Offerta imperdibile
Salvato in 163 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Piazza Fontana. Il processo impossibile
19,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+190 punti Effe
-5% 20,00 € 19,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Lin Bookstore
20,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Antica Libreria Goggia
20,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
20,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Lin Bookstore
20,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Antica Libreria Goggia
20,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
20,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Piazza Fontana. Il processo impossibile - Benedetta Tobagi - copertina
Piazza Fontana. Il processo impossibile - Benedetta Tobagi - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Piazza Fontana. Il processo impossibile Benedetta Tobagi
€ 20,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Il racconto rigoroso e appassionante del grande processo sulla strage di piazza Fontana: una riflessione esemplare sui rapporti tra giustizia e politica.

In un racconto serrato e documentatissimo, Benedetta Tobagi indaga la strage di piazza Fontana (12 dicembre 1969) a partire dal primo processo sull'attentato, un processo-labirinto celebrato tra Milano, Roma e infine Catanzaro nell'arco di quasi vent'anni. Prima di essere affossato da assoluzioni generalizzate, esso porta alla luce una sconcertante trama di depistaggi e accerta le pesanti responsabilità dei terroristi neri e di alcuni ufficiali dei servizi segreti fino a trasformarsi in un processo simbolico allo Stato: una ricostruzione che si arricchisce e trova sostanziali conferme nei decenni successivi. Piazza Fontana sottopone il sistema della giustizia a una torsione estrema; è un incubo, ma insieme un risveglio. Se da un lato la tragedia dell'impunità alimenta un profondo sentimento di sfiducia, dall'altro comporta una dolorosa presa di consapevolezza che contribuisce alla maturazione di una coscienza critica in ampi settori del mondo giudiziario e tra i cittadini.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
28 maggio 2019
448 p., Brossura
9788806240950
Chiudi

Indice

Indice

Elenco delle abbreviazioni
Prologo. 23 febbraio 1979 - 3 maggio 2005

Piazza Fontana

Introduzione

I. Un evento epocale, un processo storico - 2. Piazza Fontana come "processo politico" - 3. Tra Guerra fredda e i vincoli di una democrazia incompiuta

I. Il labirinto delle inchieste
1. 12 dicembre 1969 - 2. Era nell'aria - 3. «Bombe, sangue, anarchia!» La prima istruttoria - 4. L'inchiesta passa a Roma - 5. Vecchi amici. La genesi della seconda istruttoria - 6. Tra libri e dinamite. La "cellula nera" - 7. Ritorno al passato. Un governo di centro - 8. Dalla "cellula nera" al Sid - 9. Il "valzer delle competenze" - 10. La D si riscopre antifascista - 11. La terza istruttoria: processo al Sid

II. Dietro le quinte. La polizia giudiziaria
1. Un caso esemplare - 2. la direzione politica dell'indagine - 3. I precedenti della "pista anarchica" - 4. I fermi illegittimi e il caso Pinelli - 5. Una strana circolazione delle informazioni - 6. Tra infiltrati e informatori - 7. Pezzi di vetro. L'intervento diretto dell'Ufficio Affari riservati - 8. Le indagini in Veneto: l'inchiesta (quasi) subito nelle mani dei magistrati - 9. Il caso Juliano: squadra mobile vs ufficio politico - 10. Milano torna alle prove materiali - 11. La polizia sotto accusa

III. Quale giustizia? I magistrati davanti al processo per piazza Fontana
1. Scontro tra vecchio e nuovo - 2. «Milano come Beirut»: la rimessione - 3. L'intervento della politica: la "legge Valpreda" - 4. Giustizia formale vs giustizia sostanziale. Conflitti di competenze e «provvedimenti abnormi» - 5. La ribellione della "base". Le campagne di magistratura democratica - 6. Diritto di critica e provvedimenti disciplinari - 7. Roma. Gli inquirenti nel "porto delle nebbie" - 8. Treviso. Resistere alle ostilità - 9. Milano. L'importanza del clima culturale

IV. Catanzaro, il teatro del processo
1. Palcoscenico a sorpresa - 2. Perché Catanzaro? - 3. Tra realtà e pregiudizi - 4. Antiche tradizioni. L'ufficio giudiziario - 5. Predisporre un palcoscenico adeguato - 6. Una palestra per il processo - 7. Un mondo a parte

V. L'odissea del dibattimento
1. 1974. La parola degli anarchici - 2. Il collegio di difesa degli anarchici dalle origini a Catanzaro - 3. 1975. Il processo "Freda-Valpreda", l'atto mancato - 4. Status libertatis degli imputati e declino del garantismo - 5. 1974-76. Un biennio di metamorfosi, tra terrorismo rosso e avanzata del Pci - 6. 1977. Il momento della verità - 7. C'è un giudice a Catanzaro. La Corte e la pubblica accusa - 8. Questioni preliminari: "strage di Stato", segreto di Stato - 9. «Non estraneo, ma un non responsabile». La versione di Freda - 10. Ventura, "il nuovo Valpreda"? - 11. L'enigma di Giannettini - 12. La "meteora" Pozzan - 13. Processo al Sid - 14. L'archeologia del depistaggio

VI. Processo allo Stato
1. Silenzio, parla Andreotti - 2. Scontri tra militari e politici (e non solo) - 3. Dal girotondo dei «non ricordo» all'inchiesta sui politici - 4. Malizia paga per tutti - 5. Dall'affaire Giannetttini alla riforma dei servizi segreti - 6. Processo e compromesso storico - 7. Un pubblico più ampio: il processo in tv - 8. Il giudizio. Catanzaro chiude (e rilancia a Milano)

VII. Dissoluzione
1. La catarsi mancata - 2. Un colpo da maestro. Il processo di Potenza - 3. La strage in Appello, tra assoluzioni e ritorno agli «opposti estremismi» - 4. Topi a guardia del formaggio. La commissione inquirente - 5. Quod non est in actis, non est in mundus. Dalla Cassazione a Bari (e ritorno)

VIII. Fuoco delle ceneri
1. Il processo Catanzaro bis, tra P2 e vecchie conoscenze - 2. La strage torna a Milano. Processo a Ordine Nuovo - 3. Quel che rimane

Ringraziamenti
Nota sugli esiti definitivi del primo processo
Note

Valutazioni e recensioni

4,44/5
Recensioni: 4/5
(9)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
chiarach
Recensioni: 5/5

libro impegnativo. Documentatissimo e finalmente chiaro. Sembrava impossibile sbrogliare i fili nascosti dietro piazza fontana, questo libro ci riesce, chiedendo però al lettore di fare la sua parte

Leggi di più Leggi di meno
Enrico Riganelli
Recensioni: 1/5

Uno dei pochi libri che per me non risulta all'altezza delle pubblicazioni " Passaggi". L'autrice vuole dare sfoggio del fatto "...che lei ne sa tante...". Ne esce una narrazione caotica, piena di riferimenti che fanno però perdere il filo della narrazione e non danno ragione all'unico obbiettivo della scrittura: "comunicare". Avrei apprezzato maggiore sintesi e chiarezza per rendere "accessibili" fatti complessi ma davvero importanti per conoscere la storia ITALIANA: d'altronde "Mafiatura e polimafia" sono realtà ancora presenti nel nostro "bel" paese.

Leggi di più Leggi di meno
Niknocella
Recensioni: 5/5

Quello che Deaglio ne "La Bomba" fa mettendoci passione e conoscenza spesso anche diretta dei fatti, la Tobagi ci arriva con la lucida ricerca e analisi dei fatti. Deaglio e Boatti con i loro lavori potrebbero essere l'inizio di un percorso di conoscenza dei fatti la Tobagi la naturale conseguenza. Gran libro, ennesima prova di bravura e rigore già dimostrate nei suoi libri precedenti, uno su tutto "Una stella incoronata di Buio".

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,44/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Benedetta Tobagi

1977, Milano

La milanese Cristina Tobagi è nata nel 1977, è laureata in filosofia, PhD student in storia, collaboratrice di “Repubblica” e conduttrice radiofonica per la Rai. Nel 2009 pubblica il suo primo libro, Come mi batte forte il tuo cuore (Einaudi), dedicato alla memoria del padre Walter, ucciso da un gruppo terroristico di estrema sinistra, che vince numerosi premi letterari. Nel 2011 per la sua attività giornalistica riceve il “Premiolino”.Nel 2013 esce Una stella incoronata di buio. Storia di una strage impunita, sempre edito da Einaudi, nel 2016 La scuola salvata dai bambini (Rizzoli). Nel 2019 con Einaudi escono Piazza Fontana, il processo impossibile e la riedizione di Una stella incoronata di buio.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore