Le particelle elementari

Michel Houellebecq

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 gennaio 2015
Pagine: 337 p., Brossura
  • EAN: 9788845278822
Salvato in 207 liste dei desideri

€ 11,05

€ 13,00
(-15%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Le particelle elementari

Michel Houellebecq

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Le particelle elementari

Michel Houellebecq

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Le particelle elementari

Michel Houellebecq

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 12,87 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Michel Djerzinski e Bruno Clément sono fratellastri e sembrano essere accomunati unicamente dall’abbandono della madre. Michel è uno scienziato dedito alla biologia molecolare e vicino al Nobel. Un uomo che ha dedicato la sua esistenza agli studi scientifici che lo hanno portato all’isolamento e all’impermeabilità a qualunque emozione. Il suo sogno è riuscire a clonare gli esseri umani così da poter garantire a essi una vita perfetta. Bruno è un uomo di lettere, fa l’insegnante, è attirato dal sesso in modo morboso, ed è costretto dalla malattia a entrare e uscire dalle cliniche psichiatriche. Sia la morbosità patologica di Bruno sia l’asettica razionalità di Michel sono il risultato dell’ambiente che li circonda: un mondo fatto di solitudini e dominato dal caso in cui i desideri sembrano scaturire dagli spot pubblicitari. Nella descrizione di questo quadro apocalittico, nell’aridità di questa umanità scarnificata si intravedono scenari futuri dai risvolti inquietanti. Uno sguardo disincantato sul corpo agonizzante della civiltà occidentale che ricorda scrittori d’oltreoceano come DeLillo, Carver, D.F. Wallace e T.C. Boyle. Un libro spietato, intenso, bello ed estremo.
4,38
di 5
Totale 8
5
5
4
2
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    rosy

    11/03/2019 22:48:17

    Un classico che va letto. Molto bello e meritevole!

  • User Icon

    ivan

    11/03/2019 06:43:38

    Adoro lo scrittore ma nonostante sia il libro che ha reso famoso M. H., probabilmente è il peggiore tra tutti i suoi romanzi, sconsiglio per chi lo vuole approcciare con questo titolo

  • User Icon

    salvatore

    07/03/2019 21:43:40

    Libro carino

  • User Icon

    paolo

    19/02/2019 16:00:07

    Libro abbastanza volgare ed in certi capitoli anche un po’ pornografico... ma nessun autore contemporaneo riesce a descrivere il senso di smarrimento, di solitudine, di estrema inquietudine... dell’uomo contemporaneo che ha perso ogni riferimento che non sia la propria coscienza e a cui non resta altro, di fronte al male o alla malattia, che il suicidio, come H. La vita ha un valore solo se in buona salute e felice, altrimenti...Dopo la lettura di un libro di H. per disintossicarmi ritorno a Dostoevsky.

  • User Icon

    Daniele

    15/02/2019 18:07:12

    Da che ho letto questo libro non riesco a vedere più nulla nello stesso modo di prima. Il nichilismo dell'autore coinvolge tutto, da sé stesso alla scienza, non lasciando alcuno spiraglio per l'umanità: né l'amore, né la politica, né la conoscenza e neppure la libertà. Nulla può cambiare il mondo, semplicemente perché chi dovrebbe cambiarlo, gli esseri umani, è destinato a fallire, travolto dalla propria imperfezione. Leggetelo a vostro rischio e pericolo.

  • User Icon

    Raffaele

    02/02/2019 15:43:11

    Un romanzo che, purtroppo, non mi ha mai realmente coinvolto e convinto, nessuno dei personaggi ha suscitato in me il benché minimo interesse e nessun legame si è creato, li ho osservati dall'esterno come sconosciuti e sconosciuti sono rimasti fino alla fine. L'attenzione e la curiosità iniziali, perché, comunque, non si tratta di un libro banale, sono durati il tempo di una telefonata (il 15 luglio Michel chiama, il 15 luglio - ma dopo un centinaio di pagine - Bruno ascolta il suo messaggio) poi, la singolarità del racconto e l'aspettativa di originalità si sono trasformati in ordinarietà ed indifferenza, tra orgasmi e scienza. Peccato.

  • User Icon

    Alba

    20/03/2018 16:14:29

    Due fratelli apparentemente così diversi l'uno dall'altro. Accomunati da un unico disagio emotivo. L'amore. Meraviglioso e drammatico!

  • User Icon

    luca bidoli

    08/03/2015 12:06:51

    Un libro potente, forte, che ho appena terminato di leggere e che mi avvolge con la determinatezza della sua suggestione finale. Grande, splendido. Le vite parallele di due fratellastri fanno da trama per un racconto che più e meglio di qualsiasi trattato di sociologia narra, descrive, spiega cinquant'anni circa di storia francese ed europea, filtrata nelle scelte e nelle vite dei due protagonisti.Due spiriti dissimili, ma proprio per quaeto più che mai rivelatori, sintomatici di un era di benessere e di malessere, di tensioni verso una liberazione che appare sempre più limitata e circonscritta in un asorta di fallimento individuale, preludio a quello collettivo. Molto eros, e giustamente: scagli la prima pietra chi, nel profondo del suo animo, non reputa e considera che molto, non tutto,ma molto, ruoti attorno a questo sentire che forse è possibile sublimare, genio e creatività, ma il più delle volte ci travolge, indifesi davanti alla forza della sua necessaria determinazione.Il fnale, amaramente, rilancia tutto sul piatto della storia, e sorprende, spiazza il lettore con l'evidenza della sua visione. Un libro che si legge d'un fiato e che non può lasciare indifferenti. In poche parole, un libro da leggere, da meditare, da vivere, con crescente consapevolezza dei nostri inevitabili limiti, della nostra reale natura e fine.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Michel Houellebecq Cover

    Dopo un’infanzia e un’adolescenza segnate dall’abbandono familiare (a sei anni, viene affidato alla nonna paterna della quale ha preso il cognome come pseudonimo e con lei vive a Dicy, poi a Crécy-la-Chapelle) e dalla vita di collegio, ha scoperto il proprio maestro in H.P. Lovecraft («Non partecipo mai a quanto mi circonda, sono sempre fuori posto»), al quale ha dedicato la sua prima opera, la biografia H.P. Lovecraft. Contro il mondo, contro la vita (H.P. Lovercraft. Contre le monde, contre la vie, 1991). Dopo la raccolta di versi La ricerca della felicità (La Poursuite du Bonheur, 1992), ha pubblicato il suo primo romanzo, Estensione del dominio della lotta (Extension du domaine de la lutte, 1994), radicale denuncia della miseria affettiva dell’uomo... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali