Phallus Dei

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Amon Düül II
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Revisited
Data di pubblicazione: 8 febbraio 2019
  • EAN: 0693723041827
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 21,50

Punti Premium: 22

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Alla fine degli anni 60 a Monaco nasce il progetto originale Amon Düül (dal nome del dio egiziano del sole, Amon e dal personaggio di un romanzo turco, Düül). Nella formazione avviene presto una scissione: da una parte gli Amon Düül I con i fratelli Leopold (Peter e Ulrich) e Rainer Bauer; dall'altra gli Amon Düül II con Chris Karrer, John Weinzierl, Falk Rogner e la cantante Renate Knaup-Krotenschwanz.
Gli Amon Düül II prendono il sopravvento sviluppando delle sonorità più complesse a metà tra avanguardia e primitivismo.
La loro ricetta è una libera forma di psichedelia nel segno di Jefferson Airplane, Grateful Dead e Pink Floyd, nella quale si mescolano rumorosamente sonorità acustiche, orientaleggianti ed elettroniche, oltre a un senso del gotico tipicamente teutonico.
L’album d’esordio è PHALLUS DEI pubblicato nel 1969, l’unico con un punto di contatto con i vecchi Amon Düül.
Le atmosfere barbariche un po' decadenti sono le caratteristiche di questo disco e viene considerato il progetto più importante, nonché il più venduto.
Disco 1
1
Phallus Dei
2
Kanaan
3
Dem Guten, Schönen, Wahren
4
Luzifers Ghilom
5
Henriette Krötenschwanz
6
Touchmaphal
7
I Want the Sun to Shine
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Freedom

    17/01/2019 17:15:58

    Insieme Yeti una pietra miliare del krautrock. Prendete i Jefferson Airplane, I Comus, un pizzico di Grateful Dead ed un soffio di Doors... Mischiate e sbattete tutto nello specchio di Alice. Condite poi con ciò che trovate di Dioniso e Sigfrido ed avrete i primi Amon Duul 2!!! Ascoltate questo album è mi darete ragione!

Note legali