Pelham 1-2-3. Ostaggi in metropolitana di Tony Scott - DVD

Pelham 1-2-3. Ostaggi in metropolitana

The Taking of Pelham 1 2 3

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Taking of Pelham 1 2 3
Regia: Tony Scott
Paese: Stati Uniti
Anno: 2009
Supporto: DVD

69° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Azione

Salvato in 4 liste dei desideri

€ 6,49

€ 9,99
(-35%)

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 4,50 €)

Un gruppo di criminali sequestra un treno della metropolitana di New York minacciando di uccidere i passeggeri se non riceveranno una grande somma di denaro. Suspense a adrenalina corrono sui binari.
4,67
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Viviana

    20/09/2019 18:47:58

    Un film che tiene con il fiato sospeso grazie a due grandissimi attori. Alla fine fa pensare parecchio sulle dinamiche della nostra società.

  • User Icon

    Maurizio

    19/05/2010 16:23:11

    I remake di vecchi classici (guardatevelo, eccellente per gli standard dell'epoca è ancora un buon giallo) lasciano a volte perplessi. Non in questo caso. Scott attualizza una storia banale di rapimento e riscatto in un contesto anomalo, un tunnel della metropolitana, aggiornando l'exmilitare scontento in un ex yuppie di Wall Street reso magnificamente da Travolta (come paragone un mix tra il criminale tecnologico di Codice Swordfish e il mefistofelico alieno di Battaglia per la Terra). Aggiungeteci una storia intimistica di tradimento e riscatto con il buon Denzel come protagonista (anche se lo scontro finale è decisamente sopra le righe) e un buon contorno con l'italosbirro Turturro (ormai specializzato nel ruolo) e un sempre carismatico Gandolfini nel ruolo del sindaco. Ritmo serrato (anche se alcuni flash alla videoclip a volte disturbano) buone scene d'azione e una trama decente (nei limiti di un filone già tracciato da altri) danno vita a un buon poliziesco d'azione. Non un capolavoro, ma nettamente meglio riuscito di tante prove recenti assai più osannate dalla kritika.

  • User Icon

    Geronimo il perfido

    25/01/2010 17:09:43

    Un ottimo film !!! Tensione: umanità; disumanità; coraggio; vigliaccheria; riprese strabilianti; un Denzel Washington con gli anni sempre più bravo, come il buon vino; una New York frenetica e accattivante !!! Inutili le disquisizioni pseudofilosofiche e dietrologiche di certa critica !!!

  • Produzione: Sony Pictures Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 109 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Danese; Finlandese; Hindi; Inglese; Inglese per non udenti; Italiano; Norvegese; Svedese
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici: commento del regista Tony Scott, dello sceneggiatore Brian Helgeland e del produttore Todd Black; dietro le quinte (making of): "Non c'è tempo da perdere" - "La terza linea ferroviaria. La metropolitana di New York" - "Dall'alto in basso. La stilizzazione di un personaggio" - "La promozione di Pelham 1-2-3: ostaggi in metropolitana"
  • Tony Scott Cover

    Pseud. di Anthony Sciacca. Clarinettista jazz statunitense di origine italiana. È stato fin dagli anni '40 uno dei più importanti solisti di clarinetto nel bebop. Ha collaborato, anche come arrangiatore, con Billie Holiday.?Dopo un periodo trascorso in Oriente (con incisione di musiche «da meditazione»), si è trasferito in Italia. Approfondisci
  • Denzel Washington Cover

    "Propr. D. Hayes W. jr. Attore statunitense. Interprete magnetico e affascinante, capace di attirare lo sguardo di ogni spettatore in virtù di un carisma scenico fuori dal comune, esordisce nel 1981 nella commedia Il pollo si mangia con le mani di M. Schultz. Impone il suo nome e il suo volto con Storia di un soldato (1984) di N. Jewison e soprattutto interpretando il leader sudafricano S. Biko in Grido di libertà (1987) di R. Attenborough. Nel 1989 vince il premio Oscar come attore non protagonista per Glory - Uomini di gloria di E. Zwick e nel 1990 recita in Mo' Better Blues di S. Lee, regista che lo dirige anche nel controverso Malcolm X (1992) e in He Got Game (1998). Icona della comunità afroamericana, in prima linea in molte battaglie civili, è superbo in Philadelphia (1993) di J. Demme... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali