Categorie

Fabio Geda

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
Pagine: 230 p. , Brossura
  • EAN: 9788806217747

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Eugenio Bianchi

    25/10/2014 15.04.40

    Forse non sarà una storia originale ma è scritta più che bene. Forse non sarà realistico che ovunque si trovino tante persone generose ma potrebbe anche succedere. Di certo, in sottofondo, c'è uno dei problemi che angustinao maggiormente gli uomini di oggi: quello di affrontare una realtà nella quale la moglie (o la compagna) ha un lavoro più gratificante di quello del marito (o compagno). Perchè Geda non lo dice chiaramente ma cosa rende il suo personaggio così incerto, così scontento, così disperato se non la constatazione che lui contribuisce con ben poco alla vita in comune della coppia? Non sono molti - questo va riconosciuto - gli uomini che si perdono così a fondo come il protagonista di questo romanzo ma la sensibilità personale a volte può giocare pesantemente a favore di una disperante autocoscienza.

  • User Icon

    gioppp

    08/07/2014 10.10.08

    insomma, la storia cmq si fa leggere ( soprattutto da un fissato di newyork come me) pero' da l'idea di gia' sentito, l'uomo sui 35 che entra in crisi cerca se stesso e cambia vita etc etc, nulla di particolarmente oroginale Una mezza delusione

  • User Icon

    Umberto Mottola

    29/06/2014 15.04.22

    Il personaggio di Andrea Luna è instabile, irritante, prende decisioni compulsive, trasmette angoscia. A mio parere, se la storia anziché essere narrata in terza persona fosse stata raccontata da Andrea stesso come voce narrante, sarebbe stata più coinvolgente.

Scrivi una recensione