Il mistero della terra senza il male

Nica Fiori

Anno edizione: 2005
In commercio dal: 1 gennaio 2005
Pagine: 187 p., Brossura
  • EAN: 9788887164572
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesca Licordari

    04/01/2006 15:05:35

    Finalmente un romanzo non banale, che affronta la tematica della ricerca spirituale e quindi della crescita personale partendo da un mito degli indios Guaranì: la Terra senza il Male, ovvero il luogo dove si raggiunge l'immortalità, dove si realizzano i propri desideri, dopo un lungo cammino interiore. Il protagonista, Francesco Mattei, è un archivista insoddisfatto della propria vita, ma dopo un viaggio di ricerca in Argentina e Paraguay si ritrova coinvolto in un mistero riguardante un gesuita vissuto nel '700, che finisce tristemente i suoi giorni a Narni (in Umbria) accusato dall'Inquisizione di essersi allontanato dalla vera religione. Grazie ad alcune esperienze paranormali Francesco riesce a risolvere il mistero e insieme i propri problemi esistenziali. Il libro è strutturato come un thriller, ma non ha niente di macabro e semmai trasmette dei messaggi simbolici molto positivi. Estremamente interessanti sono i riferimenti storici alle missioni dei Gesuiti nel Paraguay e ad alcuni miti e tradizioni degli indios.

Scrivi una recensione