Il sistema Casaleggio. Partito, soldi, relazioni: ecco il piano per manomettere la democrazia - Nicola Biondo,Marco Canestrari - ebook

Il sistema Casaleggio. Partito, soldi, relazioni: ecco il piano per manomettere la democrazia

Nicola Biondo, Marco Canestrari

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 451,48 KB
Pagine della versione a stampa: 176 p.
  • EAN: 9788833312569
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La sua agenda è segreta. È il sistema che ha scalato l'Italia.


Con un investimento minimo, un uomo si è assicurato un’influenza decisiva sul governo del nostro Paese, una rete di relazioni privilegiate e la gestione di un flusso di denaro di svariati milioni. Il metodo che ha utilizzato è legale e riproducibile; il ruolo che si è costruito inattaccabile. Parliamo di Davide Casaleggio, figlio di Gianroberto, il fondatore di Casaleggio Associati, del MoVimento 5 stelle e dell’Associazione Rousseau. È lui oggi uno degli uomini più potenti d'Italia, il fulcro di un allarmante conflitto di interessi.
Descrivere il suo potere non è semplice, poiché si nasconde dietro la presunta volontà di costruire un nuovo modello di democrazia grazie a un’applicazione web (di pessima qualità): Rousseau.
«Il Parlamento diventerà superfluo» ha infatti profetizzato l'Erede di Gianroberto. Ma il MoVimento 5 stelle – come mostrano chiaramente qui Nicola Biondo e Marco Canestrari – è divenuto il ramo d’azienda politico di un’entità più grande: il «sistema Casaleggio», che intreccia affari, marketing, politica, ad un livello oramai internazionale.
Questa inchiesta poggia sul racconto di chi ha contribuito a far nascere il «sistema», di chi ancora oggi ci lavora: parlamentari, insider, analisti italiani e internazionali. Guarda al futuro della democrazia, non solo in Italia. E rivela cosa sarà della nostra vita di cittadini. Non è un film di fantascienza: è tutto reale e dobbiamo difenderci. Subito.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 3
5
1
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ratavuleira

    30/08/2019 20:53:36

    E' un libro che si legge abbastanza velocemente anche se taluni riferimenti rimandano a vicende non note alla maggioranza dei lettori. Il panorama descritto da Biondo e Canestrari - in parte con elementi noti, in gran parte con la collazione di informazioni poco conosciute, in parte con indizi - è decisamente inquietante e getta una luce estremamente preoccupante su chi guida la piattafoma Rousseau - il giovine Casaleggio -, sui suoi reali interessi, sui legami internazionali del gruppo. Legami coi movimenti più retrivi e reazionari inglesi e statunitensi: il sottobosco degli interessi economici legati alla brexit e ai sostenitori di Trump, all'interno di uno scenario in cui Casaleggio junior assume la dimensione del 'Grande Fratello' di Orwelliana memoria. Già, perchè, gli elettori pentastellati sono il patrimonio della piattaforma, che può usare e vendere a piacimenti i loro dati. Semplice maldicenza di un nemico di Casaleggio? Abile collage di indizi? Difficile pensarlo dal momento che il libro circola e gli autori non sono stati querelati. Se Zingaretti e Renzi evassero letto il Sistema Casaleggio, forse la storia di questi giorni sarebbe stata diversa: chissà?

  • User Icon

    n.d.

    05/07/2019 11:44:54

    Se è tutto vero quello che c'è scritto non possiamo stare molto tranquilli. Siamo sotto un regime totalitario guidato da un privato che pensa solo al suo tornaconto!!!!

  • User Icon

    Claudio

    10/04/2019 18:06:26

    Non so se tutto quello che è scritto sul libro è vero, non è facile entrare nei meccanismi della Rete. Ma anche se fosse dimostrato che la metà è pura impressione dei due autori, è sempre da aver grande paura. Davide Casaleggio, un Erede, come lo chiamano gli autori, non troppo brillante secondo il padre, ha in mano un partito che in questo momento è il primo in Italia, Con agganci impressionanti in Russia, in Cina e negli Stati Uniti. Con il suo procuratore, il vecchio bibitaro di San Paolo, che segue tutti i suoi ordini, che dipendono solo dalla convenienza economica dell'Erede; il quale -e questo lo sapevo- ricava ogni mese trecento euro da ciascuno dei parlamentari che ha fatto eleggere con la sua piattaforma, che non è controllata da nessuno.

  • Nicola Biondo Cover

    Nicola Biondo, giornalista freelance, scrive per l’Unità. È stato consulente di diverse procure. Ha lavorato nella redazione di "Blu notte" di Carlo Lucarelli.Si è occupato della vicenda Moro in Una primavera rosso sangue. L'affaire Moro, i documenti ufficiali, gli attori, i protagonisti, le fazioni ancora in lotta (Edizioni Memoria 1998) e Il falsario di Stato. Uno spaccato noir della Roma degli anni di piombo, scritto con Massimo Veneziani (Cooper, 2008).Con Sigfrido Ranucci ha scritto Il patto. Da Ciancimino a Dell'Utri. La trattativa Stato e Mafia nel racconto inedito di un infiltrato (Chiarelettere, 2010). Tra gli altri suoi libri ricordiamo Alkamar. La mia vita in carcere da innocente, scritto con Giuseppe Gulotta (Chiarelettere, 2013), Supernova, scritto... Approfondisci
  • Marco Canestrari Cover

    Marco Canestrari (1983) è uno sviluppatore informatico. Dal 2007 al 2010 ha lavorato presso Casaleggio Associati occupandosi, per il blog di Beppe Grillo, della comunicazione con i meetup locali, della produzione di contenuti multimediali e dell’organizzazione dei V-Day del 2007 e del 2008. È autore del documentario 19 luglio 1992. Una strage di Stato (2010). Insieme a Nicola Biondo ha scritto il libro-denuncia sul MoVimento 5 Stelle, Supernova. I segreti, le bugie e i tradimenti del MoVimento 5 stelle: storia vera di una nuova casta che si pretendeva anticasta (Ponte alle Grazie, 2018) e, con Nicola Biondo, Il sistema Casaleggio (Ponte alle Grazie, 2019). Approfondisci
Note legali