, l'entusiasmo si dileguano. Non gli resta che sopportare: arte in cui diventa, in pochi anni, un maestro. Ma la sua mente è innamorata delle contraddizioni, dei rovesciamenti e degli sdoppiamenti. Così, continua a ricercare la felicità, pur sapendo che è un'impresa disperata. La insegue nel piccolo, accogliente mondo aristocratico-borghese di Bologna; a Pisa, nella tenue aria primaverile; a Firenze, tra le luci autunnali del lungarno; tra i gelati, le pasticcerie e i panorami di Napoli. Vive quasi tutto il resto della sua vita celando i dolori, le angosce, la desolazione, le passioni, la solitudine, il dono di essere un genio immenso. Pietro Citati ci conduce attraverso la vita di Leopardi fino al cuore segreto della sua opera. Ci sono in questo libro alcune importanti novità biografiche e molte letture fresche e originali. Ma c'è soprattutto, come avrebbe voluto Leopardi, la capacità di immedesimarsi nello scrittore, di seguire ogni minimo impulso del testo, fino a creare una nuova opera, vibrante e appassionata.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
Tascabile
30 maggio 2016
448 p.
9788804667193

Valutazioni e recensioni

3,37/5
Recensioni: 3/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(2)
3
(2)
2
(3)
1
(1)
Erika
Recensioni: 2/5

Opera mastodontica. A tratti illuminante, in altri illeggibile. L'autore si compiace fin troppo della sua erudizione e si incensa con infiniti rimandi ad altre opere, dando per scontato che il lettore le conosca in modo approfondito. Detto questo, leggendo questo testo ho compreso e conosciuto di più l'opera di Leopardi, era il mio scopo. Volutamente parlo dell'opera perché della sua vita qui di dice poco.

Leggi di più Leggi di meno
Dr. Book
Recensioni: 1/5

Un vaniloquio eccessivo. Se amate Leopardi, o volete amarlo, questo libro vi rovinerà la sua immagine e vi renderà ancora più difficile comprendere il Poeta.

Leggi di più Leggi di meno
Laura
Recensioni: 3/5

Saggio abbastanza dettagliato (ma senza note) dal punto di vista della critica, ma meno dal punto di vista bibliografico. Capisco che Leopardi non abbia avuto una vita lunga e avventurosa, ma del materiale ce ne sarebbe stato. Mi ha un po’ indispettito il fatto che Citati narri vita, morte e miracoli (o quasi) di Rousseau, Shelley, Chateubriand e compagnia varia, mentre non si sofferma più di tanto sui circoli letterari frequentati da Leopardi o sulla ricezione da parte dei contemporanei delle sue opere. Pochi stralci di lettera non sono particolarmente indicativi. Alcune parti sono noiose e, in certi punti, imprecise se non contraddittorie (come ad es. quando l’autore sostiene che dall’11 dicembre al 17 dicembre 1817 sono passate settimane, o quando viene detto che Monaldo era pigro nel mantenere la corrispondenza, salvo poi sostenere qualche pagina dopo che scriveva lettere a centinaia). Leopardi è un genio e non si discute, è Citati che mi ha deluso.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,37/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(2)
3
(2)
2
(3)
1
(1)

Conosci l'autore

Pietro Citati

1930, Firenze

Critico e scrittore italiano. Collaboratore di riviste («Paragone», «Nuovi Argomenti») e quotidiani («Il Giorno», «Corriere della Sera», «la Repubblica»), è condirettore della Fondazione Lorenzo Valla. Lettore acuto e raffinato, estraneo a scuole e correnti, coltiva un modello di accostamento mimetico al testo – sulle orme di Sainte-Beuve – capace di ricreare i valori poetici dell’autore analizzato. In monografie e raccolte di saggi di largo successo Citati ha rievocato grandi temi e personaggi della cultura antica e moderna, inclusa quella orientale: Goethe (Mondadori 1970; Adelphi 1990, premio Viareggio); Il tè del cappellaio matto (Mondadori 1972); Immagini di Alessandro Manzoni (con E. Milano, 1973...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore