Categorie

Stefano Dal Bianco

Editore: Mondadori
Collana: Lo specchio
Anno edizione: 2012
Pagine: 112 p. , Brossura
  • EAN: 9788804621676

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Matteo Segre

    27/12/2013 03.00.59

    Il minimalismo di cui si parlò per la precedente raccolta di Dal Bianco (Ritorno a Planaval) diventa qui una realtà minima, tanto privata da risultare imbarazzante. Solo il narcisismo di un poeta può far pensare che i suoi affari strettamente personali (litigi in famiglia, i parenti-serpenti ecc.) possano interessare altri che non sia lui. Ci sono lettori che non amano guardare dal buco della serratura e in un contesto del genere le citazioni e i richiami colti stridono e sanno di pretenzioso, penoso e inutile.

  • User Icon

    Andrea Ponso

    06/12/2013 17.06.25

    Dove va la poesia italia? Verso una lingua media, forse mediocre. Qui leggiamo un poeta che dice poco, senza essere convinto di ciò che scrive.

Scrivi una recensione