Stripe PDP
Le quarantotto leggi del potere - Robert Greene - copertina
Salvato in 5 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Le quarantotto leggi del potere
18,00 €
;
LIBRO USATO
Venditore: Folignolibri
18,00 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 4,90 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Folignolibri
18,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Folignolibri
18,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Le quarantotto leggi del potere - Robert Greene - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Mai oscurare il maestro, non fidarsi troppo degli amici, mascherare le proprie intenzioni, spiegare il meno possibile, farsi circondare da un alone di mistero, far lavorare gli altri e prendersi tutti i meriti: queste e altre 42 sono, secondo gli autori, le regole per conquistare il potere. Spaziando dalla storia all'economia, dalla politica alla psicologia, dalla letteratura alla sociologia, Elffers e Greene si propongono un obiettivo ambizioso: svelare i segreti di quello che Talleyrand definiva "il magistrale gioco del potere", un'arte sottile e impalpabile, ma dagli effetti concreti e, a volte, devastanti.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2004
639 p., ill. , Rilegato
9788884905840

Valutazioni e recensioni

3,6/5
Recensioni: 4/5
(5)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(1)
1
(1)
chiccager
Recensioni: 1/5

A whole bunch of nonsense, American style. Pathetic!

Leggi di più Leggi di meno
Salvatore
Recensioni: 2/5

per quanto possa essere un libro veritiro, non induce certamente a un risanamento della nostra malsana società. Penso che le persone (soprattutto gli occidentali) mai come oggi dovrebbero apprendere cosa sia veramente l'amore e la compassione, un potere infinito che, certamente, non insegna questo libro.

Leggi di più Leggi di meno
Nicola
Recensioni: 5/5

Un ottimo libro per imparare a diventare un bastardo. Oppure, se non te la senti, almeno per imparare come difendersi dai bastardi. L'ho già letto 3 volte, vi raccomando di leggere, rileggere e assimilare lentamente, preferibilmente solo un capitolo al giorno.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,6/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(1)
1
(1)

Conosci l'autore

Robert Greene

(Norwich 1558 ca - Londra 1592) scrittore inglese. Appartenne agli «University wits» (gruppo di scrittori, prevalentemente di teatro, formatisi presso le università di Oxford e Cambridge) e condusse una vita libera e dissipata. Accanto a scritti di gusto colto - tipici i romanzi di ambiente classico Pandosto (1588) e Menaphon (1589) - ne lasciò altri di ispirazione popolare, come i racconti ambientati nel mondo della malavita londinese: Difesa dei truffatori (The defence of conny-catching, 1592), che precorrono il realismo di D. Defoe. Ma le opere più notevoli sono le commedie, tra cui Frate Bacone e frate Bungay (Friar Bacon and friar Bungay, 1589), nelle quali G. introdusse scene farsesche, elementi magici e figure della mitologia popolare inglese care anche a Shakespeare.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore