Stripe PDP
Il ribelle. Dalla A alla Z - Massimo Fini - copertina
Salvato in 1 lista dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il ribelle. Dalla A alla Z
10,20 €
;
LIBRO USATO
Venditore: Libreria Yelets
10,20 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 4,50 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Yelets
10,20 € + 4,50 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
MaxLibri
16,42 €
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Memostore
11,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Viva - Athena Snc
13,00 € + 6,60 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
16,30 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
ibs
8,50 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,50 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Yelets
10,20 € + 4,50 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
MaxLibri
16,42 €
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Memostore
11,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Viva - Athena Snc
13,00 € + 6,60 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
16,30 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Il ribelle. Dalla A alla Z - Massimo Fini - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Dopo "Il vizio oscuro dell'Occidente" e "Sudditi", Massimo Fini dà forma al suo sistema di pensiero, elaborato, fra saggi e scritti d'occasione, in trent'anni di lavoro, e ordina la sua "Weltanschauung", sottolineandone l'intrinseca coerenza ideale. Costruito per voci, come un'enciclopedia o un dizionario, questo libro è quindi la summa del pensiero di Fini, testimonianza della sua insofferenza verso i miti, gli stereotipi, le drammatiche mistificazioni della Modernità, e della sua vocazione di antagonista. Il risultato è un ritratto del Ribelle, che tanto più combatte come un Don Chisciotte contemporaneo, tanto più incanta e seduce chi lo incontra.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2006
19 aprile 2006
295 p., Rilegato
9788831789219

Valutazioni e recensioni

4,57/5
Recensioni: 5/5
(7)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(5)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Giovanni
Recensioni: 3/5

Si, come dice l'autore questo è una sorta di "Ecce homo" di Massimo Fini. Un dizionario personalizzato in cui l'elencazione alfabetica appare l'unica sistematizzazione. Una critica alla modernità che dura da oltre 20 anni e che nel tempo si è diffusa a tutti gli aspetti del mondo occidentale. Ma come tanti altri autori della nostra epoca (penso a Latouche, Caillè, Caillois, de Benoist, Illich ecc.) Fini ha il grosso limite di compiere la sua critica "da occidentale", ovvero da persona cresciuta con la mentalità razionale della filosofia dell'illuminismo la quale per sua natura e struttura è incapace di trovare una sintesi del problema e si perde nell'analisi di indefiniti aspetti della civiltà moderna che a loro volta sono indefinitamente divisibili e analizzabili. Manca totalmente in Fini l'aspetto metafisico, il quale è l'unico che può ricondurre alla sintesi di cui sopra. Trascurando completamente questo punto di vista, che si occupa di principi universali e immutabili, Fini si pone nella condizione di non poter collegare il suo pensiero ad alcun principio e quindi esprime nient'altro che un'opinione che, in quanto tale, è valida quanto quella che afferma il contrario. Massimo Fini valuta benissimo (ma non è certo il solo) gli effetti della civiltà moderna ma non riesce a risalirne le cause, e se anche qualcuno gliele facesse notare sarebbe il primo a rifiutarsi di ammetterle come tali, poiché nonostante le apparenze è ben incistato nella nostra epoca, come lui stesso diceva di Montanelli quando giustamente affermava che il vecchio giornalista, critico tagliente del sistema politico, non sarebbe potuto diventare quel che è diventato al di fuori di quel sistema, nel quale sguazzava a meraviglia. Discutibile inoltre, a mio avviso, la scelta del titolo. Il riferimento biografico ne svaluta la carica del pensiero, sottolineando vieppiù che quel che vi è scritto nel libro è solo la riflessione personale di un sovversivo della modernità, che non ha alcuna portata universale. Una buona lettura, ma a metà.

Leggi di più Leggi di meno
Luca
Recensioni: 5/5

Summa del Massimo Fini-pensiero, una sorta di "riassunto" di tutto quello che ha scritto nei libri precedenti e nei suoi migliaia di articoli di giornale. Gradevole e originale nella sua struttura a dizionario, "Il Ribelle" è un'opera fondamentale per chiunque voglia capire che cosa sia realmente il "pensiero unico". Il "radicalismo" di Fini può essere inquietante e su alcuni punti potremmo discutere; quel che resta, però, è un'acuta e illuminante critica a un modello di sviluppo che ci sta ammazzando tutti. Da leggere nelle scuole.

Leggi di più Leggi di meno
Giovanna
Recensioni: 5/5

Un libro magnifico. Solo per il fatto che tutto quello che scrive Massimo Fini, a mio avviso, nasce da un desiderio profondo di comunicare la verità, che inizialmente contrastata, nella mente dell'autore, diventa fluida. Per accedere nello spazio delle idee indelebili. Giovanna

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,57/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(5)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Massimo Fini

1943, Cremano

Massimo Fini, scrittore e giornalista, vive a Milano. E' autore di Il Conformista (Marsilio, 2008), e di due fortunate biografie storiche: Nerone. Duemila anni di calunnie (1993), Catilina. Ritratto di un uomo in rivolta (Mondadori, 1996). Per Marsilio ha pubblicato Dizionario erotico. Manuale contro la donna a favore della femmina (2000), Nietzsche. L'apolide dell'esistenza (2003), la trilogia di saggi storico-filosofici La Ragione aveva Torto? (1985, 2005), Elogio della guerra (1989, 2003), Il vizio oscuro dell'Occidente. Manifesto dell'Antimodernità (2002 e 2004), Sudditi. Manifesto contro la democrazia (2004), Il Ribelle. Dalla A alla Z (2006) e Ragazzo. Storia di una vecchiaia (2008), La modernità di un antimoderno (2016).Inoltre Fini è stato, a teatro, Cyrano. Contro...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore