Noi e la Giulia

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Edoardo Leo
Paese: Italia
Anno: 2015
Supporto: DVD

57° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Commedia

Salvato in 27 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 7,82 €)

Diego, Fausto e Claudio sono tre quarantenni insoddisfatti e in fuga dalla città e dalle proprie vite, che da perfetti sconosciuti si ritrovano uniti nell'impresa di aprire un agriturismo. A loro si unirà Sergio, un cinquantenne invasato e fuori tempo massimo, ed Elisa, una giovane donna incinta decisamente fuori di testa. Ad ostacolare il loro sogno arriverà Vito, un curioso camorrista venuto a chiedere il pizzo alla guida di una vecchia Giulia 1300. Questa minaccia li costringerà a ribellarsi ad un sopruso in maniera rocambolesca e lo faranno dando vita a un'avventura imprevista, sconclusionata e tragicomica, a una resistenza disperata... quella che tutti noi vorremmo fare... se ne avessimo il coraggio.
3,57
di 5
Totale 7
5
2
4
2
3
2
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lu

    12/05/2020 09:35:39

    Film leggero e godibile, ma non banale. Consigliato.

  • User Icon

    Simona V

    11/05/2020 16:27:10

    Il miglior film alla regia di Edoardo Leo, trama originale che mantiene per tutta la durata del film non cadendo mai nella banalità. Buon cast di attori

  • User Icon

    Jimmy

    11/05/2020 12:44:58

    Tra le commedie italiane più belle viste negli ultimi 10 anni. Propone una trama tristemente attuale, con elementi di una comicità davvero intelligente, senza mai scadere nel becero. Edoardo Leo è un regista capace di far divertire con profonde riflessioni.

  • User Icon

    Pierpaolo

    07/03/2019 16:48:39

    Il romanzo di Fabio Bartolomei, da cui è tratto il film, è un meccanismo perfetto che mescola sapientemente comicità e realtà, e la trasposizione cinematografica è fedele e altrettanto valida. La terza prova da regista di Edoardo Leo, ha innanzitutto il merito di aver scelto un soggetto vincente, al quale si è attenuto riuscendo a caratterizzarlo con i giusti interpreti, attori ormai tutti affermati in grado di calarsi nel personaggio e di reggere il film sulle loro spalle. E’ infatti delegato ai protagonisti il compito di far scorrere la storia, perché la scenografia è quasi teatrale: una masseria che evolverà da rudere ad agriturismo di successo. C’è bisogno quindi dei loro accenti: fiorentino per la Foglietta, torinese per Argentero, napoletano per Buccirosso, romano per gli altri. C’è bisogno delle loro espressioni, dei loro sguardi, della loro fisicità, perché tutto funzioni. Così le due ore passano gradevolmente e si ride, anche se talvolta con un pizzico di amarezza. Il film è un’ottima prova di come si può ottenere molto senza grandi investimenti, che la cinematografia è ancora, e sarà sempre, un’opera narrativa, dove prima di ogni altra cosa serve una storia, subito dopo attori credibili in grado di interpretarla e infine una scenografia adeguata. Per concludere c’è da riconoscere al film un valore di critica sociale, la capacità di tenere in equilibrio la comicità con il tema dell’ingiustizia, il raccontare il fragile equilibrio tra la mediazione e la ribellione al sistema.

  • User Icon

    Fiorella

    10/11/2018 23:39:27

    Commedia divertente con bravi attori. Niente di trascendentale ma mille volte meglio di un cinepanettone

  • User Icon

    Mr B

    27/04/2018 12:57:40

    I am English and I have recommended this film to many English people who, like me, have all really enjoyed it. My children are late teens and early twenties and they also enjoyed it. Maybe we like the novelty of Italian comedy (also most English do not get sensitive to political correctness when used in a fictional comedy - I don't know if Italians are different here? I get the characters have flaws) - in short a good concept and a fun film.

  • User Icon

    Ernesto

    10/04/2016 14:56:12

    Era meglio che con la Giulia si fossero fatti seppellire anche Diego, Fausto, Claudio, Sergio e Vito. Risparmio Elisa perche incinta.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente

Edoardo Leo fa passi avanti nella regia e si conferma cantore di tempi precari e disillusi

Trama
Diego è un venditore di auto senza più la capacità di costernarsi, Claudio l'ex gestore di una gastronomia che ha chiuso i battenti, Fausto un piazzista televisivo inseguito dai creditori. Li accomuna il sogno di cambiare vita e un identico piano B: aprire un agriturismo - la versione per quarantenni del chiringuito ai tropici. I tre uniscono le forze per completare l'acquisto dell'immobile giusto ma devono subito affrontare mille problemi pratici, da un bagno intasato ai camorristi locali che esigono il pizzo. Nella loro avventura verranno coinvolti anche Sergio, un veterocomunista fermo al '68, ed Elisa, incinta e fuori di testa.

2015 - Nastri d'Argento Miglior Attore Non Protagonista Amendola Claudio
2015 - David di Donatello Miglior Attore Non Protagonista Buccirosso Carlo

  • Produzione: Warner Home Video, 2015
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); scene inedite in lingua originale; foto; commenti tecnici
Note legali