Salvato in 99 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Prima che sia notte
13,30 € 14,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+130 punti Effe
-5% 14,00 € 13,30 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
13,30 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
14,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
14,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
13,30 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
14,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
14,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Prima che sia notte - Reinaldo Arenas - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Prima che sia notte Reinaldo Arenas
€ 14,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


«Il racconto di uno scrittore straordinario che legge la propria vita con l’abbandono di un adolescente.» - Corriere della Sera

Scrittore e omosessuale: due colpe imperdonabili per il regime castrista, che perseguitò Reinaldo Arenas, lo incarcerò, lo colpì negli affetti e lo condannò a un umiliante programma di riabilitazione. Arenas riuscì a fuggire, ma l’esilio gli rivelò altri orrori: l’ambiguità presente nel mondo degli esuli cubani, così come l’ipocrisia della sinistra occidentale, viziata dal mito della rivoluzione cubana. Nella sua struggente autobiografia, uno dei massimi scrittori cubani delle ultime generazioni ripercorre tutta la sua esistenza, la lotta per la sopravvivenza, gli interrogatori, la fuga, la malattia. Congedandosi tuttavia, prima del suicidio, con parole in cui risuona uno slancio di speranza e libertà.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
Tascabile
7 luglio 2016
325 p., Brossura
9788823515062

Valutazioni e recensioni

4,2/5
Recensioni: 4/5
(5)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
anto
Recensioni: 5/5

Bello

Leggi di più Leggi di meno
Viola76
Recensioni: 2/5

Ho letto questo libro diversi anni fa, durante l'università, nel mio periodo latinoamericano. Ritengo molto interessante tutta la parte di letteratura che riguarda la tanto insensata rivoluzione cubana, che noi occidentali tendiamo ac idealizzare senza conoscere molte delle conseguenze che ha avuto io regime castrista tanto sulla gente comune quanto sugli artisti ed è attraverso la loro voce che ci è giunto un barlume di verità. Tuttavia il libro di Arenas è a mio avviso veramente pesante e grottesco, le scene di sesso che occupano un 80% del libro, sono al limite della nausea, oltretutto non si tratta propriamente di un omosessuale, ma di un pansessuale, come lui stesso di definiva, quindi le descrizioni trascendono spesso nel morboso, accoppiamento con alberi, animali di ogni tipo ecc..Le considerazioni sul regime e sulla libertà sono interessanti, forse in questo caso rende un po' di più il film con Bardem. Ma la poesia e la delicatezza e la poesia di "Fragole e cioccolata", storia che tratta sempre di un artista omosessuale a Cuba è molto molto lontana.

Leggi di più Leggi di meno
Silvia
Recensioni: 5/5

Autobiografia indimenticabile e imprescindibile se si vuole conoscere meglio la Cuba castrista. Reinaldo Arenas aveva due colpe: era scrittore e omosessuale. Fu per questo perseguitato dal regime, incarcerato e condannato ad un assurdo programma riabilitativo. Riuscì però a fuggire ma l’esilio a Miami lo scaraventò di fronte ad una tragica realtà senza strumenti alcuni per affrontarla: “L’esiliato”, scrive Arenas, “è quel tipo di persona che ha perduto l’amante e cerca in ogni volto il volto amato, e che, quando pensa di averlo trovato, s’inganna sempre.” Ho provato tanta rabbia e tanta emozione al termine del libro. Leggetelo!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,2/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(0)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Reinaldo Arenas

1943, Holguín

Reinaldo Arenas è stato uno scrittore e poeta cubano. Nasce in un villaggio in campagna e fin da giovane si arruola nelle truppe che appoggiano la rivoluzione comunista di Castro. Negli anni Sessanta inizia a prendere distanza dal regime comunista, maturando sempre più una repulsione verso i soprusi della polizia e le ondate repressive nei confronti di dissidenti e antisociali. Questa opposizione gli costa una feroce censura delle sue opere, molestie fisiche e morali da parte del regime, e periodi di internamento nelle UMAP (campi di lavoro per antisociali, omosessuali ecc.).Nel 1973 viene incarcerato a causa della sua omosessualità apertamente dichiarata e, dopo numerose torture, tenta il suicidio senza riuscirci. Le sue opere riescono a uscire solo grazie all’aiuto...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore