Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Salvato in 166 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
La statua di sale
14,25 € 15,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+140 punti Effe
-5% 15,00 € 14,25 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
15,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
14,25 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
15,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
15,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
15,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
14,25 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
15,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
15,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La statua di sale - Gore Vidal - copertina
Chiudi

Descrizione


"La statua di sale" è la storia di Jim Willard, figlio "normale" di una famiglia della media borghesia del Sud: bello, atletico e schivo. E innamorato del suo migliore amico. Dopo un weekend d'amore insieme a lui, Jim trascorrerà molti anni ricercando Bob ostinatamente, e nel frattempo nessuno dei suoi amanti riuscirà ad avere il suo cuore: né Ronald Shaw, corteggiatissimo divo di Hollywood, né Paul Sullivan, scrittore giramondo, né Maria, affascinante ereditiera dalla quale Jim è inutilmente attratto. Fino all'incontro finale con Bob, l'amore della sua giovinezza, che riserva un potente colpo di scena. Nel 1947 Gore Vidal era un giovane di ventidue anni, già apprezzato dalla critica per "Williwaw", un romanzo di guerra. Lanciato sulle orme del nonno verso una brillante carriera politica, si trovò a un bivio: aveva finito di scrivere "The City and the Pillar" - tradotto con "La statua di sale" per rispettare la citazione del passo di Lot dalla Genesi -, un romanzo dichiaratamente omosessuale. Con questo romanzo Vidal scandalizzò l'America, suscitando reazioni isteriche.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
28 giugno 2018
227 p., Brossura
9788893253949

Valutazioni e recensioni

3,68/5
Recensioni: 4/5
(14)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(6)
3
(6)
2
(0)
1
(0)
Duccio
Recensioni: 4/5
Da leggere!

Romanzo molto struggente, molto avanti coi tempi e "trasgressivo" per il periodo storico in cui é stato scritto. Divorato in poco tempo e adorato, ti lascia triste e pietrificato come una statua, appunto, per l'escalation emotiva verso cui va il protagonista.

Leggi di più Leggi di meno
Morris
Recensioni: 3/5

Romanzo meraviglioso, struggente e travolgente che tiene incollati alle pagine. E non si può che restare pietrificati –proprio come la parabola biblica menzionata nel titolo – nell'essere testimoni della violenza e della discriminazione da parte di una società che si vanta di essere libera e giusta.

Leggi di più Leggi di meno
gianluca
Recensioni: 4/5

Nel 1947 lo scrittore statunitense Gore Vidal all'etá di 22 anni pubblicò " La statua di sale". In quel momento Vidal aveva giá scritto altri due romanzi ed era stato avviato dal nonno a una sfolgorante carriera politica. Come scrive nella prefazione ora egli si trovava a un punto cruciale. Se avesse pubblicato il romanzo sarebbe stato contestato e il suo futuro segnato irrimediabilmente. E così accadde. Subito all'uscita del libro in America tutti gridarono allo scandalo. Infatti l'opera è un romanzo dichiaratamente omosessuale. Il protagonista che ha lo stesso nome del primo amante dell'autore, Jim, è un giovane atletico e di bell'aspetto del Sud che passa un weekend d'amore con un amico di nome Bob prima che questi parta per il Nord. Tuttavia presto quest'ultimo sparisce non dando più notizie di sè stesso. Così Jim parte a sua volta alla sua ricerca. Nel corso del viaggio si imbatterá in una serie di personaggi a dir poco originali ed eccentrici innamorandosi di alcuni di loro. Alcuni critici accuseranno Vidal di aver rappresentato l'America come una nazione omosessuale. E infatti l'opera offre un gran numero di personaggi omosessuali che addirittura si riuniscono in grandi feste. Tuttavia con quest'opera si impose all'attenzione di scrittori del calibro di Mann e Isherwood che ne rimasero notevolmente colpiti. Invece Gide bollerá l'opera come un romanzo pornografico. In effetti lo stile è crudo in alcuni punti e offre scene spesso piccanti. Il finale è un vero colpo di scena.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,68/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(6)
3
(6)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Gore Vidal

1925, West Point

Nato nel cuore della vita politica statunitense, da bambino ha vissuto a lungo con il nonno Thomas Pryor Gore, senatore, che in seguito sarebbe stato un oppositore di Franklin Delano Roosevelt. Dopo aver militato nel Pacifico settentrionale come volontario durante la Seconda Guerra Mondiale, debuttò con Williwaw (1946), che raccontava esperienze belliche (come ben riassume presentandosi come personaggio in L’età dell’oro), cui fece seguito un’opera simile, In a yellow wood. La sua notorietà esplose però con The city and the pillar del 1948, intitolato successivamente nelle varie versioni italiane La città perversa, Jim e La statua di sale. La storia di Jim Willard, marchetta e maestro di tennis, ossessionato da un amore romantico e irraggiungibile,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore