Il mio Nord. Il sogno dei nuovi barbari

Roberto Maroni,Carlo Brambilla

Collana: Saggi
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 6 novembre 2012
Pagine: 156 p., Rilegato
  • EAN: 9788820053116
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione
"Prima il Nord" è la parola d'ordine con la quale Roberto Maroni ha dato il via alla nuova fase della vita del partito che ha contribuito a far nascere più di ventanni fa. La Lega si rinnova: senza rinnegare la propria storia, ma senza nascondersi i passi falsi che hanno costellato, negli ultimi anni, le scelte politiche e i rapporti interni. Si rinnova con il passaggio del testimone da Umberto Bossi a Roberto Maroni, un avvicendamento avvenuto nel segno della continuità e di una reazione vigorosa alla bufera mediatica e giudiziaria che ha investito il gruppo dirigente più vicino al Senatur. E ricomincia la sua battaglia tornando a mettere al centro della scena la "questione settentrionale", ma in una prospettiva inedita. Nel presentare il proprio programma, il segretario non usa mezzi termini: "la rivoluzione secessionista è ancora solo un sogno, la via riformista al cambiamento dello Stato è sbarrata, il progetto federalista è sempre attuale ma è contrastato dal neocentralismo di Roma e di Bruxelles. Non è più solo all'Italia, dunque, che si deve guardare, ma all'Europa. Non all'odierna Unione Europea, burocratica e tecnocratica, dominata dalle banche, che detta le leggi ai singoli Stati, ma alla nuova Europa delle Regioni e dei Popoli, federazione di aree omogenee di cui il Nord dell'Italia può costituire il tassello iniziale. Primato politico del Nord, rivoluzione del meccanismo fiscale, rilancio del sistema produttivo padano, egemonia della Lega".

€ 9,18

€ 17,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile