Nero ananas - Valerio Aiolli - copertina

Nero ananas

Valerio Aiolli

Scrivi una recensione
Editore: Voland
Collana: Intrecci
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 22 febbraio 2019
Pagine: 346 p., Brossura
  • EAN: 9788862433648
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,45

€ 17,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Nero ananas

Valerio Aiolli

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Nero ananas

Valerio Aiolli

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Nero ananas

Valerio Aiolli

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale




Il concorso è valido dal 2 aprile all’11 giugno 2019. Clicca qui per informazioni e regolamento.
Se non desideri partecipare all’estrazione dei premi previsti scrivi a segreteria@ibs.it


Nella dozzina del Premio Strega 2019 proposto da Luca Formenton

Quattro anni incandescenti della storia d'Italia, dal 1969 al 1973, raccontati con precisione e sorprendente capacità evocativa.

Tutto comincia un secondo dopo il botto. Il botto che ha cambiato l'Italia, che ha chiuso l'età dell'innocenza e aperto la strategia della tensione. Il botto del 2 dicembre 1969, Piazza Fontana. Gli estremisti di destra, invisibili, si incontrano, commentano, ricordano, tramano, pianificano. Un anarchico si trascina di città in città, di nazione in nazione, di sconfitta in sconfitta, in attesa del momento del riscatto. Un politico, così devoto da essere soprannominato il Pio, comincia la sua lenta ma inesorabile scalata al potere. E poi ci sono i servizi segreti, italiani e americani, che provano a capire, sapere, influenzare. C'è un ragazzino, in una famiglia come tante, in una Firenze non da cartolina, che quel giorno ha visto sparire sua sorella e farà di tutto per riuscire a ritrovarla. Quattro anni di destini intrecciati, di fughe, ritorni, di amore e di odio. Quattro anni incandescenti della storia d'Italia, dal 1969 al 1973, raccontati con precisione e sorprendente capacità evocativa.
3,98
di 5
Totale 40
5
11
4
23
3
2
2
2
1
2
  • User Icon

    Marilu'

    23/04/2019 16:00:52

    "Tutto comincia un secondo dopo il BOTTO, il BOTTO che ha cambiato l'Italia, che ha chiuso l'età dell'INNOCENZA e aperto la strategia della TENSIONE. Il BOTTO apre una VORAGINE che non è solo nel pavimento della banca ma è nelle COSCIENZE degli Italiani sia quelli che erano molto vicini, sia quelli che erano lontani. Questo romanzo cerca di fare LUCE sulla storia della nostra Repubblica, fare LUCE, non mettere ORDINE, l'ORDINE è un altro discorso. Fare LUCE, non dare GIUSTIZIA, la GIUSTIZIA è un altro discorso. Fare LUCE, non raccontare la VERITA': che la VERITA' è una questione maledettamente DIFFICILE. COPERTINA:5 (il titolo lo si capisce via via che si legge e ad un certo punto ci si rende conto del perchè ...). STORIA 5: un drammatico romanzo famigliare, che è il romanzo di formazione di un ragazzino che perde la sua innocenza in un'Italia che va a ramengo nel sangue, negli attentati e nessuno riesce a capire perchè, limitandosi solo ad intuire. STILE:5 Quattro anni incandescenti della storia d'Italia, dal 1969 al 1973, raccontati con precisione e sorprendente capacità evocativa.

  • User Icon

    Simone

    23/04/2019 10:02:44

    Il nuovo libro di Aiolli ripercorre gli eventi di piazza Fontana del 1969, con le rispettive conseguenze per diversi personaggi. Nel libro si intrecciano le storie di diversi protagonisti, tra cui quella di un ragazzino alla ricerca della sorella, tutti destini apparentemente diversi ma molto simili tra loro. La copertina rispecchia i temi bui e tetri affrontati nel libro, con uno stile impeccabile per raccontare questo genere di storia che non può lasciare di certo indifferente il lettore. Copertina: 4 Storia: 5 Stile: 4

  • User Icon

    Salvo

    20/04/2019 18:43:50

    In un modo abbastanza simile a quello de "Il sentiero dei nidi di ragno" di Italo Calvino, anche qui troviamo come protagonista un tosto ragazzino ribelle, vittima di un mondo crudele come quello degli adulti, il tutto avvolto in un terrificante scenario storico che fa da sfondo alle sue piccole vicende individuali contro ogni cosa. Una tensione strategica regolata dal caos è l'altra protagonista del romanzo. Il curioso titolo riconduce ad un popolare frutto esotico, ma che conosciamo con le proprietà di un altro colore. Un ossimoro che probabilmente sta ad indicare qualcosa che impone venga spento anche ciò che è luminoso in natura. Tant'è ci ritroviamo davanti ad un ottimo giallo/noir. Copertina: 4 Storia: 5 Stile: 4

  • User Icon

    nv

    19/04/2019 22:29:01

    "Nero ananas" è un romanzo storico che colpisce per la chiarezza della descrizione degli eventi di Piazza Fontana e per la trattazione spietata delle emozioni dei protagonisti avvolti nelle varie vicende. Mi ha colpito positivamente. Lo suggerirei ad un pubblico adulto ma anche ai ragazzi. Copertina 5, storia 4, stile 4.

  • User Icon

    Valeg90

    19/04/2019 17:20:09

    L’Itqoa dei primi anni Settanta scossa ancora dal riverbero dell’atto terroristico del 1969 di Piazza Fontana. La Storia dei grandi,gli intrighi,i servizi segreti,i sotterfugi e le vicende della gente comunque come quella di un ragazzino che ha perso la propria sorella. Copertina:3 Storia:5 Stile:4

  • User Icon

    Francesco

    18/04/2019 15:18:10

    Il libro di Valerio Aiolli ha come tema una data che segna un prima e un dopo nella storia dell'Italia Repubblicana, la strage di Piazza Fontana. Nel corso dei quattro anni successivi alla strage si dipanano e si intrecciano le storie di tante figure, che, in un modo o in un altro ne sono state coinvolte e che fanno da cornice alla ricerca da parte del protagonista della sorella scomparsa. La copertina rispecchia bene quelle che sono le atmosfere narrate nel testo e oltre alla sua coerenza riconosco anche la bellezza della stessa. La storia è interessante, e complice uno stile scorrevole rende la lettura appassionante. Copertina:4 Storia:3 Stile:4

  • User Icon

    Graziella

    17/04/2019 15:51:24

    Interessante ricostruzione degli avvenimenti storici riguardanti gli anni di piombo in Italia, periodo storico caratterizzato da scontri di piazza e lotta armata, tra la fine degli anni sessanta e gli inizi degli anni ottanta del ventesimo secolo. Copertina 2 Storia 4 Stile 2

  • User Icon

    Giò

    17/04/2019 14:07:18

    Tutto ha inizio quel maledetto 12 dicembre del 1969 con la strage di piazza Fontana: il male si dilaga come sangue che penetra nell'asfalto fino al 17 maggio 1973 con un altro sterminio, quello della Questura di Milano. Il toscano Valerio Aiolli è politico, razionale, obiettivo e, attraverso le memorie, le sensazioni e il sapore dei giorni, ripercorre i quattro anni di un’Italia sofferente, derisa e messa in ginocchio da quel male che ancora oggi minaccia il nostro paese. Quello che colpisce di questo romanzo è la poeticità e la profondità con la quale l’autore descrive gli avvenimenti, attraversando famiglie borghesi fatte di personaggi come il Dottore, zio Otto e Pio. Aiolli pone l’accento non tanto al regesto storico, quanto agli amari sentimenti che si amalgamano nei protagonisti, accompagnando il lettore in un itinerario viscerale di uno spaccato italiano che molti hanno insabbiato o semplicemente dimenticato. Un libro rettilineo, ben organizzato, che non pretende di rendere giustizia, ma cerca di far luce sull'oscurità del potere. Copertina: 3 Storia: 4 Stile: 4

  • User Icon

    Manlio

    16/04/2019 21:57:19

    Sbucciare le tenebre per scovarne la polpa oscura e succosa di una vicenda vera. E per questo ancora più amara. Aiolli ci conduce nel cuore nero della Storia, attraverso le piccole grandi storie dei protagonisti con la qualità della sua scrittura sempre in equilibrio, mai leccata, mai debordante. Fa luce sugli eventi del passato indagando tra le pieghe chiaroscuali della famiglia, dove si nascondono i drammi più pulsanti. E accanto al dramma familiare corre in parallelo il romanzo di formazione: una corsa tragica che allontana un ragazzo dalla sua innocenza per precipitarlo nel baratro del sangue. un gran romanzo, da leggere in un sorso. anzi da prendere a morsi per assaporarne la "necessità". COPERTINA 3 - STORIA 4 - STILE 4

  • User Icon

    Anna

    16/04/2019 07:36:13

    Un libro che si avvia da un particolare momento della storia italiana, il 12 dicembre 1969, ovvero gli eventi di Piazza Fontana. In questo spaccato storico si intrecciano le vicende di personaggi molto diversi tra loro: gli estremisti di destra, un anarchico, un politico, noto come "il Pio" e un ragazzo alla ricerca di sua sorella scomparsa. Ciascuno ha la propria vicenda e i propri obiettivi, ma queste storie hanno in comune il fatto che si articoleranno tutte negli anni dal 1969 al 1973, in quello stesso contesto storico raccontato con abilità, mastria e sempre con garbo, eppure con una certa forza rievocativa. Questo libro può anche essere letto per la sua capacità divulgativa rispetto agli eventi storici narrati, ma la trama è sempre interessante e coinvolgente. COPERTINA: 2 STILE:3 STORIA: 4

  • User Icon

    damota

    16/04/2019 06:36:37

    C'è una storia che ancora non si studia sui banchi di scuola. Eppure è indispensabile per capire il presente. E' forte la paura di non essere ancora obbiettivi davanti a fatti così recenti. C'è . però, la possibilità di scrivere un romanzo ed ambientarlo in un periodo così delicato. E'un compito coraggioso , ma l'autore, in questo caso, è riuscito a coinvolgere ed istruire il lettore , accompagnandolo in un percorso evocativo ed avvincente. Lo stile regala parole e frasi succose come caramelle, da gustare lentamente e sapendo già che il sapore resterà a lungo in noi. Altre volte arrivano più impetuose : ed è proprio questa miscela che avvolge e conquista. E' una lettura consigliata a tutti: a chi c'era e ricorda e a chi crede che il presente sia per forza legato anche a fatti di 50 anni fa.

  • User Icon

    Maria

    13/04/2019 15:37:05

    Libro storico? Libro politico? Letteratura narrativa? Cronaca di famiglia? Avevo paura di imbattermi in tutto questo. E ho trovato molto di più. Uno scrittore che è riuscito a raccogliere tutti i miei desideri di lettore in un solo libro. Impressionante. Copertina (a mia vista) non originale 2, stile 4, storia 4

  • User Icon

    Marina

    12/04/2019 06:23:02

    Trame e frammenti di vite nei quattro anni più neri della storia italiana. Copertina 3 . Storia 3. Stile 4.

  • User Icon

    Giulia

    12/04/2019 05:02:08

    quattro anni che hanno scosso profondamente l'Italia. Il precario equilibrio in cui si trovava la politica italiana del tempo si spezza definitivamente e comincia un tempo buio fatto di incertezze, sospetti, paure. Questo arco di tempo di quattro anni viene raccontato attraverso varie vicende. Quella di un bambino senza nome di una famiglia medio-borghese fiorentina che vede la sorella scappare di casa in seguito all'ennesima divergenza politica con i genitori dopo gli eventi di Piazza Fontana; quella del Pio, una delle figure di spicco della Democrazia Cristiana, Presidente del Consiglio quando scoppia la bomba; quella di un altro innominato, un Veneziano anarchico che ha visto la galera più di una volta, che gira varie nazioni prima di prendere una decisione definitiva; e infine quelle di un folto gruppo (il Samurai, Zio Otto, il Dottore, Falstaff e altri), tutti direttamente o indirettamente appartenenti all'estrema destra e coinvolti in qualche modo ai tragici eventi narrati. Non riesci a smettere di leggerlo, profondo e avvincente. L’ho letto in 2 giorni. Vi lascio una citazione presente nel libro, che mi ha particolarmente colpito: "Meglio saperlo, da quale parte arriva il male". Ho messo 5 stelle nonostante la copertina non sia il massimo, ma come si suol dire: “mai giudicare un libro dalla copertina”, e questo è il caso. Copertina: 4 storia: 5 stile: 5

  • User Icon

    marialuisa

    11/04/2019 15:16:32

    11/04/2019 15:06:27 Un periodo, quello degli opposti estremismi, che pur passando gli anni, rimane avvolto da una permanente coltre di incertezza per come siano andate veramente le cose, per come colpevoli e autori non siano acora oggi nettamente delineati. Aiolli, attraverso la voce dei quattro protagonisti, decisamente non sempre concordi, ognuno preso dalla propria verità, cerca di fare luce su quanto realmente successo, in un continuo avvicendarsi di narrativa e reale resoconto delle vicende, utilizzando spesso un linguaggio crudo ma vero che non pretende di regalarci certezze ma di accendere la nostra coscienza politica, a volte purtroppo addormentata dalle vicende del periodo storico e sociale in cui siamo immersi. Copertina 3. Storia 4. Stile 4.

  • User Icon

    maria

    11/04/2019 14:15:59

    davvero bello..io sono del 1965 e molte vicende viste con gli occhi di una ragazza cambiano prospettiva dopo tanti anni...consigliato ai miei coetanei copertina 5 storia 4 stile 5

  • User Icon

    mondoreale

    11/04/2019 12:48:31

    Nel 1969 ancora non ero nato ma essendo appassionato di storia contemporanea ho voluto leggere questo libro, anche per saperne di più rispetto alla semplice e fredda ricostruzione basata sui fatti di cronaca. Forse anche grazie alla mia giovane età, mi sono da subito immedesimato nella figura del ragazzino alla ricerca della sorella. Grazie a Valerio Aiolli sono stato catapultato in un turbine di emozioni che mi ha fatto riflettere e parlare con i miei genitori di questo periodo buio della storia del nostro paese. Questo è un piccolo miracolo che tutti i libri dovrebbero riuscire a poter fare: conoscere, discutere e aggiungere un piccolo tesoro alla propria biblioteca!. Copertina:5 Storia:5 Stile:5

  • User Icon

    Fabio

    09/04/2019 14:08:06

    Aiolli colpisce ancora,un romanzo storico in cui piccole vite sono travolte da eventi più grandi. Consigliato. Copertina 3. Storia 4. Stile 4.

  • User Icon

    Felicita

    08/04/2019 10:39:17

    Non riesci a smettere di leggerlo, Aiolli aggiorna la tradizione del romanzo storico. Consigliato . Copertina 5. Storia 5 . Stile 4

  • User Icon

    VZ

    08/04/2019 09:18:58

    Uno scorcio su un periodo buio del nostro paese disegnato attraverso le vicende di quattro personaggi, ciascuno con il priprio bagaglio di paure, fallimenti e determinazione. Un libro dalla connotazione decisamente più politica che narrativa, molto schietto e addirittura crudo in alcuni passaggi. Copertina: 2/5 Storia: 4/5 Stile: 3/5

Vedi tutte le 40 recensioni cliente
Motivazione per la candidatura al Premio Strega 2019:
«Nero Ananas di Valerio Aiolli ricostruisce gli eventi drammatici che hanno segnato la storia d’Italia nei cinque anni che vanno dalla strage di piazza Fontana del 12 dicembre 1969 alla strage della Questura di Milano del 17 maggio 1973. Verosimiglianza e realtà si confondono in quest’opera, che ha il merito di essere riuscita in un’impresa senza dubbio difficile: restituire quel periodo della nostra coscienza culturale e storica senza cedere alla pura mediazione della cronaca, ma mettendo in scena una narrazione corale, universale – a volte intimamente vertiginosa –, e capace di raccogliere in queste pagine una moltitudine policroma di voci, spesso antagoniste tra loro».
Proposto da Luca Formenton
  • Valerio Aiolli Cover

    Nato nel 1961 a Firenze, dove vive, Valerio Aiolli ha esordito nel 1995 con la raccolta di racconti Male ai piedi, finalista al Premio Assisi per inediti. Con il suo primo romanzo, Io e mio fratello (1999, edizioni e/o), tradotto anche in Germania e Ungheria, ha vinto il Premio Fiesole per narratori under 40 ed è stato ammesso alla Selezione Premio Strega. Sono seguiti Luce profuga, A rotta di collo (del 2002, con cui si è aggiudicato il Premio Giusti), Fuori tempo, Ali di sabbia, Il sonnambulo, Lo stesso vento. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali